Privacy Policy
Home / Dalla politica / Patente vaccinale Covid, Razza: “Si rischia l’incostituzionalità”

Patente vaccinale Covid, Razza: “Si rischia l’incostituzionalità”

Non sembra suscitare entusiasmo all’interno del Governo regionale siciliano l’ipotesi di una patente vaccinale lanciata ieri nel corso del Consiglio europeo, ma bisogna correre per vaccinare quanta più gente possibile, anche ipotizzando un centro di produzione di vaccini in Sicilia.

Ipotesi, questa, avanzata al Mise. Lo dice all’Italpress l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza. “Bisogna capire cosa farne di una patente vaccinale – spiega -, servirebbero numeri molto alti. Vuole dire che solo con questa posso viaggiare? Allora inciderebbe sui diritti di chi non vuole vaccinarsi o ancora non lo può fare. E sarebbe incostituzionale“.

telegram

di Redazione
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.