Privacy Policy
Home / Ricerca / Vaccini: nuovo studio inglese dimostra che doppia dose protegge dal Long Covid

Vaccini: nuovo studio inglese dimostra che doppia dose protegge dal Long Covid

Da una nuova analisi dei dati raccolti dallo ZOE Covid Study, uno degli studi di sorveglianza del Regno Unito che traccia i sintomi, i vaccini e i test comunicati in maniera autonoma dagli utenti, è stato dimostrato che la doppia dose di vaccino riduce del 50% il rischio di che l’infezione si trasformi in Long Covid.

Su 971.504 di cittadini UK che hanno completato il ciclo vaccinale a due dosi, appena lo 0,2% dei vaccinati ha riportato di aver contratto l’infezione in seguito all’immunizzazione e di questi solo il 5% hanno segnalato di avere i sintomi di Long Covid. I dati sono stati pubblicati dettagliatamente su The Lancet Infectious Diseas.

telegram

di Paola Chirico
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.