Privacy Policy
Home / Archivio per “Trapani”

Archivi

Coronavirus, caso di variante sudafricana per la prima volta in Sicilia

Primo caso registrato in Sicilia per quel che riguarda la variante sudafricana del Covid. A essere stato contagiato sarebbe stato un marittimo di Mazara del Vallo. L’uomo è un trentaduenne che ha vissuto in Africa per due mesi per motivi di lavoro. Rientrato a Mazara del Vallo l’11 febbraio, risultando negativo al tampone rapido all’aeroporto di Palermo. Qualche giorno dopo, però, sono subentrati alcuni sintomi da Covid, così è scattato l’isolamento familiare per lui e per la moglie, successivamente risultata positiva dopo i tamponi eseguiti a Trapani, come il marito. L’Asp di Trapani ha quindi inviato al Policlinico di Palermo il materiale per le analisi, da qui la scoperta della variante sudafricana. di Redazione© Riproduzione Riservata

Asp Trapani: prima ad eseguire ”2proPSA”, test innovativo per carcinoma prostatico

ricerca

Si chiama ”2proPSA” ed è un esame di laboratorio che consente l’individuazione del ‘phi‘, l’indice di salute prostatica, un marcatore spia nell’individuazione del carcinoma della prostata. L’Asp di Trapani è la prima Azienda pubblica in Sicilia ad eseguire questo innovativo esame presso l’Unità Operativa Complessa di Patologia Clinica del presidio ospedaliero di Trapani, diretta da Mariano Lucchese e presso Unità Operativa Semplice Dipartimentale di Patologia Clinica dell’ospedale Paolo Borsellino di Marsala, diretta da Francesco di Simone. Il test, che consente di rintracciare il tumore prostatico in pazienti con PSA (antigene prostatico specifico) elevato, si effettua con un comune prelievo del sangue ed è in grado di stabilire e monitorare l’aggressività di un tumore prostatico consentendo, attraverso l’immediata selezione dei pazienti con patologia clinicamente significativa, di…

Asp Trapani: sabato 20 febbraio prende il via la campagna vaccinale over 80

Al via sul territorio trapanese la campagna di vaccinazione antiCovid per i soggetti ultraottantenni. A partire da domani, sabato 20 febbraio 2021, dalle 8 alle 18, la popolazione over 80 potrà sottoporsi al vaccino nelle Unità Vaccinali Covid operative nelle postazioni localizzate nei presidi ospedalieri di Trapani, Alcamo, Castelvetrano, Marsala, Mazara del Vallo, Salemi, Pantelleria. Inoltre, al fine di potenziare il servizio e offrire una sede più agevole da destinare alla vaccinazione di una vasta platea di popolazione, è stato allestito un ulteriore punto vaccinale nei locali della Parrocchia San Michele (Seminario Vescovile) adiacenti al Pronto Soccorso dell’Ospedale S.Antonio Abate a Trapani. Saranno circa 400 gli anziani di tutta la provincia trapanese che, prenotati tramite il portale di Poste Italiane, riceveranno ogni giorno il vaccino,…

Polo Universitario di Trapani: via al nuovo Corso di Laurea in Infermieristica

Il rettore dell’Università degli Studi di Palermo, Fabrizio Micari, ed il Commissario straordinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani, Paolo Zappalà, hanno siglato un’intesa tra le due istituzioni finalizzata all’attivazione di un canale del Corso di Laurea in Infermieristica presso il Polo Universitario di Trapani. La sottoscrizione dell’accordo è volta ad assicurare la disponibilità di tutte le risorse utili al percorso formativo professionalizzante che prevedono il concorso dell’Università, per quanto attiene ai compiti didattici ed allo svolgimento delle attività frontali presso la sede del Polo di Trapani, e dell’ASP, con riferimento alla disponibilità di personale ed all’utilizzo di strutture extrauniversitarie per lo svolgimento di ulteriori attività formative, anche pratiche, e tirocini curriculari. “La sigla di oggi rappresenta un’altra concreta azione che rende sempre di più il…

Coronavirus: sono 23 i positivi nel reparto di medicina ad Alcamo tra pazienti e sanitari

Sono saliti a 23 i positivi al Covid-19 nel reparto di medicina dell’ospedale “San Vito e Santo Spirito” di Alcamo (Tp). Sedici sono i pazienti e sette i sanitari. I ricoveri, come confermano dall’Asp, sono sospesi in attesa che gli ultimi cinque pazienti vengano trasferiti nei reparti Covid. Il focolaio all’interno del reparto era emerso nei giorni scorsi. I risultati sugli ultimi 5 positivi sono arrivati oggi. Il sindacato Nursind di Trapani guidato da Salvo Calamia che aveva sollevato alcune criticità nell’ospedale torna a chiedere un incontro urgente per potenziare le misure di sicurezza e per potenziare l’ospedale a tutela dei pazienti e dei lavoratori. di Redazione© Riproduzione Riservata

Vaccini anti Covid: Asp Trapani, conclusa prima tornata di somministrazione

L’Asp di Trapani ha effettuato e già concluso in tempi record la prima tornata di vaccinazioni anticovid sul territorio, iniziata lo scorso 31 dicembre, utilizzando completamente le 2340 dosi di prima fornitura. Le equipe vaccinali predisposte dalla direzione strategica hanno garantito la completa copertura territoriale riuscendo a vaccinare un prima consistente rappresentanza di personale sanitario.Oggi è stata consegnata la seconda fornitura di dosi. Ieri, con la vaccinazione di personale e ospiti della Residenza ‘Bonifato’ di Alcamo, è iniziata l’attività vaccinale anche nelle strutture socio sanitarie e nelle Rsa della provincia. “L’Asp di Trapani – ha sottolineato il commissario straordinario Paolo Zappalà – è impegnata in prima linea contro questa emergenza sanitaria, e ha messo in campo tutte le forze e le risorse per assicurare la migliore e tempestiva…

Asp Trapani: vertice per il nuovo presidio sanitario di Alcamo

Lo stato d’avanzamento dell’iter per realizzare il nuovo presidio sanitario polivalente di Alcamo è stato l’argomento al centro di una riunione nella sede dell‘Azienda sanitaria provinciale di Trapani. L’opera rientra nell’ambito del piano poliennale di interventi di ristrutturazione e ammodernamento del patrimonio sanitario pubblico con un finanziamento previsto di 21 milioni di euro. Il nuovo presidio sanitario, così come previsto nel piano regolatore del comune, sorgerà in un’area periferica di circa 40mila mq., in contrada San Gaetano, destinata ad attrezzature sanitarie, lontana dalle zone di maggiore congestione di traffico ma vicina ai collegamenti autostradali. All’incontro hanno partecipato il commissario straordinario dell’Asp di Trapani, Paolo Zappalà, il responsabile dell’unità gestione tecnica, Francesco Costa, il responsabile dell’unità internazionalizzazione e ricerca sanitaria, Giuseppe Adragna, l’assessore comunale di Castellammare…

Coronavirus, eseguiti 855 tamponi su popolazione Isole Egadi: solo 4 i positivi

Sono 855 i tamponi per la ricerca dell’antigene eseguiti dalla squadra di medici e infermieri delle Usca dell’Asp di Trapani sugli abitati residenti nelle isole Egadi. ​ L’operazione di screening di massa territoriale è stata eseguita in coerenza con quanto disposto dall’Assessorato regionale per la Salute in materia di contenimento del contagio da Covid-19, con particolare riferimento alla popolazione residente nelle isole minori della Sicilia. A Favignana la squadra di sanitari ha eseguito i test rapidi nella sede del Centro sociale per anziani e oltre 30 a domicilio, successivamente con un mezzo nautico messo a disposizione dalla Capitaneria di porto i medici hanno potuto raggiungere le isole di Marettimo e Levanzo dove hanno completato lo screening. ​ Solo 4 sono stati i casi di positività…

Asp Trapani, dal 5 ottobre parte la campagna di vaccinazione antinfluenzale​ 2020/21

Al via all’Asp di Trapani la campagna vaccinale antinfluenzale anti-pneumococco. Verrà presentata giovedì 1 ottobre dal commissario straordinario Paolo Zappalà e partirà ufficilmente lunedì 5 ottobre per proseguire fino a fine febbraio 2021. La prossima stagione sarà caratterizzata dalla contemporanea circolazione di virus influenzali e SARS-CoV-2, e per questo quest’anno la vaccinazione è considerata fondamentale sia per il controllo dell’influenza che per evitare eventuali sovrapposizioni di contagi in considerazione della possibile seconda ondata del coronavirus. Vaccinarsi contro l’influenza potrebbe rendere la diagnosi differenziale più facile e portare più rapidamente all’isolamento di eventuali casi di infezione da coronavirus. di Redazione© Riproduzione Riservata

Sanità: a Trapani un incontro tra Ugl e gli operatori dei centri di riabilitazione per i diversamente abili

Il segretario regionale della federazione Ugl sanità Carmelo Urzì, insieme al segretario dell’Unione regionale del lavoro Giuseppe Messina, ha incontrato martedì a Trapani gli operatori dei centri di riabilitazione della provincia, ed in particolare del Csr Aias trapanese dove la Ugl è altamente rappresentativa. All’incontro hanno anche preso parte il segretario dell’Unione territoriale del lavoro Mario Parrinello, che ha portato i saluti, ed il responsabile regionale Aias per la Ugl Salvatore Ferro. Tra i principali argomenti trattati, si è discusso dell’attuale situazione che sta coinvolgendo tutte le strutture siciliane, ma anche del rinnovo del contratto collettivo nazionale Aias scaduto da diversi anni. In più sono stati nominati i cinque responsabili sindacali dei Csr della provincia che sono Giorgio Venezia (Mazara del Vallo), Vito Martinico (Marsala),…

1 2 3 9

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.