Privacy Policy
Home / News / Covid, terza dose per i 40-60enni. Speranza: “E’ un ulteriore passo avanti”

Covid, terza dose per i 40-60enni. Speranza: “E’ un ulteriore passo avanti”

Dopo gli immuno-compromessi, i fragili, i sanitari, gli over 60 e i vaccinati J&J è giunto il momento per i 40-60enni di ricevere la terza dose di vaccino. A dichiararlo è stato il ministro della Salute Roberto Speranza dopo il confronto alla Camera: “Con il confronto svolto annuncio che facciamo ulteriore passo avanti: dal primo dicembre saranno chiamati a dose di richiamo anche chi ha tra 40 a 60 anni.”

La terza dose è assolutamente strategica per la campagna vaccinale: siamo all’83,7% di persone che hanno completato il ciclo vaccinale”, ha continuato il ministro rispondendo al question time. “La durata per i soggetti guariti è di 6 mesi e per i vaccinati e di 12 mesi. Il governo intende avviare un percorso di approfondimento per acclarare se vi siano le condizioni per valutare diversamente il certificato verde rilasciato ai guariti. Le evidenze suggeriscono che il rischi di reinfezione è basso se esposizione a variante si verifica entro 3-6 mesi dalla diagnosi iniziale”, conclude.

telegram

di Redazione
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.