Privacy Policy
Home / Strutture pubbliche

Strutture pubbliche

il fatto

Ragusa: via alle vaccinazioni dai medici di base, le attività programmate dall’Asp

Da oggi parte, anche nella provincia di Ragusa, la campagna vaccinale Sars-Cov-2 con i Medici di famiglia.    Hanno aderito alla campagna 165 medici su 241. Un numero significativo che potrebbe anche aumentare in un successivo momento. I Medici di Medicina Generale hanno dato la loro disponibilità per le vaccinazioni nei propri studi, al domicilio del paziente e nelle sedi vaccinali aziendali. I Medici di Medicina Generale vaccineranno i soggetti con età superiore a 80 anni; soggetti con disabilità grave e soggetti estremamente vulnerabili. I MMG si approvvigioneranno delle dosi di vaccino nella Farmacia ospedaliera dell’Asp. Il vaccino che verrà somministrato è il Moderna. Si tratta di un vaccino basato sull’mRNA come Pfizer. Ogni fiala contiene 10 dosi da inoculare. Il richiamo avviene dopo 28 giorni dalla prima…

una nuova speranza

Prelievo multiorgano all’Ospedale Ingrassia: donati fegato, reni e cornee

La decisione dei congiunti di una donna di 80 anni, vittima di una emorragia cerebrale inoperabile, permette di dare nuove speranze a pazienti in attesa del trapianto. La scelta di donare gli organi ha messo in moto la complessa macchina organizzativa. La donna di 80 anni era stata ricoverata il 4 aprile scorso all’Ospedale Ingrassia con emorragia cerebrale massiva inoperabile. Il 17 aprile c’è stata la comunicazione da parte del coordinatore locale prelievi d’organo dell’Asp di Palermo, Calogero Bellia alla Direzione medica di presidio che ha convocato – per l’accertamento della morte cerebrale –  il collegio medico, composto dal direttore sanitario dell’Ingrassia, Nino Di Benedetto, da Luca Vicari (neurofisiopatologo) e Maria Rotolo (rianimatore), coadiuvati dal tecnico, Barbara Laganà , medici di sala Calogero Bellia e…

l'idea

Covid, ‘Vaccinazione di prossimità’ per gli ultra 80enni: la proposta dell’Asp di Enna

Il Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna, dott. Francesco Iudica, e il Direttore Sanitario, dott. Emanuele Cassarà, hanno rivolto ai Sindaci del Comuni dell’ASP la proposta della “Vaccinazione di prossimità“ per i cittadini ultraottantenni che ancora non sono stati vaccinati. “Sebbene il dato dei vaccinati ultraottantenni della nostra ASP sia significativamente maggiore di quello medio della Regione Siciliana – scrive Francesco Iudica ai Primi Cittadini – riteniamo sia nostro dovere favorire l’opportunità di accesso alla vaccinazione per tale categoria che con più difficoltà di ogni altra può raggiungere le sedi vaccinali che abbiamo posto nei quattro ospedali aziendali, in considerazione che in tali strutture è più alto il livello di sicurezza per la costante presenza di medici rianimatori. Per tale ragione abbiamo programmato una “Vaccinazione…

innovazione

Paternò: all’ospedale arriva l’ambulanza di ultima generazione

Grazie all’impegno dell’Asp di Catania e alle sollecitazioni arrivate dal territorio – oltre che da lavoratori e sindacati – finalmente l’ospedale di Paternò può contare su una nuova ambulanza di ultima generazione. “Questo è un importante segnale di attenzione: in un momento particolare come quello che stiamo vivendo dove l’emergenza Covid purtroppo è in cima alle priorità, l’arrivo di questa ambulanza insiste sull’importanza di tutta l’assistenza sanitaria che non deve mai rimanere indietro nonostante la pandemia in atto”, dichiara Stefano Passarello, segretario provinciale della Uil Fpl. Parlando poi dell’emergenza Covid, Passarello ci tiene a sottolineare che proprio da tutta la provincia arrivano segnali importanti sia in termini di assistenza – nelle strutture così come a domicilio grazie alle Usca – sia in termini di vaccinazione…

dal 19 al 23 aprile

Agrigento: la settimana dedicata alla donna, torna l’H-Open Week con servizi gratuiti

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento offrirà dal 19 al 23 aprile prossimi una serie di servizi clinico-diagnostici e informativi gratuiti alla popolazione femminile in occasione in occasione dell’H-Open Week sulla salute della donna. Tutte le iniziative sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it con le indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione. È possibile selezionare la regione e la provincia di interesse per visualizzare l’elenco degli ospedali che hanno aderito e consultare il tipo di servizio offerto. Si comincerà il 19 aprile, in provincia, con due iniziative: al “Giovanni Paolo II” di Sciacca, presso il reparto di ginecologia ed ostetricia, è in programma un incontro per la promozione dell’allattamento al seno  mentre una “info-line con il ginecologo” per consulenze telefoniche sarà possibile, durante la mattina, al…

la richiesta

Autismo, Lo Curto: “Rimborsi costi terapie per prestazioni non garantite dall’Asp”

“In Sicilia i bambini con disturbi dello spettro autistico non beneficiano pienamente della terapia Aba, prevista da leggi nazionali e dalla legge regionale 8 del 2018. L’intervento intensivo precoce che prevede terapie cognitive e comportamentali dovrebbe essere garantito, con il personale adeguato, dalle Asp siciliane con almeno 25 ore di terapia settimanale. Invece, succede che per mancanza di personale, i bambini autistici siciliani partecipano a pochissime sedute e per un tempo limitato. È dunque oltremodo evidente che le azioni poste in essere dalle Asp siano da considerarsi inadeguate ed inefficaci. Faccio appello al presidente della Regione Nello Musumeci, anche nella sua qualità di assessore alla Salute ad interim, di attivarsi affinché, nelle more di una riorganizzazione delle Asp per garantire il trattamento Aba ai bambini…

si tingerà anche di giallo

Catania: Giornata dell’Endometriosi, al Nesima visite gratuite per tutte le donne

commissario-fabrizio-de-nicola

Oggi 27 marzo a Catania, in occasione della Giornata mondiale dedicata all’endometriosi, l’Arnas Garibaldi tingerà di giallo, il colore della malattia, la facciata del presidio ospedaliero di Nesima, non soltanto accendendo le luci simboliche della prevenzione, ma anche predisponendo l’accesso libero e gratuito alle donne che vogliono farsi visitare. Secondo dati del ministero della Salute, in Italia è affetto da endometriosi il 10-15% delle donne in età riproduttiva, mentre la patologia interessa circa il 30-50% delle donne infertili o che hanno difficoltà a concepire. Peraltro, le donne con diagnosi conclamata sono almeno 3 milioni. “L’Arnas Garibaldi, a seguito della recente legge regionale sull’endometriosi – afferma il direttore generale Fabrizio De Nicola – è particolarmente impegnata a migliorare e ampliare i servizi necessari per la diagnosi precoce…

il fatto

Primo caso di variante nigeriana al Policlinico di Messina: non risponde ai vaccini

Si è realizzato quello che il dottor Pietro Colletti, infettivologo responsabile dell’Unità operativa complessa Malattie Infettive dell’ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala, temeva: la variante nigeriana o sudafricana sbarca in Sicilia. Il primo caso è al Policlinico di Messina ed è un sedicenne della Guinea. “La variante sudafricana si differenzia sia dalla selvaggia che da quella inglese. In Sudafrica è il ceppo dominante, ha una maggiore trasmissibilità, ha delle implicazioni sull’immunità da precedente infezione che da vaccini. È molto preoccupante perché i vaccini potrebbero non essere efficaci“, così precedeva questo giorno Colletti. Il minorenne africano era ospite di un centro di accoglienza in Sicilia, dal quale era fuggito con un amico. Rintracciati dalla polizia, sono stati entrambi sottoposti a tamponi, ed entrambi sono risultati positivi, ad uno di loro è stata…

il fatto

Palermo, riprendono le vaccinazioni con AstraZeneca

Riprendono questo pomeriggio all’Asp di Palermo le vaccinazioni con il siero Astra Zeneca. Le persone che avevano l’appuntamento, già, fissato dalle 15 di oggi possono sono recarsi all’orario della prenotazione nei punti vaccinali per ricevere la somministrazione. Le strutture sono state, già, rifornite delle dosi necessarie. I cittadini che avevano effettuato la prenotazione per i giorni 15, 16, 17, 18 marzo e fino alle ore 15 del 19 marzo, cioè coloro che non hanno potuto vaccinarsi a causa della sospensione in via precauzionale disposta dalle autorità nazionali, saranno contatti dall’Asp per riprogrammare l’appuntamento di Redazione© Riproduzione Riservata© Riproduzione Riservata

continuano le vaccinazioni

Messina, prenotati più di 1200 vaccini: l’ASP risolve 600 anomalie

Prosegue senza sosta l’attività di vaccinazione nei padiglioni 7a e 7b dell’Hub in Fiera a Messina. Oggi prenotati più di 1200 vaccini, oltre a quelli per gli estremamente fragili ai quali verrà inoculato il Pfizer, dopo la decisione dell’Ema di ieri su Astrazeneca, a partire dalle 15, verrà iniettato il vaccino anglo-svedese agli appartenenti alla categoria 70-79 anni senza patologie. In mattinata in entrambi i padiglioni sarà somministrato Pfizer, mentre Astrazeneca, solo nel padiglione 7a. Per ovviare alla problematiche di qualunque genere e per qualunque tipo di prenotazione nate nella piattaforma nazionale e al numero verde, la Regione Siciliana e l’Ufficio commissariale per l’Emergenza di Messina hanno attivato la mail prenotazioni.anomalie@asp.messina.it, tutti i cittadini aventi diritto sono stati già prenotati o ri-prenotati nei prossimi giorni….

1 2 3 62

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.