Privacy Policy
Home / News / Un pronto soccorso nel quartiere Zen di Palermo
Tutti i dettagli dell'iniziativa

Un pronto soccorso nel quartiere Zen di Palermo di Redazione

Un pronto soccorso per il quartiere Zen di Palermo. Questo uno dei progetti della fondazione “Terzo Pilastro Internazionale”, presieduta dal professore Emmanuele F.M. Emanuele.
“Mi ero recato allo Zen per replicare lì l’esperienza di Roma, fatta a Tor Marancia, con alcuni dei principali street artist da portare sul posto per abbellire il luogo – dice Emanuele in una intervista all’Italpress -, ma mi hanno comunicato che non esiste un presidio sanitario nel quartiere Zen. Ritengo che questa sia la priorità e mi sono impegnato in tal senso. Desidererei avere una risposta dalle autorità locali in tempi brevi per avere un pronto soccorso per gli abitanti dello Zen”.
A settembre, nel quartiere di Tor Marancia, a Roma, la fondazione aveva installato in una palazzina dell’Ater – Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale – un ascensore per permettere a un ragazzo diversamente abile li’ residente di muoversi liberamente. “Un altro impegno che vorrei portare avanti – dice Emmanuele F.M. Emanuele – è quello di proseguire l’esperienza gia’ fatta all’ospedale Buccheri la Ferla e il meraviglioso intervento realizzato al Fatebenefratelli di Palermo, con la pittura all’interno dell’Ospedale dei Bambini, per portare cosi’ come ho fatto in altri Paesi una commistione tra l’arte e la sanita’ per rendere gradevoli le degenze di chi non ha la fortuna di poterne fare a meno“.

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.