Privacy Policy
Home / Sanità in Sicilia

Sanità in Sicilia

il fatto

Covid, la Regione avvia a Palermo indagine immunologica gratuita per gli under 65

Indagine immunologica gratuita per 60 mila persone under 65 che si sottoporranno al vaccino nell’Hub della Fiera del Mediterraneo e al Cto, a Palermo, per monitorare lo sviluppo di anticorpi nell’arco di un anno.  La campagna “Segui il vaccino” è l’iniziativa pilota avviata dal governo Musumeci con il Laboratorio tecnico di emergenza-Cto dell’unità operativa Controllo qualità e rischio chimico dell’Azienda ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello di Palermo e presentata oggi. Presenti, tra gli altri, Mario La Rocca, dirigente generale del dipartimento per le Attività sanitarie e Osservatorio epidemiologico della Regione Siciliana; Walter Messina, direttore generale dell’Azienda Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello; il generale di divisione Maurizio Angelo Scardino, delegato per la vaccinazione in Sicilia dal commissario nazionale Figliuolo; il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè; il capogruppo di Diventerà…

il fatto

Da domani centri per i tamponi rapidi nelle stazioni ferroviarie, uno a Palermo

A partire da sabato 15 Maggio chiunque senza alcun costo, prenotazione o prescrizione medica potrà sottoporsi al tampone antigenico rapido nei centri allestiti dalla Croce Rossa Italiana in otto stazioni di altrettante città. Sono Bari Centrale, Bologna Centrale, Stazione di Cagliari, Firenze S.M.N., Palermo Centrale, Reggio Calabria Centrale, Torino Porta Nuova e Venezia Santa Lucia dove, grazie agli spazi concessi dal gruppo FS, i cittadini potranno usufruire del servizio “Come gia’ sperimentato a Roma Termini e Milano Centrale, dove si effettuano in media oltre 600 tamponi al giorno, – spiega in una nota la Cri – l’attività fornisce la possibilità a tanti, soprattutto alle persone piu’ vulnerabili, di effettuare il test gratuitamente ma, anche, a viaggiare in sicurezza”. L’iniziativa vede impegnati operatori sanitari e volontari della Croce Rossa da…

la novità

Disturbi del neurosviluppo: nasce in Sicilia il centro Entheos-IdO

Prima infanzia, diagnosi precoce dei disturbi dello spettro autistico e del neurosviluppo, prematurità, ritardo psicomotorio e plusdotazione, disturbi del comportamento, disorganizzazione del movimento, disarmonia emotiva. Sono i molti campi di intervento dell’equipe multidisciplinare che opererà presso il centro Entheos-IdO di Francofonte, fortemente voluto da Sabrina Scalone, psicologa e psicoterapeuta dell’Istituto di Ortofonologia, che di Entheos sarà la responsabile. Il centro sarà inaugurato il 22 maggio con un evento che verrà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook dell’Istituto di Ortofonologia – IdO a partire dalle ore 15.30. All’inaugurazione interverranno Magda Di Renzo, responsabile del servizio Terapie dell’IdO; Riccardo Mondo, psicologo e direttore del centro studi Impa; Gabriele Ajello, psicologo e co-responsabile del Centro Alias di Palermo; e Patrizia Vacante, assistente sociale. Sarà presente anche la pediatra…

nuova fascia

Covid: in Sicilia vaccini ai 40enni, dal 17 maggio le prenotazioni

Da lunedì 17 maggio via libera, in Sicilia, alle prenotazioni delle vaccinazioni anti Covid anche per i quarantenni. L’estensione della somministrazione del siero – per i nati dal 1972 al 1981 – è stata autorizzata nell’ambito della campagna nazionale di immunizzazione. Per le prenotazioni, muniti di tessera sanitaria e codice fiscale, si potrà cliccare sulla piattaforma nazionale: https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/cit/#/login a cui è possibile accedere anche dal sito regionale  www.siciliacoronavirus.it Possibile effettuare la prenotazione anche tramite Call Center telefonando al numero verde 800 00.99.66 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle 18:00 (escluso sabato e festivi). Le sedi vaccinali dell’ASP di Enna sono presso i Presidi ospedalieri Umberto I a Enna, M. Chiello (CorpoF) a Piazza Armerina, FBC a Leonforte, e Basilotta a Nicosia. Da giovedì 13 maggio…

il fatto

Trapani: istituito il tavolo tecnico della salute fra Asp, sindacati e federazione pensionati

asp di trapani

Nasce a Trapani il Tavolo tecnico della Salute. A siglare l’intesa con l’Azienda sanitaria provinciale 9, sono stati i sindacati confederali Cgil Cisl Uil Trapani e le relative federazioni dei Pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp. Obiettivo è il confronto sulla gestione dei servizi sanitari sul territorio trapanese e sul loro necessario potenziamento. La prima riunione è già stata fissata per il prossimo lunedì 11 giugno sulla campagna vaccinale, la situazione delle Rsa e case di cura, le liste di attesa per esami e prestazioni specialistiche e sulla questione legata alla non autosufficienza. “Il Tavolo che segue l’attivazione di quello regionale con l’assessorato alla Salute –spiegano i segretari di Cgil Cisl Uil Trapani, Filippo Cutrona, Leonardo La Piana ed Eugenio Tumbarello -, è un…

l'intervista

Vaccini: aperto hub Partanna, previste mille dosi al giorno| FOTO

GUARDA LA GALLERY IN ALTO Il dirigente generale della Protezione civile Siciliana, Salvo Cocina, alla presenza del Commissario straordinario dell’Asp di Trapani, Paolo Zappalà, e del sindaco di Partanna, Nicolò Catania, ha dato il via alle prime operazioni vaccinali nel nuovo hub di Partanna. La palestra del Palazzetto adiacente l’istituto D’Aguirre Alighieri è stata adattata a centro per le somministrazioni di dosi anti-Covid in 13 giorni che oggi, come da programma, sono state avviate. Il nuovo hub realizzato su impulso del presidente della Regione, Nello Musumeci, e su disposizione di Cocina, è il terzo in ordine di avvio sui 20 nuovi Hub pianificati, che sono in corso di attivazione in questa settimana. Nel centro di Partanna sono stati realizzati 6 box dove operano 4 medici…

il fatto

Vaccini, la Sicilia accelera su Pfizer e hub vaccinali

In Sicilia sono state somministrate circa 1,8 milioni di dosi di vaccino anti-Covid sulle 2,3 milioni consegnate, il 77%: un dato che pone l’Isola in coda a livello nazionale. Così, si prova ad accelerare. Prosegue la campagna delle vaccinazioni nei 65 punti dell’Isola predisposti dalla Regione Siciliana. Al momento sono regolari gli approvvigionamenti dei vaccini, e ieri sono arrivati da Roma 160 mila dosi di Pfizer – su cui ora punta la Regione per recuperare il ritardo e bypassare le resistenze su AstraZeneca – ed entro il 3 giugno saranno 780 mila. Complessivamente nei frigoriferi degli hub siciliani ci sono 290 mila dosi. Va avanti la vaccinazione di massa nelle isole minori, pronte a ricevere moltissimi turisti. Si completerà con Lipari, nelle Eolie, in calendario…

il fatto

Vaccini: arrivano 60mila nuove dosi di Johnson & Johnson e Moderna in Sicilia

Due nuove forniture di vaccini anti-Covid per un totale di circa 60mila dosi saranno recapitate nei prossimi giorni dal corriere espresso di Poste Italiane nei centri siciliani. Gli speciali furgoni di SDA consegneranno domani 14 maggio 13mila fiale Johnson & Johnson, mentre il prossimo lunedì giungeranno sull’Isola 46.400 dosi Moderna. Le forniture saranno destinate alle farmacie ospedaliere di Enna (rispettivamente 1.300 sieri Moderna – 1.000 Janssen), Palermo (23.200 – 3.000), Erice Casa Santa (2.100 – 1000), Giarre (6.600 2.000), Milazzo (4.000 – 2.000), Siracusa (1.900 – 1.000), Ragusa (1.600 – 1.000), Agrigento (2.300 – 1.000), Caltanissetta (1.600 1.000), Augusta (700 Moderna) e Messina (1.100 Moderna). di Redazione© Riproduzione Riservata© Riproduzione Riservata

i dati

Covid, Gimbe: dimezzati i ricoveri nelle terapie intensive in Italia

In un mese si sono quasi dimezzati i ricoveri per Covid in Italia e si è allentata ulteriormente la pressione sugli ospedali: in 35 giorni i ricoveri con sintomi nei reparti Covid si sono ridotti del 49,1% ricoveri con sintomi e del 45,1% quelle nelle terapie intensive. Lo indica la Fondazione Gimbe, che nel suo monitoraggio rileva che nella settimana dal 5 all’11 maggio i ricoverati con sintomi sono diminuiti di 3.239, pari al 17,8%, e i ricoveri nelle terapie intensive sono diminuiti di 371, pari al 5,1%. Nella stessa settimana i nuovi casi si sono ridotti del 19%, a 63.409 contro i 78.309 di quella precedente e i decessi sono diminuiti del 15,4%, a 1.544 da 1.826.   di Redazione© Riproduzione Riservata© Riproduzione Riservata

la donazione

Covid: la Croce Rossa dona 5000 gel igienizzanti all’Asp di Siracusa

È un dono dalla grande carica simbolica ma anche pratica quello che i volontari della Rete Civica della Salute (progetto dell’Assessorato regionale alla Salute e della Conferenza dei Comitati Consultivi delle Aziende sanitarie e ospedaliere siciliane) hanno ricevuto mercoledì mattina all’hub vaccinale “Urban Center” di Siracusa. 5000 flaconcini di gel igienizzante da 100 ml sono stati donati dalla Croce Rossa all’Asp di Siracusa da distribuire all’utenza in attesa del proprio turno di vaccinazione all’Urban Center a cura della Rete Civica della Salute. Un’attività che si aggiunge a quelle di supporto all’accoglienza e alla compilazione dei moduli che vede i Riferimenti Civici della Salute impegnati, ormai da marzo, insieme ad altre associazioni per accelerare e rendere più agevoli le procedure di vaccinazione anti Covid. “Da volontari…

1 2 3 31

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.