Privacy Policy
Home / Strutture pubbliche / Asp / Autismo: a Palermo un progetto tra l’Asp di Palermo, Iescum e Nuova Sair

Autismo: a Palermo un progetto tra l’Asp di Palermo, Iescum e Nuova Sair di Redazione

autismo

Un appuntamento nato per condividere e valorizzare un percorso lungo un biennio, una giornata di studio e dibattito dedicata all’autismo nel convegno “Ponti fra Isole-Autismo: modelli di continuità assistenziale dell’Asp di Palermo“, che si terrà il 21 ottobre, a partire dalle 9 nella sala Mattarella a Palazzo dei Normanni.

L’organizzazione è frutto della collaborazione fra l’Asp di Palermo, l’Istituto europeo per lo studio del comportamento umano (Iescum) e la cooperativa sociale Nuova Sair.

Inoltre, l’evento gode del patrocinio della Presidenza dell’Ars. Tra efficacia e sostenibilità, tra pubblico e privato, dagli interventi precoci ai progetti di vita: il convegno è pensato per essere un momento di confronto pubblico – con esperti e studiosi del settore – al termine di un biennio di impegno congiunto, fra istituzioni e terzo settore, dedicato al benessere dei pazienti affetti da disturbi dello spettro autistico e delle loro famiglie.

A tale scopo, durante la giornata, a margine del dibattito sulle linee di intervento dell’Asp di Palermo in favore delle persone affette da disturbi dello spettro autistico, saranno anche presentati i risultati dei percorsi di cura, sia ambulatoriali che domiciliari, che l’Asp stessa – in virtù di un servizio acquisito da Iiescum e Nuova Sair – ha somministrato finora in favore di circa 1400 pazienti, di ogni fascia di età.

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.