Privacy Policy
Home / Prevenzione / Diabete Italia Onlus: in arrivo in Sicilia la settimana di sensibilizzazione

Diabete Italia Onlus: in arrivo in Sicilia la settimana di sensibilizzazione

diabete

L’associazione Diabete Italia Onlus con il patrocinio della Società Italiana di Diabetologia (SID), dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), della Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie (SIMG) e in partnership con Astra Zeneca, promuove un’iniziativa per sensibilizzare i pazienti affetti dal diabete di tipo 2, informarli ed educarli su questa malattia molto diffusa e spesso ignorata.

La Settimana del Diabete prenderà vita dal 9 al 13 novembre, a ridosso della Giornata Mondiale del Diabete del 14 novembre e coinvolgerà 5 centri siciliani:  ARNAS Ospedale Civico, Casa di Cure Orestano, Casa di Cura Noto-Pasqualino di Palermo, Ospedale Rizza di Siracusa e il Poliambulatorio Ospedale di Augusta (SR).

telegram

Il progetto nasce proprio dall’esigenza di rispondere ad un bisogno importante di conoscenza di molti soggetti affetti da diabete di tipo 2 – dichiara il Professore Salvatore Corrao, Direttore U.O.C. di Medicina interna dell’Arnas Civico Palermo Molte persone con diabete non sono fino in fondo consapevoli della gravità di questa malattia, così come non sono consapevoli degli importanti passi avanti che sono stati compiuti nella gestione di essa. La campagna di comunicazione della Settimana del Diabete pone i bisogni del paziente al centro e veicola un messaggio educativo importante: il diabete è una malattia cronica ed è fondamentale che i pazienti si prendano a cuore la propria patologia”.

La sfida di oggi, non è la cura della malattia conclamata ma una sua corretta gestione per prevenire tempestivamente le complicanze nei numerosissimi pazienti che presentano almeno un fattore di rischio, come l’ipertensione, l’abitudine al fumo o dislipidemia. Il controllo medico diventa quindi parte integrante della terapia e la collaborazione dei pazienti diabetici nel richiedere una consulenza costante risulta importantissima” –  commenta il Dottor Mario Manunta, diabetologo presso la Casa di Cure Orestano di Palermo.

telegram

Infatti in Sicilia sono circa 277.000 le persone che vivono con il diabete, mentre sono oltre 3 milioni i pazienti diagnosticati in Italia e circa un milione e mezzo sono affetti dalla malattia senza saperlo. In particolare il diabete di tipo 2 è la forma più diffusa, riguarda oltre il 90% dei casi, ed è una patologia cronica caratterizzata da un eccesso di zuccheri nel sangue, iperglicemia, che può causare frequenti complicanze cardiovascolari e renali, come lo scompenso cardiaco e l’insufficienza renale. Lo scompenso cardiaco è la prima causa di ospedalizzazione nel nostro Paese ed è una delle complicanze più precoci nei soggetti diabetici, associata purtroppo ad una elevata mortalità a 5 anni dalla diagnosi.

Per prenotare una consulenza specialistica gratuita basta telefonare al numero verde 800 042747. Le modalità precise di svolgimento e la durata delle consulenze saranno a discrezione degli Specialisti dei diversi Centri aderenti. Per maggiori informazioni consultare il sito www.settimandeldiabete.it

di Aurora Chiappara
© Riproduzione Riservata

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.