Privacy Policy
Home / Strutture pubbliche / Asp / Trapani: eseguito con successo un complesso intervento di chirurgia vertebromidollare

Trapani: eseguito con successo un complesso intervento di chirurgia vertebromidollare

È stato eseguito, presso l’Ospedale “Sant’Antonio Abate” di Trapani, un intervento chirurgico di alta complessità su una paziente affetta da grave frattura dell’arto inferiore destro e con fratture, multiple, della colonna vertebrale.

Tale intervento chirurgico è stato possibile grazie alla collaborazione, nell’esecuzione di una procedura chirurgica tra le prime del suo genere, tra le equipe chirurgiche dirette dal Dott. Sugameli (Direttore dell’U.O.C. di Ortopedia dell’Ospedale di Trapani) e del Prof. G.D. Iacopino (Direttore dell’U.O.C. di Neurochirurgia del Policlinico di Palermo).

telegram

Grazie alla disponibilità ed alle oculate scelte della Direzione Strategica dell’A.S.P. di Trapani, anche in questa epoca di pandemia Covid-19, non si è mai arrestata l’attività assistenziale ambulatoriale neurochirurgica che continua ad essere presente, sia a Marsala che a Trapani con cadenza settimanale.

Come ci riferisce il Prof. Iacopino: “Adesso, finalmente, riprende anche l’attività chirurgica, vertebro-midollare, con la differenza, rispetto al passato in cui tale attività è stata svolta presso l’ospedale di Marsala, che da questo mese le chirurgie saranno eseguite presso l’Ospedale S.Antonio Abate di Trapani”. Dal 2016 sono state visitate, dall’equipe del Prof. Iacopino, presso gli ambulatori dell’A.S.P. di Trapani, oltre tremila persone e sono stati eseguiti quasi 200 interventi di chirurgia vertebrale, e, ciò, in virtù della convenzione in essere tra l’A.S.P. di Trapani e l’A.O.U.Policlinico “P.Giaccone” di Palermo.

La ripresa dell’attività assistenziale ed ora anche chirurgica, dopo l’interruzione dovuta all’emergenza coronavirus, consentirà di rafforzare l’offerta assistenziale sanitaria ai cittadini dell’intero territorio di Trapani che non saranno più costretti a ricorrere a trasferte fuori provincia per trattare le patologie della colonna vertebrale.

In conclusione, il Prof. Iacopino dichiara che “Non possiamo che essere profondamente grati alla
lungimiranza dei vertici aziendali, Dott. Zappalà in qualità di Direttore Generale, del Dr.Oddo in qualità di Direttore Sanitario e del Dr.Martorana in qualità di Direttore Amministrativo ed al fondamentale supporto organizzativo del Capo Dipartimento di Chirurgia Dott. Carlo Gianformaggio, e l’assistenza anestesiologica e rianimatoria dell’equipe del Dr. Cacciapuoti presso l’Ospedale Trapanese in quanto solo grazie alla volontà ed al contribuito di tutti loro è stato possibile realizzare un progetto di miglioramento e di eccellenza della sanità trapanese”.

di Redazione
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.