Privacy Policy
Home / Ricerca / Covid: quanto durano gli anticorpi dopo l’infezione? Risponde uno studio italiano

Covid: quanto durano gli anticorpi dopo l’infezione? Risponde uno studio italiano

Quanto durano gli anticorpi dopo l’infezione da Covid? Secondo una ricerca condotta dall’Irccs San Raffaele di Milano in collaborazione con l’Istituto superiore di Sanità durerebbero almeno otto mesi dopo l’infezione, indipendentemente dalla gravità.

I ricercatori hanno sviluppato un test per gli anticorpi che sfrutta le tecniche già impiegate per lo studio di quelli coinvolti nella risposta auto-immunitaria alla base del diabete di tipo 1Lo studio, pubblicato oggi, 11 maggio, su Nature, determina l’evoluzione nel tempo della risposta anticorpale al Covid e fornisce importanti indicazioni sia per la gestione clinica della malattia sia per il contenimento epidemiologico.

telegram

Lo studio ha visto coinvolti 162 pazienti positivi a SARS-CoV-2, con sintomatiche diverse, che si sono presentati al pronto soccorso dell’Ospedale San Raffaele durante la prima ondata della pandemia in Italia. Su 162 pazienti, 134 sono stati i ricoverati. Oltre allo studio degli anticorpi neutralizzanti contro SARS-CoV-2, i ricercatori hanno analizzato anche la loro riattivazione degli anticorpi per tutti i tipi di coronavirus stagionali.

Il 79% dei pazienti arruolati ha prodotto con successo gli anticorpi entro le prime due settimane dall’inizio dei sintomi. La presenza degli anticorpi neutralizzanti è risultata molto coriacea: a otto mesi dalla diagnosi erano solo tre i pazienti che non mostravano più positività al test.

La persistenza di questi anticorpi per almeno otto mesi è indipendente dall’età dei pazienti o dalla presenza di altre patologie.

di Ludovica Lazzaro
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.