Privacy Policy
Home / Strutture pubbliche / Ospedali / Attesa al pronto soccorso, 1500 ore di prestazioni aggiuntive a Ragusa

Attesa al pronto soccorso, 1500 ore di prestazioni aggiuntive a Ragusa

La Direzione Strategica dell’Asp di Ragusa ha deliberato 1500 ore di prestazioni aggiuntive nelle divisioni di emergenze degli ospedali di Ragusa, Modica e Vittoria iblei per far fronte alle lunghe estenuanti attese dei degenti.

La scelta si è basata sulla possibilità, prevista dalla normativa contrattuale, di effettuare prestazioni erogate in regime di attività libero professionale, in via eccezionale e temporanea, ad integrazione dell’attività istituzionale, con lo scopo ben preciso di ridurre i tempi di attesa, ricorrendo a prestazioni aggiuntive soprattutto quando c’è carenza di personale e l’impossibilità, anche momentanea, di coprire i posti vacanti.

Le prestazioni aggiuntive di 1500 ore sono previste sino al 30 giugno 2020 in attesa del completamento dell’organico medico.
Questa decisione è una risposta all’emergenza da affrontare – dice il direttore generale dell’Asp 7 Angelo Aliquò – che riguarda tutto il territorio nazionale e con questo extra budget di ore contiamo di dare risposte ai bisogni degli utenti“.

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.