Privacy Policy
Home / Archivio per “Ragusa”

Archivi

Lotta alle fake news e pillola anti Covid: a parlarne è il presidente Omceo di Ragusa Carlo Vitali CLICCA E GUARDA IL VIDEO

Con la nascita di una nuova rete di comunicazione pensata dai nove Ordini dei Medici siciliani con l’Osservatorio comunicazione ed economia in sanità (Oces) e SiciliaMedica.it si vuole garantire ai cittadini il diritto ad una corretta informazione e analizzare lo stato dell’arte della sanità regionale. A parlarne è Carlo Vitali, presidente dell’Ordine dei Medici di Ragusa: “Finalmente abbiamo la possibilità di eliminare le fake news. Il Covid ha fatto emergere la cattiva gestione della comunicazione su argomenti che spesso non si conoscono. In questo giornale vorremmo essere completi, precisi e puntuali“, afferma. Intanto in commercio è uscita la nuova pillola anti-covid: “La ricerca scientifica sta dando tutto. Le pillole antivirali hanno un effetto “limitato”, non sostituisce la terapia antibiotica. Gli antivirali hanno la facoltà di adattarsi, come il…

Vaccini, Asp Ragusa: disponibili nuovi orari di hub e centri

Anche Asp Ragusa riprogramma le attività degli hub e dei centri vaccinali del territorio, su indicazione del dipartimento per la pianificazione strategica dell’assessorato regionale della salute. Lo dice una nota dell’azienda. Da domani l’ex Fiera Emaia di Vittoria sarà aperta dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 14; il presidio ospedaliero “R. Margherita” di Comiso il lunedì e venerdì dalle 8 alle 14, il mercoledì dalle 14.30 alle 19.30. Dal 10 aprile “ASI” Ragusa, dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 14, mentre il Centro Terza Primavera di Santa Croce Camerina il mercoledì dalle 9 alle 13. I punti vaccinali afferenti al dipartimento di prevenzione garantiranno l’attività di vaccinazione, dal 10 aprile: L’ambulatorio vaccinale di Modica aperto il lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 14.30 alle 19.30 e il sabato…

Ragusa: si parte con le dosi booster per i vaccinati Janssen

A partire da ieri gli hub e centri vaccinali provvisori dell’Azienda Sanitaria di Ragusa, così previsto dalla nota dell’Assessorato regionale della Salute, tutte le persone, senza vincolo di età, vaccinati da almeno sei mesi – 180 giorni – con una unica dose di vaccino Janssen potranno ricevere una dose di richiamo con vaccino a m-RNA nei dosaggi autorizzati per il “booster” di Pfizer/BioNTjech e Spikevax di Moderna). Le persone interessate dovranno esibire la tessera sanitaria e un valido documento di riconoscimento. Si raccomanda ai soggetti che hanno completato ciclo vaccinale – prima e seconda 2 dose – e che rientrano nelle categorie indicate dal Ministero della Salute: over 60, medici e sanitari, ospiti e personale delle RSA, fragili e persone con gravi immunodeficienze, di sottoporsi al richiamo del vaccino. Intanto, continuano le somministrazioni delle prime, seconde e…

Terza dose: al via la campagna vaccinale all’Asp di Ragusa

L’Asp di Ragusa ha già attivato la campagna vaccinale per la somministrazione della terza dose del vaccino anti Sars-CoV-2/Covid 19. In linea con quanto previsto nella nota Assessoriale n. 40422 del 28 settembre 2021 i Medici di Medicina Generale e i Pediatri di Libera scelta che hanno aderito alla campagna vaccinale anti SARS-CoV- 2/COVID 19, procederanno alla somministrazione a domicilio della cosiddetta dose “addizionale” alle categorie di cittadini rientranti nel target: trapiantati, soggetti immunocompromessi, dializzati e soggetti neoplastici. Inoltre, così come indicato nella Circolare del Ministero della Salute, vengono identificati le platee alle quali somministrare la dose “booster” nei soggetti over 80 – coorte 1941 – e personale e ospiti dei presidi Residenziali per anziani. Di fatto, per i soggetti appartenenti al predetto target, sarà…

Settimana mondiale per l’allattamento materno: le iniziative dell’ASP di Ragusa

Il Team Allattamento al Seno – Asp di Ragusa – in occasione della Settimana Mondiale per l’Allattamento Materno (Sam) ha programmato, come ogni anno, diverse iniziative per promuovere l’allattamento materno. Le attività messe in campo, dal suddetto Team, servono a promuovere l’allattamento al seno che rappresenta un percorso virtuoso che inizia in ospedale ma che continua nel primo anno di vita del bambino. Il primo appuntamento in programma è per sabato 2 ottobre all’ospedale “Maggiore” – Modica aula “Falcone” dalle ore 9.00 alle 12.00. Seguiranno, nei giorni successivi, appuntamenti in alcune piazze dei comuni della provincia e precisamente: 16 ottobre – piazza San Giovanni – Ragusa dalle ore 16.00 alle 20.00 23 ottobre – piazza Municipio – Scicli dalle ore 16.00 alle 20.00 e per…

Covid: al Guzzardi di Vittoria i futuri papà potranno (ri)entrare in sala parto per partecipare all’evento nascita

Nell’Unità Operativa Complessa – UOC – di Ostetricia e Ginecologia del P.O. “R. Guzzardi” di Vittoria le future mamme non saranno più sole al momento del parto. Infatti, è stata redatta una procedura che consente di rispettare le misure di sicurezza venendo incontro anche alla volontà manifestata da molte donne di volere accanto il proprio partner in un momento così importante qual è il parto. Una procedura operativa semplice che prevede: il possesso di green pass vaccinale, da presentare al personale del reparto di Ginecologia e Ostetricia, il risultato negativo del test tampone rapido effettuato nelle 48 ore antecedenti l’evento. Per coloro che non sono in possesso di green pass vaccinale è necessario esibire il risultato negativo di un tampone molecolare eseguito nelle 48 ore…

Ospedale Maggiore di Modica: al via il nuovo servizio di broncoscopia

All’ospedale “Maggiore” di Modica – Asp Ragusa – prende il via il nuovo servizio di broncoscopia con inizio delle attività il prossimo 17 settembre 2021. “Un sogno che si materializza“, dichiara il direttore dell’UOC Medicina, Gaetano Cabibbo. Un’apposita sala dotata di colonna broncoscopica di ultimissima generazione allocata nei locali dell’U.O.S. Pneumologia afferente al reparto di Medicina dell’ospedale di Modica. Si potranno effettuare esami di broncoscopia con biopsie bronchiale e tramite il metodo BAL (lavaggio bronchioalveolare) si potrà effettuare il prelievo di cellule infiammatorie o neoplastiche polmonare. Le nuove prestazioni diagnostiche saranno garantite grazie alla convenzione che l’Asp di Ragusa ha stipulato con l’ospedale “Garibaldi” di Catania Nesima. Infatti, il dr. Enrico Potenza, direttore della UOC Chirurgia Toracica del nosocomio catanese, per sei mesi, sarà il…

Festa della mamma: a Ragusa sono diverse le attività di prevenzione per il tumore al seno

La Festa della Mamma, che si celebra quest’anno, domenica 9 maggio, è l’occasione perfetta per promuovere attività di conoscenza e prevenzione sul tumore al seno.  Il Centro di riferimento regionale di senologia – Breast Unit – dell’Asp di Ragusa – per la ricorrenza – ha organizzato un banchetto informativo per presentare – alle donne che si trovano a transitare per raggiungere l’hub per la vaccinazione – l’apertura dei nuovi sei ambulatori di senologia, attivati già da qualche giorno, nei distretti di: Ragusa, Modica e Vittoria.   Gli ambulatori di senologia afferiscono all’ UOSD di Chirurgia senologica, direttore Marco Ambrogio. L’Unità Semplice Dipartimentale di Chirurgia Senologica fa parte   del percorso Breast Unit di Ragusa –  un modello di assistenza specializzato nella diagnosi, cura e riabilitazione psicofisica delle donne affette da…

Ragusa: alle donne colpite da carcinoma mammario possibile terapia a casa

Puntare su nuovi modelli di diagnosi, assistenza e cura in ambito oncologico, che possano favorire una maggiore integrazione tra gli ospedali, in prima linea per la gestione della pandemia, e il territorio, contando su terapie sottocutanee, somministrabili anche a casa. Sono questi gli obiettivi dell’innovativo progetto promosso dalla struttura sanitaria di Ragusa e Roche Italia: avviato a fine dicembre 2020, con il coinvolgimento della prima paziente, il programma offre oggi la possibilità ad una selezione di pazienti con carcinoma mammario HER2 positivo di ricevere al proprio domicilio la somministrazione di una terapia biologica sottocutanea. Frutto di una partnership pubblico-privato tra la struttura sanitaria e Roche Italia, vede anche il supporto della Onlus Samot Ragusa, un’organizzazione già attiva nel territorio regionale nel trattamento domiciliare delle cure palliative. Priorità del programma è migliorare la qualità di vita delle pazienti, rendendo più agevoli le terapie e riducendo la necessità di…

Variante inglese nel ragusano: sono oltre i 100 casi

L’Asp conferma la notizia che oltre 100 persone sono state contagiate dalla variante inglese. “Ci sarà sempre il nostro impegno affinché la risposta territoriale sia sempre forte ed è fondamentale affinché il sistema possa reggere l’onda d’urto. Non possiamo sbagliare risposta in questo momento, mentre abbiamo un impegno tanto importante sul fronte delle vaccinazioni”, sottolinea il direttore sanitario aziendale, Raffaele Elia. di Redazione© Riproduzione Riservata© Riproduzione Riservata

1 2 3 8

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.