Privacy Policy
Home / Archivio per “Enna”

Archivi

Asp Enna, Open day Stanza Rosa Ospedale Chiello di Piazza Armerina

Il Percorso Rosa , all’interno del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Piazza Armerina, in collaborazione con l’Unità Operativa di Senologia e di Chirurgia, dedica la giornata di mercoledì 22 giugno 2022 alla prevenzione del tumore al seno effettuando ecografie mammarie gratuite. L’iniziativa è dedicata alle donne dai 30 anni in su che non ne abbiano effettuata una negli ultimi 12 mesi. Il tumore alla mammella è quello più frequentemente diagnosticato alle donne, basti pensare che in Italia all’incirca una donna su otto, nel corso della sua vita, si ammala di questa patologia. È un tipo di tumore che può colpire donne di tutte le età. Oggi, se diagnosticato in fase preclinica, il tumore al seno è guaribile in alta percentuale (80-90% dei casi). L’ecografia mammaria è…

Asp Enna, al via bando per 112 posti di medici

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il maxi bando per 112 posti di dirigenti medici bandito dall’Asp di Enna per la copertura dei posti vacanti negli organici delle strutture ospedaliere. Si tratta, in particolare, di 42 posti per Rianimatori, 15 posti per i Pronto soccorso, 7 per Radiologi e Medicina Generale, 6 per Neonatologia e Cardiologia, 5 per Pediatria e Laboratorio di analisi, 4 per Ortopedia e Malattie infettive, 2 per Geriatria, Oncologia, Dermatologia, Otorinolaringoiatria ed Anatomia patologica, ed 1 per Medicina Nucleare. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 19 giugno prossimo. “E’ un ulteriore tentativo, che si aggiunge ai tanti già compiuti – ha dichiarato il direttore generale dell’Asp, Francesco Iudica – per assicurare pienezza di offerta sanitaria e serenità di lavoro…

Aritmie, primo intervento in crioablazione all’ospedale Umberto I di Enna

Presso il reparto di cardiologia dell’ospedale Umberto I di Enna è stato eseguito per la prima volta un intervento in crioablazione per correggere un’aritmia. La paziente, una donna di 69 anni con fibrillazione atriale persistente, è stata sottoposta in anestesia locale dai cardiologi Michele Di Silvestro e Rosario Bonanno, coadiuvati dagli infermieri Macaluso, Catanese e Minisini designati dal primario Lello Vasco. La crioablazione è una delle tecniche più moderne, alternativa alla radiofrequenza e all’ablazione chirurgica. Questa metodica consente di ridurre fortemente l’esposizione radiologica per tecnici e malati, con una sedazione molto meno profonda. Utilizzando l’energia del freddo, si introduce un sottile catetere nella vena femorale all’interno del quale viene fatto scorrere un palloncino gonfiabile fino a raggiungere l’atrio sinistro. Una volta posizionato sui tessuti cardiaci…

Policlinico Sicilia centrale, Razza replica al sindaco di Enna: “Il Comune invitato alla riunione con una pec, ecco le prove”

“Apprendo dalla stampa, con non poco stupore, che il sindaco di Enna lamenterebbe, con una certa prosopopea, di non essere stato invitato a partecipare ad una riunione tenutasi oggi sulla costituzione del Policlinico della Sicilia centrale. Faccio mio tutto il suo disappunto, rimarcando anche la “grave disattenzione” che invece il suo ufficio ha avuto nei confronti di quanti hanno preso preso parte al vertice. Il sindaco di Enna, infatti, al pari di altre istituzioni è stato prontamente invitato mediante regolare pec, un mezzo digitale adoperato ormai da anni e in uso presso tutti gli uffici della Repubblica. Se anziché abbandonarsi a inutili atti di esibizionismo – buoni solo per collezionare like sui social – avesse avuto la solerzia di controllare la posta elettronica istituzionale con maggiore…

Enna, Lantieri (FI): “Territorio pronto a realizzare il Policlinico, sia trovata un’intesa”

“Il progetto della nascita del policlinico ennese, contro cui c’è stata un’incomprensibile alzata di scudi nella vicina Caltanissetta, mi pare corrisponda ad una corretta strategia sanitaria ed economica nella gestione del territorio. Prima di chiarire questo aspetto va però precisato che questa vicenda non può essere vissuta come una banale guerra fra poveri, in cui due tra le più povere province italiane si contendono una struttura d’eccellenza. Occorre uscire fuori dall’ottica delle rivalse ingiustificate e fare riferimento a dati e obiettivi concreti. Facendo riferimento alla concretezza bisogna osservare che la scelta di Enna per la nascita del policlinico è in relazione alla presenza dell’Università Kore riconosciuta già come eccellenza nazionale e fornita di tutto il know-how necessario. Per comprendere questo punto di vista basta fare riferimento…

Long Covid, Enna riunisce esperti e istituzioni per fare il punto

L’Omceo di Enna riunisce esperti e istituzioni per fare il punto in Sicilia sui pazienti e i sintomi persistenti del post covid. Se le incertezze restano tante su molti aspetti del Covid-19, altrettanto carenti sono le informazioni disponibili sul cosiddetto long covid, una sindrome caratterizzata da segni e sintomi causati dalla Sars-Cov2 che continuano o si sviluppano dopo quattro settimane dall’infezione acuta, come l’ha definita l’Istituto superiore di sanità (Iss). Non esiste ancora, infatti, un elenco completo e codificato dei sintomi associati: l’Oms ne ha contati oltre 200. La variabilità dei dati finora rilevati sulla persistenza e le dimensioni del fenomeno è dovuta alla mancanza di informazioni coesi che non hanno consentito pratiche comuni a livello nazionale per la definizione del trattamento. Esistono linee guida…

L’Omceo di Enna fa il punto: esperti a confronto su pazienti e sintomatologia del Long Covid, l’evento

Sabato 5 marzo all’Hotel Federico II di Enna esperti e rappresentanti istituzionali si confronteranno sul tema: “Dopo il covid: il paziente e la sintomatologia persistente”. Il convegno è promosso dall’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Enna, presieduto da Renato Mancuso. “Ci siamo trovati e ci troveremo anche in futuro nella condizione di dover fronteggiare, oltre alle fasi acute della malattia, anche le sue conseguenze e, purtroppo, queste riguardano non solo gli adulti, ma anche e soprattutto i bambini“, così dichiara a ilSicilia il presidente Omceo di Enna. Fare il punto sullo stato dell’arte quindi, a livello regionale, riguardante il delicato tema del long covid, rispetto ai percorsi di diagnosi e terapia, questo l’obiettivo che si pone l’incontro. Saranno diversi tra i vari professionisti che…

Ospedale Basilotta di Nicosia: al via i lavori per l’Unità di Terapia Intensiva

Cominciano i lavori di adeguamento tecnologico per l’unità di Terapia Intensiva al terzo piano (ex Cardiologia) dell’ospedale Basilotta di Nicosia. Con una spesa complessiva di 1,3 milioni di euro, il reparto verrà modernizzato e dotato di un’area di attesa per i parenti hi-tech, per visitare i pazienti tramite videochiamata, ma anche locali per lo svolgimento di attività quotidiane. Ci sarà pure una sala operativa centralizzata con 6 postazioni di terapia intensiva e una zona bancone open space per i medici e il personale sanitario. Verranno infine sostituti impianti idrici, di climatizzazione, antincendio e dei gas medicali. I fondi provengono da un accordo Stato – Regione sottoscritto dal Presidente Musumeci dopo una riunione fra il direttore Generale dell’Asp di Enna, Francesco Iudica, il sindaco di Nicosia…

Covid: nasce il nuovo test per individuare la presenza del virus

Nasce un nuovo test diagnostico per rilevare la presenza di Sars-CoV-2. A sperimentarlo è stato un gruppo di ricercatori dell’Istituto di Ricerca dell’Oasi di Troina, che dall’inizio della pandemia si adopera per trovare nuovi metodi di prevenzione, vigilanza e controllo. Il nuovo test consiste nel raggruppare da due a quattro tamponi orofaringei e nasofaringei di diversi soggetti, eseguiti con test RT-PCR rapido, e riunirli in un’unica provetta. Se processandoli viene fuori una positività per Sars-CoV-2, allora verranno effettuati test singoli. Questo avviene grazie all’utilizzo di tre dispositivi VitaPCR, con cui si determina semiquantitativamente l’RNA virale e con cui è possibile analizzare fino a 123 soggetti al giorno. Lo studio è stato finanziato dal Ministero della Salute, Ricerca Corrente 2020 e dai fondi del ‘Cinque per…

ASP Enna, avviata la vaccinazione nelle farmacie

Iniziata, in provincia di Enna, la vaccinazione anti Covid19 presso le farmacie. Le prime vaccinazioni si sono effettuate giovedì 23 settembre presso la Farmacia Mattina di Barrafranca. Il Direttore Generale, dott. Francesco Iudica, con soddisfazione per il supporto fornito dai farmacisti nella campagna vaccinale, auspica la più estesa partecipazione dei cittadini che potranno, in questa maniera, rivolgersi direttamente alle farmacie aderenti alla campagna vaccinale. “L’invito è sempre lo stesso: vaccinatevi tutti per un domani migliore. Mi sento di ringraziare i farmacisti e il dott Calogero Russo, Direttore della Farmacia Territoriale, che ha coordinato le attività con i professionisti aderenti, con l’auspicio che tutte le farmacie vogliano collaborare con la nostra Azienda per il raggiungimento dei target vaccinali previsti nei Comuni”. In un post pubblico, il…

1 2 3 7

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.