Privacy Policy
Home / Salute in pillole / Il ricordo dei medici caduti per Covid, Toti Amato: “È importante che il sacrificio venga ricordato”| VIDEO

Il ricordo dei medici caduti per Covid, Toti Amato: “È importante che il sacrificio venga ricordato”| VIDEO

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Come per il Giorno della Memoria, così è necessario riflettere a lungo su questo ultimo anno passato. La Giornata dei Camici Bianchi non si ferma al 20 febbraio, ma deve proseguire per rendere omaggio ai 326 medici che hanno perso la vita in questa lunga battaglia, che ancora attanaglia il mondo tutto.

telegram

Così fà il presidente dell’Ordine deo Medici di Palermo, Toti Amato: “È importante che il sacrificio e il lavoro dei sanitari tutti, non parlo solo dei medici, venga ricordato. Fino a poco tempo fa si parlava di ‘mala sanità’, di violenza subita dai medici, di malaffare, e forse c’è sempre, ma c’è una buona parte di questo mondo che dedicano la propria vita mettendola a rischio per aiutare le persone“.

Io non adopero mai il termine malato – prosegue – le persone talvolta hanno bisogno d’aiuto e il medico deve essere pronto a darlo, sia fisico curando le malattie che, talvolta, anche psichico. Quante volte una pacca sulle spalle può aiutare una persona che in quel momento ha perso la rotta della vita. Questo è il valore del medico“.

di Paola Chirico
© Riproduzione Riservata

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.