Privacy Policy
Home / Archivio per “Messina”

Archivi

Poche terapie intensive pediatriche e molti bambini medicalmente complessi: le nuove sfide della pediatria

Grazie ai progressi delle cure intensive neonatali e pediatriche, cresce il numero di neonati e bambini medicalmente complessi, con patologie mediche acute ma soprattutto croniche, e con bisogni assistenziali ed organizzativi al alta complessità. Anche a causa della drammatica carenza di terapie intensive pediatriche, soprattutto nel Sud Italia, diverse unità di TIN (Terapia Intensiva Neonatale), negli ultimi anni, si sono trovate a dover erogare necessariamente assistenza anche a pazienti oltre l’età neonatale, ma con patologie spesso insorte in epoca neonatale e, pertanto, di maggior competenza del neonatologo. Problematiche assistenziali e organizzative saranno oggetto di approfondimento da parte di rappresentanti istituzionali ed esperti nazionali ed internazionali, in occasione del congresso “Lo stretto necessario per il neonato critico – il neonatologo ed il bambino medicalmente complesso”, domani…

Trombosi venosa profonda ed embolia polmonare: risultati migliori con i nuovi anticoagulanti orali CLICCA PER IL VIDEO

GUARDA IL VIDEO IN ALTO La trombosi venosa profonda e l’embolia polmonare costituiscono due manifestazioni cliniche del tromboembolismo venoso, un disturbo cardiovascolare molto comune. Con Egidio Imbalzano, professore associato del Dipartimento Medicina Clinica e Sperimentale dell’ Università degli Studi di Messina, analizziamo i sintomi, le differenze, i fattori di rischio, la prevenzione e il trattamento di queste patologie che, da qualche tempo, possono contare anche sui nuovi farmaci anticoagulanti orali. Trombosi venosa profonda ed embolia polmonare. Quali sono le differenze? La trombosi venosa profonda, è un coagulo che si verifica a livello delle vene degli arti inferiori. I fattori di rischio sono svariati: eredo- familiari e genetici o acquisiti nei casi di obesità, lungo allettamento, chirurgia (specialmente ortopedica). Il tasso di incidenza della TEV è più elevato nelle donne in età…

Hub Fiera di Messina: non solo vaccini, da mercoledì possibile chiedere le esenzioni ticket da reddito

Le certificazioni di esenzione ticket per reddito, a partire da oggi, saranno rilasciate nell’Hub Fiera di Messina, che prosegue nell’attività di vaccinazione anti covid e anti HPV (papillomavirus): sempre più servizi nella cittadella fieristica per volontà dell’Asp Messina guidata dal commissario straordinario Bernardo Alagna, e dell’Ufficio emergenza covid guidato dal commissario Alberto Firenze. Alla luce delle numerose richieste pervenute tramite piattaforma online (sistema che naturalmente rimane ancora attivo) e dato che molte persone anziane non hanno dimestichezza con lo Spid digitale, gli aventi diritto ad una esenzione per reddito E01, E02, E03 ed E04 potranno presentarsi dalle ore 15 alle 19 ogni mercoledì e ogni giovedì. Per i pensionati (codice E01) l’esenzione invece sarà rinnovata automaticamente dal Ministero. di Redazione© Riproduzione Riservata© Riproduzione Riservata

Diabete e malattie endocrine in bambini e adolescenti: novità su complicanze e terapie nel focus in memoria del prof. Filippo De Luca

Diabete e malattie endocrine in età pediatrica, complicanze e nuove opportunità terapeutiche, pubertà precoce, obesità adolescenziale, anoressia, patologie ossee, le criticità nei percorsi diagnostici: sono alcuni degli argomenti oggetto di approfondimento nel focus “Update in endocrinologia e diabetologia pediatrica”, in programma venerdì 13 e sabato 14 maggio nell’aula magna pediatrica del padiglione NI del Policlinico “G. Martino” di Messina, intitolata al compianto Filippo De Luca. Proprio alla memoria di questo illustre professore, scomparso improvvisamente tre anni fa e considerato un “maestro” nell’ambito della pediatria, avendo guidato per diversi anni la scuola del nosocomio universitario, è dedicato il convegno curato dai docenti Malgorzata Wasniewska e Fortunato Lombardo, in qualità di responsabili scientifici, e promosso dal Dipartimento di Patologia Umana dell’adulto e dell’età evolutiva e dall’UOC di…

Messina: rimodulazione di giorni e orari per gli hub vaccinali della città e provincia

Al via una rimodulazione di giorni e orari che riguardano l’apertura degli hub vaccinali della città e della provincia di Messina: rimarranno tutti chiusi in occasione della Santa Pasqua, domenica 17 aprile, e del Lunedì dell’Angelo, lunedì 18. A partire da martedì 19 aprile ogni centro vaccinale anti covid seguirà nuovi orari: “Le esigenze attuali della campagna vaccinale – spiega il commissario per l’emergenza covid Alberto Firenze – sono cambiate, dunque ci impongono una revisione di turni e orari e una ridistribuzione del personale anche in un’ottica di risparmio e ottimizzazione delle risorse“. Ecco le novità: Fiera di Messina: sarà aperta tutti i giorni esclusi domenica e festivi, dalle ore 9 alle ore 19; Sant’Agata: da martedì a venerdì dalle ore 9 alle ore 14. Il centro vaccinale sarà trasferito in…

Nuovo poliambulatorio al PalaMangano di Sant’Agata Militello: presentato l’accordo tra Fondazione Giglio e Centro Medico M&M

E’ stato presentato, stamani al PalaMangano di Sant’Agata Militello (ME) l’accordo di collaborazione tra la Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù e il Centro Medico M&M, per l’attivazione di un poliambulatorio specialistico sia con professionisti del Giglio che del Gemelli Giglio Medical Partnership. “Mettiamo a disposizione la nostra esperienza per il territorio dei Nebrodi – ha detto il presidente della Fondazione Giglio, Giovanni Albano – in linea con quanto già fatto per l’ospedale di Mistretta dove abbiamo aperto, con un importante riscontro, un reparto di urologia e un servizio di oculistica. Facilitare l’accesso dei cittadini alle cure – ha aggiunto Albano – è un obiettivo che ci siamo posti e che vogliamo raggiungere, anche in questa occasione, con le realtà sanitarie presenti nel territorio offrendo il nostro contributo“. “Sono orgoglioso – ha affermato il direttore amministrativo del…

Ortopedia, in arrivo all’ospedale di Taormina la nuova piattaforma chirurgica

Arriva al reparto di Ortopedia dell’ospedale di Taormina una nuova piattaforma chirurgica completa per l’esecuzione di interventi in artroscopia. La richiesta, fatta dal direttore dell’Unità complessa di Ortopedia Roberto Ventimiglia, è stata accolta dal commissario straordinario dell’Asp Messina Bernardo Alagna e dal direttore sanitario Domenico Sindoni e amministrativo Catena Di Blasi. L’attrezzatura, che prevede una spesa di circa 179mila euro, andrà a sostituire l’attuale colonna artroscopica alquanto vetusta. Contribuirà al rinnovamento dell’unità di Ortopedia anche l’arrivo di tre ortopedici a seguito del concorso dello scorso 26 Gennaio, che si aggiungeranno agli attuali quattro più il primario, per aumentare l’efficienza del reparto. di Aurora Chiappara© Riproduzione Riservata© Riproduzione Riservata

Messina e Genova capofila della Giornata Nazionale per le Malattie Neuromuscolari

Anche quest’anno il 12 marzo è stata la Giornata Nazionale per le Malattie Neuromuscolari (GMN 2022) che è arrivata alla quinta edizione. L’evento si è tenuto in forma digitale date le ben note limitazioni dovute alla pandemia da COVID-19. Il programma della GMN si è svolto contemporaneamente in 16 città Italiane: Ancona, Bari, Bologna, Brescia, Genova, Messina, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Parma, Pisa, Roma, Siena, Torino, Udine, tutte sedi di centri di eccellenza per il trattamento delle Malattie Neuromuscolari, tra le quali Genova e Messina sono capofila dell’iniziativa Le Malattie Neuromuscolari sono al 90% malattie rare, a carattere progressivo e degenerativo ad andamento variabile e potenzialmente invalidante. Oltre le suddette forme vi sono anche patologie neuromuscolari acquisite, come le neuropatie diabetiche, che hanno risvolti epidemiologici molto rilevanti in…

Omceo Messina, il 12 marzo la prima Giornata contro la violenza a medici e operatori sanitari

Messina in prima linea contro la violenza nei confronti degli operatori sanitari e socio-sanitari: sarà presentata venerdì 11 marzo alle ore 10 nell’auditorium dell’Ordine dei medici e odontoiatri della provincia di Messina (via Bergamo, 47) la prima Giornata nazionale di educazione e prevenzione per arginare questa forma di violenza, istituita il 27 gennaio scorso con decreto del ministro della Salute Roberto Speranza, di concerto con ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, e dell’Università e Ricerca Maria Cristina Messa e fissata il 12 marzo di ogni anno. “Accogliamo volentieri e facciamo nostra la Giornata nazionale voluta dal ministro – spiega Giacomo Caudo, presidente dell’Ordine – e abbiamo voluto far sedere al tavolo tutti gli interlocutori coinvolti in prima persona per discutere e adottare le migliori strategie di contrasto…

Giornata mondiale malattie rare, Policlinico di Messina centro di riferimento per il sud

In occasione della XV Giornata Mondiale delle Malattie Rare, oggi, 28 febbraio i centri del Policlinico di Messina che fanno parte della Rete di Riferimento Europeo (European Reference Network –​ ERN) promuoveranno un incontro con i pazienti, i medici e i caregivers, per sottolineare la rilevanza del problema malattie rare e l’impegno delle istituzioni per migliorare la qualità della vita dei pazienti.​ L’incontro, che si svolgerà nell’Aula magna dell’edificio H, con inizio alle ore 15, alla presenza del Rettore dell’Università di Messina, prof. Salvatore Cuzzocrea, e del Commissario Straordinario del Policlinico , dott. Giampiero Bonaccorsi, sarà l’occasione per presentare il centro ENDO-ERN per le malattie rare endocrinologiche (recentemente riconosciuto dalla Commissione Europea) e per aggiornare i presenti anche sulle attività che il centro per le…

1 2 3 22

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.