Privacy Policy
Home / Ricerca / E’ siciliana la dottoressa che ha isolato il ceppo del Coronavirus

E’ siciliana la dottoressa che ha isolato il ceppo del Coronavirus

È stata la siciliana Concetta Castilletti, ragusana di 57 anni, la dottoressa che ha isolato il Coronavirus insieme al team di biologi dell’Istituto Spallanzani di Roma.

La scoperta è di straordinaria importanza poiché permette di porre le basi per nuove cure contro il Coronavirus e la messa a punto di un vaccino che possa bloccare l’epidemia in diffusione costante in diverse aree.

I complimenti alla ricercatrice dello Spallanzani sono arrivati anche dalla Regione Siciliana con un post pubblicato sui social, e dal presidente della Regione Nello Musumeci: “Il contributo che la ricercatrice di Ragusa, Concetta Castilletti, ha fornito nella ricerca per isolare il Coronavirus, ponendo le basi per le cure e la messa a punto di un vaccino – dice Musumeci – deve inorgoglire ogni siciliano. Il suo, al pari di tanti altri corregionali impegnati nella ricerca e in altri ambiti di eccellenza, è un esempio di tenacia ed abnegazione, una corsa contro il tempo che l’ha vista tagliare il traguardo nell’interesse di tutti. A lei va il ringraziamento di ciascuno e la nostra gratitudine”. 

di Redazione
© Riproduzione Riservata

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.