Privacy Policy
Home / Strutture pubbliche

Strutture pubbliche

Alla Maddalena nuovo ambulatorio di endocrinologia nel dipartimento Oncologico

clinica la maddalena palermo

Potenziato l’ambulatorio di endocrinologia del Dipartimento oncologico “La Maddalena” di Palermo. Azzerate le liste d’attesa per le visite, sia per i pazienti in convenzione col Servizio sanitario nazionale, sia per quelli in regime di solvenza. L’ambulatorio è adesso operativo dal lunedì al venerdì, garantendo tutte le prestazioni della sfera endocrinologica, già erogate dall’ospedale, unico centro della Sicilia occidentale dove i tumori tiroidei vengono trattati, in degenza protetta, con la terapia radiometabolica. Il potenziamento è stato deciso dalla direzione sanitaria del Dipartimento oncologico per venire incontro alle esigenze dei sempre più numerosi pazienti, con liste d’attesa che si protraevano fino a sei mesi. Le prestazioni sanitarie dell’ambulatorio sono sia per i pazienti oncologici, sia per chi soffre di altre patologie endocrine e di alterazioni del metabolismo. Le attività…

Inaugurato a marzo

Ospedale San Marco presidio della sanità nel quartiere Librino | videointervista

Guarda la videointervista in alto L’Ospedale San Marco di Catania nel quartiere è il presidio della sanità regionale in uno dei quartieri più a rischio della città, Librino. Il nosocomio catanese è stato inaugurato a marzo, alla presenza del Capo dello Stato Sergio Mattarella. “Era un ospedale morto – afferma il direttore generale dell’Ospedale Giampiero Bonaccorsi –, non aveva prospettive di nascita. L’appalto era fermo, siamo riusciti in quest’impresa grazie a un’operazione ambiziosa e coraggiosa anche grazie alla Regione siciliana“.

L'appello dei dirigenti medici

Sovraffollamento a Villa Sofia e Cervello: “Troppi codici bianchi e verdi”

villa sofia

Non affollare i Pronto soccorso di Villa Sofia e del Cervello per situazioni che non presentano caratteristiche di emergenza e che possono essere gestite in altre strutture. Questo il messaggio lanciato nel corso della seduta del Comitato aziendale per il sovraffollamento delle aree di emergenza che si è svolta nella sede legale di Villa Sofia Cervello, alla presenza degli operatori dei due pronto soccorso, con in testa il Direttore Aurelio Puleo, con il coordinamento del Direttore Sanitario di Villa Sofia Cervello, Aroldo Rizzo. L’arrivo del picco influenzale, un forte incremento di presenze di soggetti anziani alle prese con problemi respiratori, stanno creando situazioni di grande sovraffollamento, soprattutto perché oltre ai casi di emergenza (codici rossi e gialli), sono sempre stabili, se non in aumento, le…

In tutta la provincia

Attesa al pronto soccorso, 1500 ore di prestazioni aggiuntive a Ragusa

La Direzione Strategica dell’Asp di Ragusa ha deliberato 1500 ore di prestazioni aggiuntive nelle divisioni di emergenze degli ospedali di Ragusa, Modica e Vittoria iblei per far fronte alle lunghe estenuanti attese dei degenti. La scelta si è basata sulla possibilità, prevista dalla normativa contrattuale, di effettuare prestazioni erogate in regime di attività libero professionale, in via eccezionale e temporanea, ad integrazione dell’attività istituzionale, con lo scopo ben preciso di ridurre i tempi di attesa, ricorrendo a prestazioni aggiuntive soprattutto quando c’è carenza di personale e l’impossibilità, anche momentanea, di coprire i posti vacanti. Le prestazioni aggiuntive di 1500 ore sono previste sino al 30 giugno 2020 in attesa del completamento dell’organico medico. “Questa decisione è una risposta all’emergenza da affrontare – dice il direttore generale dell’Asp 7 Angelo Aliquò – che riguarda tutto il territorio nazionale e con questo…

In tutto sei mezzi

Agrigento, investimento dell’Asp per ambulanze di nuova generazione

Sei nuovissime ambulanze di ultima generazione sono in arrivo nei presidi ospedalieri dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento. La Direzione strategica ASP ne ha già disposto l’acquisto con un investimento di oltre cinquecentomila euro e i nuovi mezzi di soccorso entreranno in esercizio già entro il mese di febbraio. Aggiungendosi alla fornitura di due ambulanze per gli ospedali di Licata e Canicattì, già perfezionata nel recente passato, il nuovo acquisto consente di rinnovare completamente la flotta dei mezzi di soccorso ospedalieri in uso nella provincia di Agrigento garantendo migliori standard di efficienza e confort durante il trasporto in emergenza. Sospensioni pneumatiche autolivellanti, impianto di condizionamento in due gruppi distinti per cabina di guida e vano sanitario, fari led ad alta luminosità, cellula di sicurezza integrale, impianti…

Si tratta di Stefano Cordio

Asp di Ragusa, un nuovo direttore all’UOC Oncologia medica

Nuovo direttore all’UOC Oncologia Medica dell’Asp di Ragusa, si tratta di Stefano Cordio: dal primo gennaio il medico prenderà servizio all’ospedale Maria Paternò Arezzo. Stefano Cordio ha prestato servizio nell’Azienda Ospedaliera Garibaldi di Catania, dal 1998 ricoprendo il ruolo di Dirigente Medico di I livello di Oncologia Medica all’ospedale Garibaldi di Catania. A oggi, occupava la posizione di dirigente medico di Oncologia Medica, sempre nell’A.O. di Catania.   “Conosco il valore storico di questa UOC, prima in Sicilia – ha affermato Cordio – e il mio obiettivo è duplice: l’umanizzazione che sarà l’elemento fisso che caratterizzerà l’assistenza nei confronti dei pazienti e lo farò grazie anche alla collaborazione della squadra che, sin dal primo momento, mi ha accolto con sincero affetto. L’altro obiettivo è intensificare…

Ecco chi è il medico

Cefalù, al Giglio arriva un nuovo radiologo interventista: è Franco Valenza

Arriva al Giglio di Cefalù, con il nuovo anno, il radiologo interventista Franco Valenza. Oggi la firma del contratto e l’inizio delle attività. “Professionista di elevata caratura – ha detto il presidente del Giglio Giovanni Albano – che si inserisce nel nostro progetto di posizionare la chirurgia di Cefalù verso l’alta complessità.  Valenza – ha aggiunto Albano – supporterà tutte le discipline, presenti nel nostro Istituto, in modo da poter dare ulteriori risposte ai nostri pazienti, soprattutto oncologici, nella massima sicurezza“. Franco Valenza, classe 52, già responsabile della radiologia vascolare ed interventistica degli ospedali riuniti Villa Sofia Cervello di Palermo, ha al suo attivo migliaia di procedure interventistiche che spaziano dalle agobiopsie, termoablazioni, interventistica extravascolare (biliare, urologica, toracica, addominale), interventistica spinale (vertebro-cifoplastiche), e interventistica endovascolare oncologica…

Buone notizie dagli Ospedali riuniti

Villa Sofia-Cervello, aumenta la raccolta del sangue: diminuisce la dipendenza dall’estero

villa sofia

Per la donazione del sangue a Villa Sofia Cervello il 2019 si è chiuso con segnali incoraggianti. E’ quanto emerso nel corso della cerimonia di consegna di una targa di ringraziamento all’Associazione Fratres, per la sua attività a favore della raccolta del sangue, che si è svolta a CasAmica al Campus di Ematologia “Cutino”dell’Ospedale Cervello. Di fronte ad un fabbisogno annuo di 22621 unità si è registrata una raccolta interna di 13337 unità, con una riduzione sensibile quindi della quota di “dipendenza” dall’esterno. Nel periodo estivo luglio-settembre le donazioni sono invece passate da 483 a 686. Il solo fabbisogno per i circa 200 pazienti in cura al Campus di Ematologia “Cutino” è di circa 5300 unità di sangue all’anno. I dati sono stati presentati dal…

Il commento di Daniela Faraoni

Asp di Palermo, contratti a tempo indeterminato per 20 operatori sanitari

asp di palermo

Venti operatori sanitari che, già, lavoravano in posizione di comando nelle strutture dell’Azienda sanitaria del capoluogo hanno firmato questa mattina il contratto a tempo indeterminato con l’Asp di Palermo. Sono stati assunti per mobilità, redatta secondo ordini di priorità stabiliti dalle disposizioni vigenti. Si tratta di un dirigente medico di Ortopedia e Traumatologia, due collaboratori professionali sanitari ostetriche, nove collaboratori professionali sanitari Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro ed otto collaboratori professionali sanitari tecnico di Radiologia Medica. “Rafforziamo la dotazione organica dell’azienda inserendo nell’organizzazione linfa nuova – ha detto il direttore generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni – i neoassunti a tempo indeterminato sono tutti operatori di grande profilo che hanno, gia’, dimostrato competenze, professionalita’ e serietà“.

Tutte le informazioni utili per partecipare

Villa Sofia Cervello, si torna ad assumere: concorso per 68 dirigenti medici

villa sofia

Ritornano i concorsi pubblici a tempo indeterminato all’Azienda Villa Sofia Cervello. La Direzione strategica ha dato il via libera alle selezioni per titoli ed esami per 68 posti di dirigente medico per i posti vacanti previsti dal fabbisogno personale 2018/2020 e tenuto conto dei pensionamenti previsti per il 2020. La procedura concorsuale viene indetta entro il 31 dicembre per la copertura di una percentuale limitata dei posti vacanti di tutte le discipline, al fine di disporre di graduatorie a tempo indeterminato nel rispetto delle previsioni di legge in materia, accantonando nel contempo un numero adeguato di posti vacanti per eventuali ulteriori stabilizzazioni, nell’ottica anche della riduzione del precariato, oltre che per garantire i Livelli essenziali di assistenza.  Il via alle procedure fa seguito agli incontri con le…

1 2 3 28

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.