Privacy Policy
Home / Sanità in Sicilia

Sanità in Sicilia

La nota

Green pass, Ugl Salute Sicilia ne chiede l’applicazione anche per le visite ambulatoriali

“E’ arrivato il momento di regolamentare gli accessi ai soggetti privi di certificazione verde,  all’interno delle strutture ospedaliere pubbliche in occasione delle visite ambulatoriali.” Ad alzare la voce è la Ugl Salute Sicilia, che chiede una ulteriore manovra per il contenimento della diffusione del virus all’interno degli ospedali. “Mentre per il pronto soccorso ed i ricoveri ordinari è prevista la procedura del tampone in struttura, per quanto riguarda le normali attività quotidiane di controllo su prenotazione negli ambulatori non esiste alcuna disposizione in tal senso” – fanno notare il segretario regionale Carmelo Urzì ed il responsabile regionale dei medici Raffaele Lanteri. “Ne consegue che, ad oggi, nella maggior parte degli ospedali chi deve essere sottoposto ad una  una visita non deve esibire alcunché, se non…

Il bollettino

Coronavirus in Sicilia: 602 nuovi positivi e 16 vittime

Sono 602 i nuovi casi di Covid 19 registrati nelle ultime 24 ore nell’isola a fronte di 18.758 tamponi processati in Sicilia. L’incidenza scende al 3,2% ieri era al 4,7%. L’isola resta di nuovo in testa per nuovi contagi giornalieri, seguita al secondo posto dalla Toscana con 494. Gli attuali positivi sono 21.777 con un decremento di 943 casi. I guariti sono 1.529 mentre si registrano altre 16 vittime che portano il totale dei decessi a 6.673. Sul fronte ospedaliero sono adesso 795 i ricoverati, 1 in meno rispetto a ieri mentre in terapia intensiva sono 99, lo stesso numero rispetto a ieri. Sul fronte del contagio nelle singole province la situazione e’ la seguente: Palermo 118, Catania 75, Messina 125, Siracusa 87, Ragusa 54, Trapani 91, Caltanissetta…

I dati

Vaccini anti-Covid: 1140 dosi somministrate nelle farmacie a Palermo e provincia

Sono 1140 (930 a Palermo e 210 in provincia) le dosi di vaccino somministrate nella settima dal 13 al 19 settembre nelle farmacie che hanno aderito alla campagna vaccinale anti Covid. Lo rende noto Federfarma Palermo. Si tratta di 91 farmacie, 52 a Palermo e 39 in provincia, e di queste 56 hanno effettivamente iniziato le somministrazioni. Dall’inizio della campagna di vaccinazione nelle farmacie sono 2520 (1974 Palermo e 546 provincia) le dosi somministrate. di Redazione© Riproduzione Riservata© Riproduzione Riservata

I dati di oggi

Covid: 878 nuovi casi e 20 decessi in Sicilia

Sono 878 (rispetto ai 471 di ieri) i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore nell’isola a fronte di 18.682 tamponi processati in Sicilia. L’incidenza sale al 4,7% ieri era al 2,5%. L’isola dopo un solo giorno torna di nuovo in testa per nuovi contagi giornalieri, seguita al secondo posto dal Veneto con 613 casi. I DATI Gli attuali positivi sono 22.720 con un decremento di 896 casi. I guariti sono 1.754 mentre si registrano altre 20 vittime che portano il totale dei decessi a 6.657. La regione Sicilia comunica che i decessi dichiarati in data odierna si riferiscono a giorni precedenti. Sul fronte ospedaliero sono adesso 796 i ricoverati, 34 in meno rispetto a ieri mentre in terapia intensiva sono 99, 1 in…

L'annuncio

Aggiornati i LEA di assistenza protesica, Razza: “Obiettivo il recupero sociale del paziente”

Tempi certi e continuità assistenziale garantita per i pazienti che necessitano dei dispositivi ortoprotesici. Lo prevede il decreto firmato dall’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza che, dopo dieci anni, ammoderna il settore della protesica consentendo alla aziende specializzate di erogare più velocemente le prestazioni di assistenza ricomprese nei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza), in favore degli assistiti del Servizio sanitario regionale. Il documento – frutto del tavolo tecnico con le associazioni di categoria – oltre ad anticipare la riforma nazionale, varata quattro anni fa ma non ancora del tutto definita, punta soprattutto a snellire le procedure attraverso la stesura di un tariffario unico ed introducendo anche un Osservatorio regionale cui è affidato il compito di monitorare e verificare l’appropriatezza e l’efficacia delle prestazioni riservate agli assistiti. “L’obiettivo…

L'annuncio

Vaccini, Musumeci: “Green Pass d’obbligo per chi svolge funzioni pubbliche”

“Sapete come la penso sulla vaccinazione, è importante che tutti ricorrano al vaccino. Chi non lo fa merita rispetto nella misura in cui la propria attività non metta a pregiudizio la salute degli altri“. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, a margine di un evento a Palermo a Palazzo d’Orleans “La nostra posizione è quella secondo la quale il personale scolastico e sanitario, e chi svolge funzioni pubbliche in generale, debba avere il certificato verde – ha aggiunto il governatore siciliano – E’ una posizione assunta fin dal primo momento e vogliamo mantenerla“. di Redazione© Riproduzione Riservata© Riproduzione Riservata

I dati

Covid, Gimbe: “In 7 giorni calo di tutti gli indicatori, ricoverati quasi tutti non vaccinati”

Dai decessi per Covid ai contagi, la settimana 8-14 settembre, rispetto alla precedente, ha visto tutti i numeri in calo: scendono -14,7% i nuovi casi (33.712 rispetto a 39.511), del -6,7% i decessi (389 rispetto 417), dell’-8,8% le persone in isolamento domiciliare (117.621 rispetto a 128.917), del -3,3% i ricoveri con sintomi (4.165 rispetto a 4.307) e del -1,6% le terapie intensive (554 rispetto a 563). Lo rileva il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe, che sottolinea come in ospedale ci siano “quasi esclusivamente persone non vaccinate“. “Continuano a diminuire i nuovi casi settimanali – dichiara Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe – mentre solo 4 Regioni registrano un incremento percentuale dei nuovi casi”. Inoltre, “solo in 2 Province si contano oltre 150 casi per 100.000 abitanti: Siracusa (178)…

Il bollettino

Coronavirus: 471 nuovi casi e 28 decessi in Sicilia

Sono 4.830 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 4.021. Sono invece 73 le vittime in un giorno, ieri erano state 72. Sono 317.666 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 318.593. Il tasso di positività è all’1,5%, stabile rispetto all’1,3% di ieri. I DATI IN SICILIA Sono 471 i nuovi contagiati nelle ultime 24 ore sull’Isola (ieri erano 684). Questo porta il totale delle persone attualmente positive a  23.616  . Di questi 732  sono ricoverati con sintomi,  98 si trovano in terapia intensiva, mentre 22.786 sono posti in isolamento domiciliare. L’incidenza scende a quasi 2,5% ieri era al 3,1%. L’isola dopo settimane scende…

la novità

Ingrassia: parte il nuovo servizio dedicato all’ablazione delle aritmie cardiache

La pandemia in atto e le rigide misure di contenimento adottate non condizionano o limitano l’attività dell’Ospedale Ingrassia di Palermo. La Cardiologia del nosocomio di Corso Caltafimi, guidata da Sergio Fasullo, continua a proporre interventi qualificati e con tecnologie avanzate. Da una settimana ha avuto inizio un nuovo servizio dedicato all’ablazione di alcune aritmie cardiache. “L’ablazione cardiaca trans catetere – spiega Fasullo – è l’eliminazione, tramite l’utilizzo di elettrocateteri trans venosi, di una porzione di tessuto cardiaco, causa di insorgenza o mantenimento di una determinata aritmia. Nello specifico, al momento con gli specialisti Mirko Luparelli e Daniele Pieri e l’infermiere Alfredo Galati, in collaborazione con il dottore Giuseppe Sgarito dell’ARNAS Civico, trattiamo, prevalentemente, le aritmie sopraventricolari cercando di sfruttare la tecnica a raggi zero. In…

La nota del Nursing Up

Covid: allarme focolaio tra infermieri vaccinati, dodici in 48 ore

“Apprendiamo in queste ore, con non poca preoccupazione, di un nuovo pericoloso focolaio di contagi, in un’altra Regione, la Sicilia, da noi attentamente monitorata nelle ultime settimane come una delle più a rischio, insieme a Lazio e Lombardia, per la recrudescenza di infezioni.” Lo sottolinea Antonio De Palma, presidente nazionale del Nursing Up. “Nella centrale operativa di Palermo – prosegue – si sarebbero contagiati almeno 12 operatori sanitari nelle ultime 48 ore: il condizionale sui numeri è d’obbligo, visto che nessuna comunicazione spontanea ed ufficiale ci risulta pervenuta da parte delle Aziende Sanitarie, come del resto è già accaduto anche nel Lazio. Nelle prossime ore le nostre delegazioni territoriali provvederanno ad inviare richiesta ufficiale per conoscere il numero esatto dei contagiati e le qualifiche di riferimento. Da nostre indagini preliminari interne,…

1 2 3 48

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.