Privacy Policy
leaderboard-728x90-coronavirusicilia
Home / News / “Sport e medicina: insieme si vince”, la campagna di prevenzione per l’infertilità nei giovani pazienti oncologici

“Sport e medicina: insieme si vince”, la campagna di prevenzione per l’infertilità nei giovani pazienti oncologici

sport e medicina

Verrà presentata  il 30 marzo  prossimo alle ore 12.00, presso la Sala degli Specchi di Villa Niscemi, la campagna di informazione, sensibilizzazione e prevenzione “Sport e Medicina: insieme si vince”. Il progetto nasce dalla collaborazione tra ANDROS Medicina della Riproduzione,  l’ARNAS Civico con le sue unità di Oncologia, la società sportiva dilettantistica G. Verga Palermo e l’Assessorato Regionale alla Salute.

Il nobile scopo dell’iniziativa è quello d’informare e sensibilizzare i cittadini sulla  possibilità di prevenire l’infertilità nei giovani pazienti oncologici. In Italia ogni anno, purtroppo, la malattia neoplastica colpisce circa 16mila persone: fortunatamente, il tasso di sopravvivenza ormai è sempre più alto, ma il prezzo da pagare a questo successo è spesso rappresentato da un danno irreversibile alla fertilità dei pazienti.
Oggi è, però, possibile preservare la fertilità di questi pazienti crioconservando sia i gameti, sia gli embrioni, che il tessuto ovarico e dando ai giovani pazienti oncologici la possibilità, una volta guariti dalla malattia, di vivere la loro fertilità.

Sulla possibilità di coniugare guarigione dal cancro e fertilità futura esiste purtroppo un gravissimo deficit d’informazione ed è proprio per colmare questo vulnus che nasce l’iniziativa “Sport e medicina: insieme si vince”, al fine di sensibilizzare medici e pazienti su questa meravigliosa opportunità.
Il progetto verrà presentato alla stampa, nella prestigiosa cornice della Sala degli Specchi di Villa Niscemi, dai promotori dell’iniziativa che saranno affiancati da ospiti di rilievo.

A fare gli onori di casa sarà il sindaco Leoluca Orlando. Tra i presenti il presidente del Coni regionale Sergio D’Antoni, il presidente della FIP Sicilia Caruso, l’Assessore allo Sport del Comune di Palermo Giuseppe Gini, il direttore sanitario dell’ARNAS Civico Rosaria Murè, il dirigente responsabile del “Servizio 5 – Promozione della Salute e Prevenzione” dell’Assessorato Regionale alla Salute Salvatore Requirez, il professor Adolfo Allegra della Clinica ANDROS, il direttore dell’UOC Oncologia Medica dell’ARNAS Civico Livio Blasi, la responsabile dell’educazione e promozione alla salute dell’ARNAS Civico Nicoletta Salviato e il responsabile dell’Unità operativa oncoematologia pediatrica dell’ARNAS Civico Ottavio Ziino.
Testimonial della campagna sarà proprio la squadra palermitana  femminile di serie A2 dell’Associazione Sportiva G. Verga.

La campagna prevede attività d’informazione sui social network, sui media online e su quelli tradizionali, la realizzazione di materiale informativo sul tema che verrà distribuito in diversi punti d’informazione e in occasione delle partite di basket in casa della squadra e di tutte le altre  iniziative. Sono previsti, inoltre, eventi pubblici che coinvolgeranno grandi e piccoli, come il torneo tra tutte le scuole di minibasket della città.

Questo progetto vuole rappresentare, dunque, un’iniziativa importante per creare un connubio importante tra sport e medicina, giovani e fertilità, per vincere non solo sul campo, ma anche nella vita.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.