Privacy Policy
Home / Archivio per “Palermo”Page 3

Archivi

Coronavirus, a Palermo e a Partinico due ospedali dedicati all’emergenza Covid-19

Sono due gli ospedali palermitani che verranno dedicati ai pazienti affetti da coronavirus. Si tratta del Cervello di Palermo e dell’ospedale Civico di Partinico. I dirigenti dei due nosocomi hanno firmato i provvedimenti che destinano le due strutture a coloro che risultano positivi al covid-19. In particolare all’ospedale Cervello saranno realizzati due prefabbricati, uno per i pazienti più lievi che presentano sintomi influenzali meno accentuati e l’altro per i casi più importanti. Si tratta di spazi che serviranno per coloro che attendono di conoscere l’esito del tampone e che, in caso di positività, verranno poi trasferiti in struttura. Sarà potenziato il reparto malattie infettive con nuovi posti letto, il pronto soccorso sarà destinato per i casi sospetti nonostante risultino negativi, mentre il Reparto di Rianimazione verrà riconvertito ad uso…

Talassemia: è emergenza donazione sangue all’Ospedale “Cervello”. Appello ai donatori

sangue

Ogni anno al Campus di Ematologia Franco e Piera Cutino dell’Ospedale “Cervello” di Palermo si eseguono oltre 6.600 trasfusioni di sangue, fondamentali per garantire la sopravvivenza di tantissimi pazienti affetti da Talassemia. Queste trasfusioni sono garantite dai donatori di sangue che con grande sensibilità, altruismo e generosità, attraverso questa semplice azione, consentono ai tanti pazienti talassemici la possibilità di continuare a vivere. Da circa due settimane, da quando l’emergenza Coronavirus si è estesa con i primi casi anche a Palermo, il numero dei donatori di sangue è calato drasticamente e con le nuove restrizioni il numero rischia di diminuire ancora di più, mettendo a repentaglio tantissime vite. “Per i pazienti talassemici la trasfusione è una terapia salvavita senza la quale non possono sopravvivere – dichiara…

Coronavirus, al Civico di Palermo il reparto Malattie Infettive diventa area dedicata

L’Ospedale Civico di Palermo riorganizza i reparti in modo rapido ed efficiente secondo le direttive assessoriali. La direzione strategica nella figura del suo direttore generale Roberto Colletti, coadiuvato dal Direttore Sanitario Salvatore Requirez, mette a disposizione della sanità siciliana tutto il reparto di malattie infettive come area dedicata all’assistenza dei pazienti affetti da Covid-19. Ciò dopo avere individuato i posti letto di terapia intensiva nei giorni scorsi. Tale riorganizzazione è stata possibile per un lavoro coordinato da parte della direzione sanitaria, dei medici di Malattie Infettive e della Medicina Interna. Il direttore generale ha attivato anche tutte le procedure per rendere operativi ulteriori 6 posti letto di malattie infettive in stanze a pressione negativa e 8 posti letto di area critica multispecialistica a gestione internistica che…

Coronavirus, turisti bergamaschi che erano in quarantena in hotel lasciano Palermo

“Stamattina lasciano Palermo i turisti di Bergamo che erano stati in quarantena da noi. Gli auguro un buon ritorno a casa“. Lo ha annunciato l’assessore regionale siciliano alla Salute Ruggero Razza, intervenendo alla trasmissione Omnibus di La7, parlando del gruppo di turisti bergamaschi alloggiato all’hotel Mercure di Palermo, e tra cui si sono registrati due settimane fa i primi tre casi di contagio da coronavirus. Resta ancora ricoverata all’ospedale Cervello, in condizioni stabili e senza febbre, la prima turista del gruppo che è risultata contagiata dal Covid-19. Durante le due settimane di quarantena all’interno della struttura alberghiera, i turisti hanno goduto dell’affetto di centinaia di cittadini che hanno lasciato messaggi di solidarietà attaccati alle vetrate dell’ingresso, e delle attenzioni riservate loro da negozianti e ristoratori…

L’Asp di Palermo assume: selezione per anestesisti e medici specialisti in malattie infettive

medico

L’Asp di Palermo ha indetto una selezione pubblica per titoli per il conferimento di incarichi a tempo determinato di Dirigente medico specialista in Malattie infettive e di Dirigente medico specialista in Anestesia e rianimazione. Nel medesimo avviso, pubblicato sul sito internet dell’Azienda sanitaria provinciale del capoluogo ( www.asppalermo.org – sezione concorsi) viene indetta anche una selezione – sempre per incarico a tempo determinato – di 30  Collaboratori professionali sanitari (Catg. D) Infermiere. Gli aspiranti hanno tempo fino a mercoledì prossimo, 11 marzo 2020, per presentare la domanda compilando ed inviando l’istanza di partecipazione in via telematica utilizzando esclusivamente la specifica applicazione informatica disponibile sul sito internet dell’Asp e seguendo le istruzioni formulate dal sistema informatico. Sono escluse altre forme di presentazione delle istanze. Il candidato all’atto della presentazione della domanda dovrà obbligatoriamente indicare l’indirizzo di posta elettronica certificata, che…

Policlinico di Palermo, lo Snals: “Emergenza sanitaria: no allarmismo, sì alla responsabilità”

policlinico palermo

“Policlinico di Palermo, emergenza sanitaria: no allarmismo, sì alla responsabilità”: lo scrive lo Snals. di seguito la nota  inviata all’Assessore alla Salute, al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, al Direttore Sanitario dell’AOUP di Palermo e a tutti gli Operatori dell’AOUP di Palermo del sindacato, che riceviamo e pubblichiamo. “La scrivente O.S. ha denunciato, nel tempo, attraverso numerosi documenti, le annose e gravi criticità che insistono nell’Azienda Policlinico, in particolare la cronica carenza di personale infermieristico e di personale di supporto (OSS). Una criticità generata da un errato computo della dotazione organica del personale infermieristico, predisposto in relazione alle linee guida emanate dall’Assessorato alla Salute, che prevedevano parametri e relativi coefficienti di calcolo che, nel caso della nostra Azienda, sono stati applicati impropriamente come, ad…

Coronavirus, dottoressa aggredita dal marito di una paziente che temeva di essere contagiata

Ancora un medico aggredito in Sicilia. Questa volta a Polizzi Generosa, nel Palermitano. E’ avvenuto mercoledì scorso, la sera del 26 febbraio, nel presidio di guardia medica: vittima la giovane dottoressa E.C., minacciata e insultata dal marito di una paziente, prima al telefono e poi in ambulatorio. Ad aiutarla, il padre, sempre presente nella saletta di riposo dell’ambulatorio per garantire alla figlia tranquillità durante i suoi turni di lavoro: minacciato anche lui e spinto violentemente dall’aggressore, è caduto violentemente fratturandosi due costole. A parlarne e’ la stessa dottoressa al presidente dell’Ordine dei medici di Palermo Toti Amato, consigliere del comitato centrale nazionale e coordinatore della commissione per la sicurezza della Fnomceo (Federazione nazionale degli Ordine dei medici). L’aggressore “aveva chiamato in ambulatorio chiedendomi una visita domiciliare…

Cornavirus, Gilda Unams alle istituzioni: “Nominare i vertici del Policlinico di Palermo”

policlinico palermo

Il sindacato Gilda Unams scrive al Presidente della Regione siciliana e al rettore dell’Università degli studi di Palermo Fabrizio Micari in merito all’emergenza coronavirus. “Come già sappiamo, tutte le strutture sanitarie, in particolare quelle che hanno un pronto soccorso, stanno attraversando un periodo di forte disagio e rischio per il personale, a causa del crescente pericolo coronavirus, tra queste il Policlinico Universitario di Palermo che tra l’altro da più di due mesi è rimasto senza una guida manageriale a causa delle dimissioni del Manager, nominato a suo tempo dall’Assessorato alla salute. Inoltre, da qualche giorno, anche il Diretto2re Amministrativo, che aveva svolto facente funzioni di Manager, ha dovuto lasciare perché gli è scaduto l’incarico. “Attualmente è rimasto il Direttore Sanitario, Dott.ssa G. Volo, con l’ncombenza di…

Medico aggredito a Bagheria da un paziente ferito alla mano

Ancora un’aggressione al medico del presidio territoriale di emergenza a Bagheria (Pa). Due giovani ieri si sono presentati nella struttura sanitaria in via Papa Giovanni XXIII. Uno dei due aveva una ferita probabilmente d’arma da taglio ad una mano. Il Medico ha consigliato un trasferimento tramite 118 all’ospedale Civico nel reparto di chirurgia plastica. Il taglio aveva provocato una possibile lesione al tendine e la sutura da sola non sarebbe stata sufficiente a curare il paziente. Serviva eseguire una serie di analisi che in ospedale avrebbero fatto in modo più efficace. I due hanno schiaffeggiato il medito e sono fuggiti. Sono intervenuti gli agenti del commissariato di Bagheria che hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza e sentito e testimoni di quanto accaduto. Indagini sono in corso per risalire agli aggressori….

Coronavirus, dubbi sulle tende negli ospedali a Palermo: “Non sono presidiate”

“Le tende allestite negli ospedali palermitani per il triage di emergenza ‘coronavirus’ sono al momento prive di qualsiasi presidio atto a consentirne l’utilizzo previsto. Mancano lettighe, barelle, sedie, bombole d’ossigeno, mascherine, guanti, respiratori portatili e tutto quanto e’ previsto per renderle efficienti“. La denuncia e’ di Sandro Tomasello, coordinatore interaziendale del sindacato Cimo Medici della provincia di Palermo. “Al momento – scrive Tomasello in una nota – qualora dovesse presentarsi un caso sospetto per infezione da ‘Covid/19′, non potrebbe che accedere nei locali del pronto soccorso, in una situazione di promiscuità con gli altri pazienti in attesa e vanificando lo sforzo di evitare contatti pericolosi tra soggetti potenzialmente infetti e i restanti pazienti, nonche’ il personale sanitario che, come disposto e più volte rimarcato dalla…

1 2 3 4 5 42

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.