Privacy Policy
Home / Archivio per “Palermo”Page 3

Archivi

Gocce di anatomia: il virus Covid-19 nelle lacrime di un bambino, l’Anatomia può chiarire il perché

  Cari Lettori, ha generato curiosità e interesse il caso del bambino di 11 anni che, ricoverato al Policlinico San Matteo di Pavia, ha presentato la positività al virus SARS-CoV-2 in un campione di lacrime. Il report del caso clinico, pubblicato su un’importante rivista scientifica internazionale del settore oftalmologico, è stato ripreso da molti organi di stampa, tra cui il nostro (https://www.ilsicilia.it/covid-trovato-nelle-lacrime-di-un-bambino-primo-caso-in-italia/). Com’è possibile che il virus abbia raggiunto le lacrime? E, soprattutto, è una notizia che deve destare preoccupazione nella popolazione generale? Come in altre circostanze, l’Anatomia umana – se non ci restituisce risposte certe (ma nessuno di noi anatomisti ha doti di chiaroveggenza) – ci fornisce sufficienti indizi per provare a fare un po’ di chiarezza. Ovviamente, dobbiamo partire dal ricordare brevemente alcuni…

Lotta al Coronavirus, Ismett: vaccinato il 50% del personale sanitario

Proseguono senza sosta le operazioni di vaccinazione del personale sanitario impegnato nel Centro Trapianti. : il 50 per cento delle persone che lavorano presso ISMETT riceverà entro oggi il vaccino. Le dosi necessarie per immunizzare gli operatori sanitari di ISMETT sono arrivate la mattina del 31 dicembre, l’autorizzazione per procedere con la somministrazione da parte della Pfizer è arrivata nel primo pomeriggio e subito dopo sono iniziate le operazioni di vaccinazione.  Le operazioni sono continuate senza sosta così da consentire nell’arco di appena 48 ore di vaccinare metà del personale della struttura. La campagna vaccinale proseguirà anche nei prossimi giorni con l’obiettivo di offrire l’opzione della vaccinazione a tutto il personale. E’ stato un Capodanno di intenso lavoro in ISMETT, contemporaneamente alle operazioni di vaccinazione è continuata, infatti, incessantemente…

Asp Palermo: vaccinati 1.008 operatori sanitari tra città e provincia

Sono complessivamente 1.008 gli operatori sanitari vaccinati contro il Covid nei Presidi dell’Asp di Palermo. L’attività che ha avuto inizio nella giornata di ieri è proseguita oggi a Villa delle Ginestre, Ospedale Ingrassia, “Cimino” di Termini Imerese, “Dei Bianchi” di Corleone, “Civico” di Partinico e “Madonna dell’Alto” di Petralia Sottana. Nei dati comunicati alla piattaforma nazionale dall’Azienda sanitaria del capoluogo rientra, pure, l’Ospedale Giglio di Cefalù. “L’adesione del personale è massiccia a conferma della sensibilità degli operatori e della ferma convinzione della straordinaria importanza del vaccino per vincere la battaglia contro il coronavirus – ha sottolineato il Direttore generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni – nel rispetto di quanto stabilito, sono stati vaccinati medici, infermieri ed operatori socio sanitari impegnati nelle corsie di ospedali o…

Nascite 2021 a Palermo: i primi nati delle strutture ospedaliere della città | LE FOTO

GUARDA LE FOTO IN ALTO Il 2021 porta con sé quattro nuove vite nelle prime ore del mattino, ecco i primi nati in città. La prima nata a Palermo è stata Ania Cecilia, venuta alla luce alle ore 00.39 presso l’ospedale A.R.N.A.S Civico. Altri due fiocchi rosa con l’arrivo delle gemelle Elena e Clara nate alle 3.25 e 3.26 presso l’ospedale Buccheri La Ferla. Infine il piccolo Alessandro, unico maschietto nato nelle prime ore del 2021, esattamente alle 4.04 presso l’ospedale Ingrassia. Ania Cecilia, Elena, Clara e Alessandro nascono in un anno in cui il mondo ha riposto tante speranze e desideri di ripresa, dopo un 2020 inaspettatamente critico. Un anno difficile, quello trascorso, che di certo ha segnato la memoria non solo mondiale ma anche…

Policlinico di Palermo, vaccinazione dei sanitari: “Priorità a chi lavora nei reparti Covid”|VIDEO

GUARDA IL VIDEO IN ALTO Va avanti con grande entusiasmo a Palermo la campagna vaccinazione all’interno dei quattro presidi della città, scelti come punto di riferimento per la vaccinazione anti Covid-19, iniziata con il tanto atteso V-Day del 27 dicembre. Insieme all’ospedale Civico che ha fatto da apri fila alla vaccinazione nell’isola, continua da quattro giorni l’affluenza anche nei presidi Policlinico, Villa delle Ginestre e Villa Sofia- Cervello presso il CTO. Per il Policlinico universitario “Paolo Giaccone” la vaccinazione per il personale sanitario ha preso luogo nella sede del centro vaccinazione anti-SARS-CoV-2 all’interno dell’U.O.C. di Epidemiologia Clinica diretta dal professore Francesco Vitale. La precedenza è stata data agli operatori della sanità in prima linea nell’emergenza Covid e quindi maggiormente a rischio. “Abbiamo fatto una scala…

Palermo, la vaccinazione anti Covid entra nel vivo: arrivate 8.190 dosi

Sono 8.190 le dosi di vaccino (1.365 fiale; da ogni fiale si ricavano 6 dosi) anti-covid della Pfizer destinate a Palermo. I furgoni con il carico hanno fatto tappa al centro di alta specializzazione dell‘Asp di Palermo “Villa delle Ginestre”, centro operativo per la campagna di vaccinazione. Alla presenza del commissario per l’emergenza Covid della provincia di Palermo, Renato Costa, sono state iniettate dosi del vaccino ai medici dell’Usca (l’ufficio della sanità marittima, aeroportuale e di frontiera) e ai medici impegnati in prima linea contro il virus: coloro che effettuano tamponi e che visitano i positivi al virus. Le fiale di vaccino sono arrivate all’interno di furgoni scortati da carabinieri e guardia di finanza. Subito dopo il loro arrivo, sono cominciati i processi di scongelamento…

Vaccini anti Covid, il direttore dell’Ismett: “Vaccinarsi è un dovere etico”

Sono circa 60 i professionisti sanitari che verranno vaccinati oggi. Si tratta principalmente di medici, infermieri e operatori che lavorano presso l’Unità di terapia intensiva Covid che si trova all’interno dell’Ismett di Palermo. La campagna di vaccinazione proseguirà senza sosta fino al prossimo 4 gennaio, verranno pertanto eseguite vaccinazioni anche domani e nel week end con l’obiettivo di ultimare le operazioni entro lunedì. “Il prezzo pagato quest’anno in Italia e nel mondo per la pandemia – riferisce Angelo Luca, direttore di Ismett – è stato altissimo in termini di vite umane (73 mila decessi in Italia, 1,8 milioni nel mondo) e costi sociali diretti e indiretti. La disponibilità del vaccino a tempi di record è uno straordinario successo della ricerca scientifica, dell’industria che in tempi…

La Buona Salute 12° puntata: infermieri nell’emergenza Coronavirus- Campagna vaccinazione a Palermo

GUARDA IL VIDEO IN ALTO Per il dodicesimo appuntamento con La Buona Salute abbiamo intervistato gli infermieri dell’U.O. di Medicina Interna Covid dell’ospedale Civico di Palermo. durante l’emergenza anche la categoria degli infermieri è stata in prima linea per le cure dei pazienti Covid positivi distinguendosi per il grande impegno profuso non solo nella cura mediaca ma anche per l’approccio umano, volutamente rinforzato per sostenere i tantissimi degenti nei reparti Covid. Ne abbiamo parlato insieme alla dottoressa Elisa Bruscia Coordinatore infermieristico dell’U.O. di Medicina interna Covid dell’ospedale A.R.N.A.S Civico, Maria Cavallaro e Gabriele Camillo, infermieri della stessa unità operativa. In questa puntata lo speciale sulle eccellenze sanitarie siciliane sulla vaccinazione nel territorio palermitano. Siamo stati all’interno CTO, presidio dell’azienda ospedaliera Villa Sofia Cervello, Villa delle Ginestre e infine presso il…

Gocce di anatomia: il sesto senso non esiste, il sistema limbico probabilmente sì

Cari Lettori, il breve articolo di questa settimana mi è stato sollecitato da uno dei docenti più preparati e simpatici che ricordo nel mio cursus studiorum e che si fa ricordare sempre con grande affetto dai suoi ex studenti, il prof. Giuseppe Diana, chirurgo che – ritiratosi anticipatamente dal ruolo accademico – ha deciso di consacrare la sua vita e la sua professione alla solidarietà attraverso missioni in terre lontane e bisognose di medici esperti, sia per curare che per formare in loco future generazioni di sanitari. Già dal titolo alcuni di voi avranno identificato uno spirito un po’ provocatorio da parte mia nei riguardi di coloro i quali usano una terminologia anatomicamente non corretta quando parlano di “sesto senso”. E già in un’altra puntata…

Covid, salgono a 4 i centri vaccinali a Palermo. Razza: “Assumiamo medici e infermieri”

Dopo il Vax Day, oltre all’ospedale Civico di Palermo, sono tre i centri che si attivano oggi per la somministrazione del vaccino anti-Covid. Infatti Villa Sofia, l’Ospedale Policlinico Paolo Giaccone e l’Asp 6 partono con la somministrazione sempre a Palermo. Nell’anno nuovo si aggiungeranno altri centri vaccinali nell’Isola. In totale saranno 36 i centri sparsi nella Regione Siciliana. IL PROGRAMMA “Il piano della vaccinazione è nazionale e La Sicilia, così come le altre regioni, non può andare in ordine sparso. La fase uno è stata approvato dal Parlamento e prevede tre categorie coinvolte: operatori sanitari, operatori e pazienti delle Rsa e over 80 che in Sicilia sono 350 mila. Per le altre fasi della vaccinazione il commissario Arcuri ha convocato una riunione per meglio determinare alcune categorie: ci saranno le persone…

1 2 3 4 5 71

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.