Privacy Policy
Home / Cronaca / Giornata Mondiale della prematurità: la Sanità al fianco dei bambini | IL VIDEO

Giornata Mondiale della prematurità: la Sanità al fianco dei bambini | IL VIDEO

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

 

telegram

Giornata Mondiale della Prematurità, quest’anno il Ministero della Salute per la ricorrenza della giornata dedicata ai bambini nati prematuramente, ha voluto dedicare uno spot al ruolo dei Medici, degli infermieri e degli operatori sanitari. Un pensiero a chi lavora al finaco delle famiglie dei bambini nati prematuri.

Uno spot che scalda il cuore e ricorda la fondamentale presenza e collaborazione di tutti gli operatori sanitari. “Ci sono battaglie enormi che si affrontano sin da piccoli, ma non da soli. Medici, infermieri e operatori del Servizio Sanitario Nazionale sono al fianco dei bambini prematuri sin dal primo respiro. Sin dal primo giorno del loro futuro “, questo il messaggio del Ministero della Salute.

telegram

“Sono più di 30.000 i bambini che ogni anno nascono prematuri nel nostro paese. Grazie ai progressi della medicina e alle cure del nostro Servizio Sanitario Nazionale sempre più spesso si riescono a superare tutte le difficoltà. Oggi, Giornata Mondiale della Prematurità, è l’occasione per fare un grande in bocca al lupo a questi piccoli combattenti e ai loro genitori”. Così il Ministro Roberto Speranza in occasione della Giornata mondiale della prematurità (World Prematurity day), manifestazione globale, celebrata in più di 60 paesi, che dal 2011 ha come obiettivo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della prematurità e della malattia nei neonati, per dare voce alle famiglie dei piccoli pazienti.

 

I DATI PUBBLICATI SUL SITO DEL MINISTERO DELLA SALUTE

In Italia nascono ogni anno oltre 30.000 prematuri (il 7% del totale), cioè bambini che vengono al mondo prima della 37a settimana di età gestazionale (Fonte CeDAP 2017), dato che non sembra essersi modificato significativamente ad eccezione delle donne in gravidanza che hanno contratto il Sars-Cov-2, in cui la prematurità ha avuto un’impennata, con il 19.7% di nascite pretermine, come è emerso dal Registro nazionale Covid-19 istituito dalla Società Italiana di Neonatologia (dati al 27 luglio 2020).

Quest’anno per celebrare la Giornata la SIN – Società Italiana di Neonatologia, insieme a Vivere Onlus coordinamento delle Associazioni dei genitori, ha previsto varie iniziative volte a sensibilizzare e accrescere la consapevolezza sul problema delle nascite premature

di Fabiola Pepe
© Riproduzione Riservata

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.