Privacy Policy
Home / Sanità in Sicilia

Sanità in Sicilia

Il bollettino

Covid, in Sicilia sono 7508 i nuovi contagi: 44 i morti

Sono 7.508 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia (ieri 7.418), a fronte di 43.258 tamponi effettuati, su un totale di 9.422.700 da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 44 decessi (ieri 26) che portano il totale delle vittime, sull’isola, a 8.157. E’ quanto si legge nel bollettino di oggi del ministero della Salute e della Protezione Civile. Il numero degli attualmente positivi in Sicilia è di 207.815 (+5.376) mentre le persone ricoverate con sintomi sono 1.413, di cui 160 in Terapia intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 206.242 pazienti. I guariti/dimessi dall’inizio dell’emergenza a oggi sono 350.349 (+2.088). Questi i nuovi casi suddivisi per provincia: Palermo 1.518, Catania 1.839, Messina 945, Siracusa 808, Trapani 754, Ragusa 413, Agrigento 622, Caltanissetta 489 e…

Il bollettino di oggi

Covid: 7418 nuovi positivi e 26 vittime in Sicilia

Sono 179.106 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 188.797. Le vittime sono invece 373, mentre ieri erano state 385. Il tasso di positività è al 16%, in lieve calo rispetto al 17% di ieri. I DATI IN SICILIA Sono 7.418 i nuovi casi di Covid19 registrati a fronte di 46.999 tamponi processati in Sicilia. Il giorno precedente i nuovi positivi erano 7.997. Il tasso di positività scende al 15,7 % ieri era al 18,4%. L’isola è al nono posto per contagi, al primo posto c’è la Lombardia con 32.677 casi. Gli attuali positivi sono 202.439 con un aumento di 5.422 casi. I guariti sono 1.970 mentre le vittime sono 26 e portano il totale dei decessi a 8.113….

Il fatto

Catania: continuano i decessi di positivi nei pronto soccorso, esauriti i posti anche nei nuovi reparti dedicati

Diminuiscono i positivi nei pronto soccorso, ma la leggera inflessione deriva anche dai decessi che si sono registrati, dove i pazienti sono rimasti in un’eterna attesa a causa della carenza di posti letto nei reparti di rianimazione e terapia intensiva. I decessi ovviamente non sono necessariamente da attribuire alla situazione. Si constata però che quattro di questi decessi siano avvenuti al pronto soccorso del Policlinico, tutti pazienti di circa 80 anni e non vaccinati. Per superare il problema dei posti letto, a seguito della proposta di tre infettivologi catanesi, è stato aperto un reparto di Cardiologia per positivi, già con i posti esauriti. È ancora in fase di preparazione l’apertura di reparti di Ortopedia e Oncologia dedicati, previsti all’ospedale di Biancavilla. È chiaro, dopo anche il grido dei responsabili del…

I dati di oggi

Coronavirus in Sicilia: 7997 nuovi casi e 34 vittime

Sono 7.997 i nuovi casi di Covid19 registrati a fronte di 46.517 tamponi processati in Sicilia. Il giorno precedente i nuovi positivi erano 8.133. Il tasso di positività scende al 18,4 % ieri era al 18,5%. L’isola è al nono posto per contagi, al primo posto c’è la Lombardia con 33.676 casi, al secondo posto il Veneto con 21.833 casi, al terzo l’Emilia Romagna con 20.140 casi, al quarto la Campania con 16.977 casi, al quinto il Piemonte con 15.328 casi, al sesto la Toscana con 13.720 casi, al settimo il Lazio con 13.423 casi e all’ottavo la Puglia con 8.333 casi. Gli attuali positivi sono 197.017 con un aumento di 6.215 casi. I guariti sono 1.728 mentre le vittime sono 34 e portano il totale…

Il bollettino

Covid: 8133 nuovi positivi e 43 decessi in Sicilia

Sono 8.133 i nuovi casi di Covid19 registrati in Sicilia su un totale di 46.517 tamponi processati. Il giorno precedente i nuovi positivi erano 8.606. Il tasso di positività scende al 18,5% (ieri era al 20%). L’isola è al nono posto per contagi. Gli attuali positivi sono 190.802 con un aumento di 6.664 casi. I guariti sono 1.426 mentre le vittime sono 43 e portano il totale dei decessi a 8.053. I ricoverati in ospedale sono 1.556, 3 casi in meno rispetto a ieri; in terapia intensiva sono 170, lo stesso numero del giorno precedente. Sul fronte del contagio nelle singole province, Palermo conta 2.243 casi, Catania 1.623, Messina 586, Siracusa 935, Trapani 445, Ragusa 896, Caltanissetta 590, Agrigento 632, Enna 183. di Redazione© Riproduzione Riservata©…

Il bollettino

Coronavirus: 8606 nuovi contagi e 72 vittime in Sicilia

Sono 8.606 i nuovi casi di Covid19 registrati a fronte di 42.698 tamponi processati in Sicilia. Il giorno precedente erano 4.037. Il tasso di positività sale al 20% ieri era al 16%. L’isola è al nono posto per contagi, al primo posto c’è la Lombardia con 37.823 casi. Gli attuali positivi sono 184.138 con un aumento di 7.384 casi. I guariti sono 1.150 mentre le vittime sono 72 e portano il totale dei decessi a 8.010. Sul fronte ospedaliero sono 1.559 ricoverati, con 3 casi in meno rispetto a ieri; in terapia intensiva sono 170, lo stesso numero rispetto a ieri. Sul fronte del contagio nelle singole province Palermo con 1.688 casi, Catania 1.990, Messina 583, Siracusa 996, Trapani 603, Ragusa 852, Caltanissetta 735, Agrigento 961,…

il fatto

Catania: riunione direttori ospedalieri-Liberti, in discussione le strategie per superare l’emergenza

Si è tenuto il vertice con i direttori generali delle aziende ospedaliere catanesi e il commissario Covid Pietro Liberti per fare il punto della situazione sui posti letto Covid, esaminando l’emergenza. I tre primari di malattie infettive Cacopardo, Iacobello e Montineri sono intervenuti asserendo l’insostenibilità della mancanza di posti letto nei loro reparti. Più del 30% dei posti letto occupati è di pazienti Covid malati di altre patologie che hanno visto malattie infettive perché risultati positivi al tampone d’ingresso in ospedale. Per questi pazienti con patologie delicate, sostengono i tre primari, non c’è un’assistenza adeguata. Una delle proposte alla riunione è quella di prevedere, durante la pandemia, una Cardiologia, Ortopedia e una Chirurgia Covid separati da destinare a questi tipo di malati. Così facendo si…

Il bollettino di oggi

Covid: in Sicilia sono 4037 i nuovi contagi e 23 le vittime

Sono 4.037 i nuovi casi di Covid19 registrati a fronte di 24.549 tamponi processati in Sicilia. Il giorno precedente i nuovi positivi erano 8.521. Il tasso di positività scende al 16,4% ieri era 17,9%. L’isola è al nono posto per contagi, al primo posto c’è l’Emilia Romagna con 11.189 casi. Gli attuali positivi sono 176.754 con un aumento di 3.065 casi. I guariti sono 949 mentre le vittime sono 23 e portano il totale dei decessi a 7.938. Sul fronte ospedaliero sono 1.562 ricoverati, con 56 casi in più rispetto a ieri; in terapia intensiva sono 170, 2 casi in più rispetto a ieri. Sul fronte del contagio nelle singole province: Palermo con 983 casi, Catania 1.059, Messina 197, Siracusa 589, Trapani 454, Ragusa 281,…

La dichiarazione

Covid, l’appello di SIAARTI: “Il Ministero offra indicazioni chiare per evitare il collasso”

In questi giorni tutto il Paese sta affrontando una nuova ondata della pandemia da SARS.CoV.2. L’impatto pandemico mette sotto pressione non solo i processi vaccinali, ma anche una serie di scelte territoriali, protocolli e situazioni organizzative su cui SIAARTI intende richiamare l’attenzione delle istituzioni sanitarie. “Registriamo tre fenomeni che destano la nostra preoccupazione”, dichiara Antonino Giarratano, presidente SIAARTI, “Il primo è naturalmente legato alle necessità dirette legate alla pandemia COVID.19, quelle delle sepsi e delle insufficienze respiratorie gravi che assorbono centinaia di posti letto e numerosissime risorse umane, tra cui in primo luogo quelle degli AnestesistiRianimatori. Il secondo: la sanità non-Covid.19 in molte regioni è travolta dalle esigenze della pandemia e forse anche – in alcune situazioni – dalle necessità di riservare posti letto per poter rimanere nei colori…

I dati

Vaccini, Federfarma: “In una settimana 8mila dosi nel palermitano”

“Circa ottomila vaccinazioni nelle farmacie in una settimana, 50mila dallo scorso 3 settembre: sono numeri che confermano quanto i cittadini stiano apprezzando il nuovo ruolo della farmacia come presidio sanitario di prossimità, sicuro, efficiente e comodo da fruire“. Lo dice Roberto Tobia, segretario nazionale e presidente a Palermo di Federfarma, commentando il report delle vaccinazioni in farmacia di questa settimana. Nelle 93 farmacie che hanno attivato il servizio (61 in città e 32 in provincia) sono state inoculate 2.958 dosi di Pfizer e 4.920 di Moderna, per un totale di 7.878 somministrazioni (4.302 a Palermo e 3.576 in provincia). Dall’inizio della campagna vaccinale in farmacia, lo scorso 3 settembre, sono stati immunizzati 49.666 cittadini. “Tutti – sottolinea Tobia – possono osservare lo sforzo titanico che le nostre…

1 2 3 74

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.