Privacy Policy
Home / Ricerca / Vaccini: anche con una dose si è protetti del 65%

Vaccini: anche con una dose si è protetti del 65%

vaccino antinfluenzale

Arriva la notizia che stavamo aspettando da due nuove ricerche britanniche: i vaccini riducono la possibilità di venire contagiati dal virus e dimezzano anche le probabilità di contagiare familiari e amici.

Il primo studio (non ancora verificato in peer review), vede coinvolti oltre 370.000 partecipanti immunizzati con vaccini di Oxford-AstraZeneca e Pfizer-BioNtech ed è il frutto di una collaborazione tra l’Università di Oxford e l’Office for National Statistics britannico: dallo studio si è visto che anche dopo una sola dose di vaccino i contagi si riducevano del 65%, come la protezione data da anticorpi sviluppati dopo un’infezione contratta naturalmente.

telegram

Il secondo studio rileva invece come anche chi è stato vaccinato possa contrarre il virus in forma considerevolmente meno grave con una bassa carica virale. La ricerca ha coinvolto oltre 500.000 famiglie inglesi ed è emerso che con i vaccini le probabilità di contagiare i propri familiari si riducevano di quasi la metà anche con la prima dose di vaccino.

Queste ricerche dimostrano quanto sia fondamentale vaccinarsi e che è l’unico modo che abbiamo ora per tornare alla vita precovid.

di Ludovica Lazzaro
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.