Privacy Policy
Home / News / Covid, Aifa: le indicazioni per la cura dei malati in casa e in ospedale

Covid, Aifa: le indicazioni per la cura dei malati in casa e in ospedale

riconciliazione farmacologica

Arrivano dall’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) le ultime raccomandazioni aggiornate sui farmaci per la gestione domiciliare dei malati di Covid-19 e quelle relative ai trattamenti utilizzabili nei pazienti Covid-19 nel setting ospedaliero.

Nel caso dei pazienti curati a casa, si prevede una terapia sintomatica con Paracetamolo o FANS che possono essere utilizzati in caso di febbre o dolori articolari o muscolari, ed altri farmaci sintomatici potranno essere utilizzati su giudizio clinico. L’Aifa indica poi alcuni farmaci da utilizzare solo in specifiche fasi della malattia, come gli anticorpi monoclonali bamlanivimab/etesevimab, casirivimab/imdevimab e sotrovimab. Questi possono essere impiegati in soggetti sopra i12 anni, positivi al Sars-CoV-2, non ospedalizzati, non in ossigenoterapia, con sintomi di grado lieve-moderato e che sono ad alto rischio di Covid-19 severo.

telegram

L’uso dei corticosteroidi a domicilio può inoltre essere considerato nei pazienti che presentano fattori di rischio di progressione di malattia verso forme severe, in presenza di un peggioramento dei parametri pulsossimetrici che richieda l’ossigenoterapia e qualora non sia possibile nell’immediato il ricovero per sovraccarico delle strutture ospedaliere.

L’uso delle eparine nella profilassi degli eventi trombo-embolici nel paziente con infezione respiratoria acuta e ridotta mobilità, invece, è raccomandato dalle principali linee guida e deve continuare per l’intero periodo dell’immobilità. Tuttavia, l’utilizzo routinario delle eparine non è raccomandato nei soggetti non ospedalizzati e non allettati.

In generale, sono farmaci non raccomandati per il trattamento del Covid-19, precisa l’Aifa, gli antibiotici, l’drossiclorochina ed i farmaci Lopinavir / ritonavir/ Darunavir / ritonavir o cobicistat. Per quanto riguarda invece il trattamento dei soggetti ospedalizzati con Covid-19, sulla base delle ultime evidenze scientifiche, afferma l’Aifa, l’attuale standard di cura è rappresentato dall’utilizzo di corticosteroidi ed eparina. Tra i trattamenti indicati anche gli anticorpi monoclonali Casirivimab e imdevimab in determinate circostanze. Indicato pure l’utilizzo del farmaco antivirale remdesvir (per il trattamento del Covid-19 negli adulti e negli adolescenti con polmonite che richiede ossigenoterapia supplementare), l’anticorpo monicloclonale Tocilizumab, ed i farmaci Anakinra (un antagonista del recettore dell’IL-1), Baricitinib e Sarilumab.

di Redazione
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.