Privacy Policy

Ospedali

Al nosocomio palermitano

Nuovi locali per il Centro trasfusionale del Cervello di Palermo

Si ampliano i laboratori del Centro trasfusionale dell’Ospedale Cervello. Da pochi giorni operatori e attrezzature hanno trovato nuovi spazi negli ex locali, ristrutturati, del Cnr presso l’edificio E, lasciando così alcuni dei locali che erano stati messi a disposizione, temporaneamente, dall’Ematologia I. I lavori di ristrutturazione per un importo di 410 mila euro, realizzati su progetto dell’Ufficio tecnico aziendale, hanno riguardato sia la parte edile che quella impiantistica. In particolare sono stati rifatti i prospetti e gli infissi esterni, realizzata una rampa per disabili trattandosi di un piano rialzato, sono stati rifatti gli impianti elettrici e d’illuminazione, così come l’impianto di condizionamento e trattamento dell’aria. La struttura dispone così oggi di questo spazio suppletivo di altri 180 metri quadrati. “I laboratori possono finalmente disporre di…

L'inziativa dell'azienda il 12 dicembre

Influ day, la campagna antinfluenzale dell’ospedale Cervello di Palermo

ospedale cervello

L’Azienda Villa Sofia Cervello promuove la campagna antinfluenzale 2019-2020. Raccogliendo l’appello lanciato dall’Assessorato regionale alla Salute, l’azienda aderisce domani giovedì 12 dicembre all’Influ Day, giornata di sensibilizzazione alla cultura della copertura vaccinale nella popolazione. La giornata prevede a partire dalle 9,30 l’istituzione di due punti di vaccinazione, al Poliambulatorio dell’Ospedale Cervello e nella sede legale di viale Strasburgo, dove si sottoporranno all’antinfluenzale i vertici e i dipendenti dell’Azienda. Sarà inoltre distribuito materiale informativo sulla vaccinazione. Alle ore 12 al Poliambulatorio, vi sarà anche un momento di intrattenimento musicale con la performance del “Trio Pi Prio”,  che proporrà un repertorio di musica popolare. L’organizzazione dell’evento è curata dal servizio Educazione e promozione della salute, responsabile il dottor Salvatore Siciliano. “La vaccinazione antinfluenzale – sottolinea il Direttore…

Tutti i dettagli

Via alle procedure per il nuovo Ospedale Villa Sofia-Cervello

Muove i primi passi l’iter per la realizzazione del nuovo ospedale Villa Sofia Cervello. La Direzione strategica aziendale ha infatti adottato la delibera per dare il via alle procedure che dovranno portare alla progettazione dell’opera, finanziata dalla Regione con un importo di 280 milioni di euro. Si parte con lo studio preliminare di fattibilità predisposto dall’Ufficio tecnico aziendale, passaggio propedeutico al bando che indirà il concorso di idee, affidato a progettisti esterni, attraverso il quale si arriverà alla progettazione esecutiva e all’affidamento dei lavori. Il nuovo ospedale sorgerà nei pressi dell’area dell’attuale Ospedale Cervello, grazie anche alla disponibilità di una parte del vicino terreno del Fondo Malatacca, circa 4 ettari, concessi dall’Arnas Civico e non impegnata nella realizzazione del Centro materno infantile (Cemi). Saranno comunque…

Conclusi i lavori

Ristrutturato il reparto di Medicina Interna di Villa Sofia a Palermo

Nuovo look per il reparto di Medicina interna 1 di Villa Sofia Cervello. Si sono infatti conclusi i lavori di ristrutturazione dei locali del primo piano del padiglione geriatrico di Villa Sofia che ospitano l’Unità operativa complessa diretta dal dottor Gabriele Nicolosi. Il reparto è stato totalmente ristrutturato dal punto di vista edile, impiantistico e ricettivo come prevedeva il progetto elaborato dall’Ufficio tecnico aziendale con un investimento complessivo di circa 120mila euro. La ristrutturazione edile ha comportato un’ottimizzazione degli spazi dell’area ambulatoriale e dei 32 posti letto (16 uomini e 16 donne) grazie alla ulteriore ristrutturazione degli spazi della ex palazzina pediatrica dove sono stati allocati gli ambulatori ed i 4 posti di Day hospital per pazienti con arteriopatia periferica (2°-4° quarto stadio Fontaine)  in…

Il commento del dg Walter Messina

Giornata mondiale della prematurità, il Cervello di Palermo si tinge di viola

Da stasera, venerdì 15 novembre, e fino a domenica sera l’Ospedale Cervello si “tingerà” di viola. All’insegna dello slogan “Insieme per crescere”, l’Azienda Ospedali riuniti Villa Sofia Cervello aderisce infatti domenica 17 novembre alla Giornata mondiale della prematurità, appuntamento che ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dei neonati prematuri che talvolta hanno problemi di salute o non sopravvivono. In Italia ogni anno i neonati pre-termine rappresentano il 10% delle nascite totali. La facciata principale e quella dell’edificio A del Presidio ospedaliero Cervello saranno per tre sere di seguito illuminate di viola, il colore che accompagna l’iniziativa, promossa a livello aziendale dall’Unità operativa di terapia intensiva neonatale (Utin) e dall’Unità operativa di educazione alla salute (Uoepsa). Oltre all’illuminazione della facciata, domenica 17 con…

Per tre giorni a partire dal 12 novembre

Libriamoci, al Cervello tre giorni di lettura per i pazienti più piccoli

Letture e note musicali per i piccoli pazienti ricoverati nei reparti a valenza pediatrica. Approda anche all’Ospedale Cervello da domani 12 novembre “Libriamoci”, l’iniziativa promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, giunta alla sesta edizione. Domani, martedì 12 novembre e poi mercoledì 13 e giovedì 14, nelle sale di attesa e negli spazi comuni, sono previsti momenti di lettura e di musica per coinvolgere  bambini e ragazzi nella scoperta del potere coinvolgente del racconto. I temi dell’edizione di quest’anno sono due. Il primo, “Gianni Rodari: il gioco delle parole, tra suoni e colori”, intende dare risalto al centenario della nascita dello scrittore, pedagogista, giornalista e poeta, che verrà celebrato nel 2020; il secondo, “Noi salveremo il pianeta”, è un…

Tutti i componenti

Villa Sofia-Cervello, una commissione per razionalizzare i costi

villa sofia

Razionalizzare gli interventi, gli acquisti e quindi anche i costi. Questo l’obiettivo alla base della costituzione a Villa Sofia-Cervello della commissione aziendale per i dispositivi medici. L’organismo è stato istituito con delibera della Direzione strategica che ne definisce compiti e funzioni attraverso uno specifico regolamento. La commissione è presieduta dal Direttore sanitario Aroldo Rizzo ed è composta dal Dirigente medico di Farmacia, Igor Aleo, dal Direttore del Provveditorato, Aldo Albano, dal Direttore del controllo di gestione, Anna Maria Amante, dal Direttore di Anestesia e rianimazione del Cervello, Baldassare Renda, dal Direttore di Nefrologia e Dialisi, Epifanio Di Natale, dal Direttore del Laboratorio di Oncoematologia e Manipolazione Cellulare, Alessandra Santoro, dal Direttore di Urologia, Fulvio Piazza, e dall’Ingegnere Clinico, Teresa Maisto. Ne potranno fare parte eventualmente…

Direzione al dottor Pietro Ciadamidaro

Biancavilla, inaugurata la Terapia intensiva al Maria SS. Addolorata

Inaugurato il reparto di Terapia intensiva all’Ospedale “Maria SS.ma Addolorata” di Biancavilla alla presenza degli organi istituzionali regionali e locali. La nuova struttura, diretta da Pietro Ciadamidaro, è dotata di sei posti letto; di questi al momento ne saranno attivati tre, per raggiungere a breve la piena funzionalità ed efficienza del reparto, a fronte delle nuove risorse professionali, medici e infermieri, la cui assunzione è già in programma. “Attiviamo con soddisfazione questo nuovo servizio – afferma Ciadamidaro – a conclusione di un percorso, indicato dall’Assessorato regionale alla Salute, guidato dall’assessore Razza, e intrapreso dalle precedenti Direzioni strategiche, che oggi vede un importante punto d’arrivo grazie all’azione decisa e incisiva del nostro direttore generale, il dottor Lanza, e alla professionalità e competenza del direttore amministrativo e…

Andranno all'hospice del nosocomio

La mamma di una paziente deceduta dona otto frigoriferi all’ospedale Cervello

L’Hospice dell’Ospedale Cervello dispone di otto nuovi frigoriferi. Questo grazie alla donazione della madre di una giovane paziente deceduta negli scorsi giorni che con questo gesto di generosità ha voluto così ringraziare la struttura diretta da Giuseppe Peralta per la cura e l’assistenza prestata alla propria congiunta. Un gesto molto apprezzato da parte di tutto il personale dell’Hospice, reparto aperto nel 2012, che con i suoi otto posti letto provvede all’accoglienza e al ricovero di soggetti affetti da malattie neoplastiche e croniche in fase avanzata, con la somministrazione di cure palliative ai malati terminali e sostegno ai loro familiari. “La Direzione strategica – commenta Walter Messina, Direttore Generale di Villa Sofia Cervello – esprime profonda gratitudine per la signora protagonista di un atto di grande…

1 2 3 14

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.