Privacy Policy
Home / Archivio per “Palermo”

Archivi

Asp di Palermo, ok alle prenotazioni per le visite urgenti e indifferibili

All’Asp di Palermo sarà possibile da oggi prenotare le visite urgenti ed indifferibili.  A dichiararlo è la stessa azienda sanitaria provinciale. IL PROGRAMMA DELLE VISITE Con riguardo alle prestazioni differibili, l’ente comunica che verrà data priorità al recupero delle visite sospese a causa dell’emergenza covid-19. In base a ciò, le prenotazioni verranno infatti riprogrammate e riassorbite nelle attività ambulatoriali. Con le stesse modalità, si opererà inoltre su quelle programmabili, per le quali verrà data precedenza a pazienti con patologie croniche o malattie rare. Nei prossimi giorni sarà infine data comunicazione della data di riapertura delle nuove prenotazioni con priorità D e P. Al fine di evitare assembramenti in Poliambulatori e PTA vengono mantenute tutte le procedure telematiche finora adottate per le quali non sarà possibile…

A 80 anni ha sconfitto il COVID-19 | VIDEO

Giovedì 14 maggio 2020, una data importante per la signora Pina, paziente di 80 anni dimessa  dall’Unià COVID di Medicina interna di Area Critica dell’ospedale Civico di Palermo, diretta dal Professor Salvatore Corrao, dopo circa un mese di intense cure volte all’eradicazione della infezione COVID-19 ed alla cura del quadro clinico di polmonite, gravato da numerose comorbidità e dopo il recente intervento di bypass aorto-coronarico per malattia dei tre vasi. Dopo il miglioramento delle sue condizioni è finalmente arrivato il responso definitivo di negatività del tampone ripetuto due volte e dopo la positività delle immunoglobuline IgG che preludevano alla guarigione. Oggi la Signora Pina può tornare a casa affidata alle cure amorevoli dei propri familiari. “Questo è l’esempio del contributo che la Medicina Interna può…

Nasce a Palermo il centro metropolitano del trapianto del midollo osseo

Nasce a Palermo il centro metropolitano di trapianto di midollo osseo costituito dalle Aziende ospedaliere Civico e Villa Sofia – Cervello. L’accordo approvato dalle due aziende ospedaliere prevede l’attivazione di un programma di trapianto di cellule staminali emopoietiche (TCSE) diretto da Alessandro Indovina, responsabile dell’unità dipartimentale trapianto di midollo osseo e Car T di Villa Sofia – Cervello, e la sua articolazione in due unità cliniche, una per adulti diretta da Indovina, e una pediatrica diretta da Ottavio Ziino, responsabile dell’unità operativa semplice di trapianto di midollo pediatrico dell’Arnas Civico. Ziino spiega: “Il primo atto di questa nuova struttura funzionale, che è frutto della storica collaborazione tra le diverse unità operative delle due aziende ospedaliere, è stata la cura di una giovane di origine cinese…

Apre a Palermo un laboratorio territoriale per il controllo dei pacemaker

Asp di Palermo ha attivato il primo ambulatorio territoriale dedicato al controllo dei pacemaker cardiaci. Finora le verifiche periodiche venivano sempre fatte all’interno di strutture ospedaliere, mentre adesso ci si potra’ rivolgere anche al servizio realizzato al PTA – Presidio Territoriale d’Assistenza “Enrico Albanese” di via Papa Sergio I, al Padiglione Florio, nel capoluogo siciliano. All’ambulatorio, cui si accede previa prenotazione al Cup dell’Asp, possono rivolgersi i pazienti provenienti da citta’ e provincia muniti di richiesta del medico di medicina generale o dello specialista, specificando il codice n. 89481, relativo alla prestazione “Controllo e programmazione pacemaker”. “E’ necessario – spiega il responsabile dell’ambulatorio, Alfonso Giubilato – che i pazienti portino, in occasione del controllo, la documentazione relativa al pacemaker impiantato sia in una struttura ospedaliera…

Ottica e Optometria: una chance a Palermo per i giovani

In questo anno accademico del tutto particolare, fatto di didattica a distanza, di piattaforme e videoconferenze, avrei dovuto incontrare nelle scuole tanti giovani e insegnanti che si occupano di Orientamento, per presentare il nuovo percorso formativo che coordino e che si è attivato presso l’Università degli Studi di Palermo, il Corso di Studi in Ottica ed Optometria ad orientamento professionale della Classe di Laurea in Scienze e Tecnologie Fisiche (L-30). È un corso di studi unico nel panorama dell’offerta formativa del Meridione ed è il primo corso professionalizzante a livello nazionale. Ha una durata di 3 anni ed ha l’obiettivo di assicurare allo studente la conoscenza di metodi e contenuti scientifici utili a sviluppare, attraverso attività di laboratorio specialistici e attività di tirocinio curriculare in…

Coronavirus, mancano le mascherine? Federfarma: “Non per colpa dei farmacisti”

“L’inizio della ‘fase 2′, con il rientro al lavoro di milioni di cittadini, richiede ovviamente una maggiore disponibilita’ di mascherine. Federfarma nazionale gia’ da tempo si e’ attivata rendendosi disponibile da subito a distribuire gratuitamente le mascherine della Protezione civile”. Lo dichiara Roberto Tobia, presidente di Federfarma Palermo e segretario nazionale di Federfarma, che aggiunge: “Federfarma ha quindi chiesto un prezzo controllato, allo scopo di evitare le speculazioni di cui e’ stata vittima la farmacia italiana e che si sono abbattute sui cittadini. E ha infine chiesto a viva voce e con gran forza l’abolizione dell’Iva su questi dispositivi indispensabili oggi piu’ che mai”. “Purtroppo – constata Tobia – il Paese deve affrontare gli eventi senza un’adeguata preparazione. Ad oggi in molte farmacie le mascherine…

Coronavirus, Università di Palermo: 110 mila euro per il Policlinico

policlinico palermo

  “Grazie alle donazioni della comunita’ universitaria, dei cittadini e delle aziende il contributo totale finora raccolto e’ arrivato in poco tempo ad una cifra considerevole – commenta il rettore Fabrizio Micari -. Il sostegno della nostra struttura ospedaliera Policlinico Giaccone, in particolare per l’acquisto di protezione, farmaci e apparecchiature indispensabili per la cura dei pazienti affetti da Covid-19 e’ una scelta responsabile per dare un solido fondamento alla speranza e trasformare questo delicatissimo e drammatico momento di difficolta’ in solidarieta’, sottolineando ancora di piu’ la forza e il valore di quello spirito di comunita’ che caratterizza in maniera peculiare il nostro Ateneo. Ringrazio sentitamente quanti hanno gia’ contribuito con grande generosita’ e tutti coloro che lo faranno nei prossimi giorni”.   Chiunque puo’ contribuire…

Coronavirus, i sindacati del personale medico dirigente degli ospedali Villa Sofia Cervello: Stipendi tagliati, proclamiamo lo stato di agitazione”

Riceviamo e pubblichiamo di seguito la nota condivisa dai sindacati della dirigenza medica degli ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello di Palermo: Aaroi, Emac, Anaao, Cimo-Fesmed, Fassid, Fials Medici, Cgil Medici, Cisl Medici e Uil Medici “Il riconoscimento per il lavoro svolto con abnegazione e il “premio” per l’impegno profuso a tutti i livelli durante l’emergenza da Coronavirus per i dirigenti medici e sanitari degli Ospedali Riuniti Villa Sofia – Cervello arriva con la busta paga del mese di aprile ed è un’autentica DOCCIA FREDDA: Mancato pagamento delle indennità di guardia notturna e festiva Decurtazione arbitraria della retribuzione di posizione per incarichi dirigenziali Una perdita che, a seconda dei casi, oscilla tra i 500 e i 1000 euro lordi e che brucia soprattutto su quanti non hanno…

‘Uniti si vince’ contro il coronavirus, il tricolore illuminerà l’Ismett di Palermo

La Rete di operatori inerenti al Settore Organizzativo PRO (Partner Rete Operativa), istituita a Palermo, in forma totalmente gratuita e coordinata da Vincenzo Montanelli, a sostegno delle Istituzioni impegnate a vario titolo nella lotta contro il  Covid-19, con il plauso del Presidente della Regione Nello Musumeci, illuminerà con il Tricolore l’edificio dell’Istituto mediterraneo per i trapianti e terapie ad alta specializzazione (ISMETT) di Palermo (via Ernesto Tricomi, 1), fino al 27 aprile 2020 (dalle ore 20.00 alle ore 4.00). Il gesto simbolico vuole testimoniare sostegno e riconoscimento a tutti coloro che hanno dato e continuano a dare il proprio contributo nella ricerca scientifica, unica arma concreta in questa lotta che coinvolge l’intera umanità. L’unica speranza di riuscire a contenere, e dunque gestire, la pandemia generata dalla diffusione del  Covid-19 risiede negli studi e nelle sperimentazioni che, da settimane, coinvolgono…

Coronavirus, aumentano i morti alla Rsa di Villafrati: si contano undici decessi

Salgono a undici gli anziani morti che erano assistiti nella Rsa Villa delle Palme a Villafrati, nel palermitano, dove si e’ sviluppato uno dei focolai in Sicilia e che e’ stata dichiarata “zona Rossa” dal Presidente della Regione. La vittima e’ una donna di 86 anni che era ricoverata nell’ospedale Covid di Partinico. Nella struttura sono complessivamente 74 le persone risultate positive, 24 operatori e 50 anziani. Sempre al Covid Hospital di Partinico e’ morta un’altra anziana della provincia di Caltanissetta. © Riproduzione Riservata

1 2 3 42

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.