Privacy Policy
Home / Strutture pubbliche

Strutture pubbliche

Tutti i dettagli

Via alle procedure per il nuovo Ospedale Villa Sofia-Cervello

Muove i primi passi l’iter per la realizzazione del nuovo ospedale Villa Sofia Cervello. La Direzione strategica aziendale ha infatti adottato la delibera per dare il via alle procedure che dovranno portare alla progettazione dell’opera, finanziata dalla Regione con un importo di 280 milioni di euro. Si parte con lo studio preliminare di fattibilità predisposto dall’Ufficio tecnico aziendale, passaggio propedeutico al bando che indirà il concorso di idee, affidato a progettisti esterni, attraverso il quale si arriverà alla progettazione esecutiva e all’affidamento dei lavori. Il nuovo ospedale sorgerà nei pressi dell’area dell’attuale Ospedale Cervello, grazie anche alla disponibilità di una parte del vicino terreno del Fondo Malatacca, circa 4 ettari, concessi dall’Arnas Civico e non impegnata nella realizzazione del Centro materno infantile (Cemi). Saranno comunque…

Valutazione positiva dai sindacati firmatari

Medici del 118 e Asp di Messina, accordo raggiunto: non chiudono due Pte

Accordo raggiunto tra l’Asp di Messina e i medici del servizio emergenza urgenza 118; i sindacati firmatari del contratto Fimmg e Snami hanno valutato positivamente il testo del piano straordinario aziendale predisposto per fronteggiare le gravi criticità del sistema dovute alla carenza di medici, e che entrerà cosi in vigore dal primo dicembre. I professionisti in servizio sulle ambulanze potranno effettuare oltre le previste 168 ore contrattuali altre 48 ore di lavoro straordinario, una parte delle quali verranno remunerate con un incentivo economico. Resteranno così invariate tutte le ambulanze con medico a bordo dislocate sul territorio provinciale, e i medici continueranno a prestare servizio anche nei pronto soccorso degli ospedali delle aree disagiate, per tutelare l’emergenza a Lipari e Mistretta. Relativamente alla paventata chiusura di…

Conclusi i lavori

Ristrutturato il reparto di Medicina Interna di Villa Sofia a Palermo

Nuovo look per il reparto di Medicina interna 1 di Villa Sofia Cervello. Si sono infatti conclusi i lavori di ristrutturazione dei locali del primo piano del padiglione geriatrico di Villa Sofia che ospitano l’Unità operativa complessa diretta dal dottor Gabriele Nicolosi. Il reparto è stato totalmente ristrutturato dal punto di vista edile, impiantistico e ricettivo come prevedeva il progetto elaborato dall’Ufficio tecnico aziendale con un investimento complessivo di circa 120mila euro. La ristrutturazione edile ha comportato un’ottimizzazione degli spazi dell’area ambulatoriale e dei 32 posti letto (16 uomini e 16 donne) grazie alla ulteriore ristrutturazione degli spazi della ex palazzina pediatrica dove sono stati allocati gli ambulatori ed i 4 posti di Day hospital per pazienti con arteriopatia periferica (2°-4° quarto stadio Fontaine)  in…

La riunione a Siracusa

Il Piano di lavoro dei comitati consultivi delle Asp: “Priorità a solidarietà di cura ed empatia col paziente”

La Conferenza regionale dei Comitati Consultivi delle Aziende Sanitarie della Regione Siciliana si è riunita il a Siracusa per programmare il piano triennale di lavoro e rilanciare l’impegno negli obiettivi comuni dei CCA di maggiore rilievo per i cittadini utenti. La riunione ha visto la partecipazione del direttore generale dell’Asp di Siracusa, Salvatore Lucio Ficarra, che in avvio ai lavori ha riaffermato il compito dei comitati consultivi quale strumento operativo dell’alleanza Cittadini-Azienda per la verifica delle criticità e proposte di miglioramento, essenziale per la difesa dei diritti di salute. Erano presenti i rappresentanti dei CCA delle ASP di Siracusa, Messina, Catania, Ragusa, Caltanissetta ed Enna e delle Aziende Ospedaliere Papardo (Me), Cannizzaro (CT) Policlinico(CT) Garibaldi(CT). “Non dev’essere il paziente ad inseguire gli Operatori del medesimo SSR…

Parte la campagna di informazione

Vaccinazione antinfluenzale, a Catania ecco l’Autobus della Salute

asp di catania

Parte la prima iniziativa della campagna di comunicazione sulla vaccinazione antinfluenzale a Catania. Si tratta dell’Autobus della salute e rientra nella cornice del Protocollo d’intesa tra il Comune etneo e l’Azienda sanitaria etneo per la promozione della salute. Grazie alla collaborazione con la Commissione consiliare comunale Sanità, presieduta dalla dottoressa Sara Pettinato, e alla sinergia con i presidenti delle sei circoscrizioni comunali, dal 20 novembre l’Autobus della salute sosterà in sei piazze della città, con l’obiettivo di richiamare l’attenzione della cittadinanza sulla cultura della prevenzione. Sarà possibile la somministrazione dei vaccini – presso un’ambulanza nelle vicinanze del bus – e la prenotazione degli screening oncologici per la diagnosi precoce del tumore al seno, alla cervice uterina e al colon retto. Le sei fermate dell’Autobus della salute…

Il commento del dg Walter Messina

Giornata mondiale della prematurità, il Cervello di Palermo si tinge di viola

Da stasera, venerdì 15 novembre, e fino a domenica sera l’Ospedale Cervello si “tingerà” di viola. All’insegna dello slogan “Insieme per crescere”, l’Azienda Ospedali riuniti Villa Sofia Cervello aderisce infatti domenica 17 novembre alla Giornata mondiale della prematurità, appuntamento che ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dei neonati prematuri che talvolta hanno problemi di salute o non sopravvivono. In Italia ogni anno i neonati pre-termine rappresentano il 10% delle nascite totali. La facciata principale e quella dell’edificio A del Presidio ospedaliero Cervello saranno per tre sere di seguito illuminate di viola, il colore che accompagna l’iniziativa, promossa a livello aziendale dall’Unità operativa di terapia intensiva neonatale (Utin) e dall’Unità operativa di educazione alla salute (Uoepsa). Oltre all’illuminazione della facciata, domenica 17 con…

Consegnati gli attestati

Asp di Palermo, 83 precari riqualificati in Oss: a breve il contratto a tempo indeterminato

Hanno scelto di intraprendere un percorso di riqualificazione professionale ed il 15 dicembre prossimo dovrebbero, già, essere in corsia con un contratto a tempo indeterminato. Sono 83 lavoratori precari (ex Lsu) dell’Asp di Palermo che hanno conseguito l’attestato di Operatore Socio Sanitario (Oss). Si è svolta nei locali del complesso monumentale della Vigincella dell’ex Presidio Pisani la cerimonia di consegna degli attestati. Tutti potranno adesso partecipare alla selezione per 100 posti di OSS riservata ai contrattisti. “Hanno dimostrato grande impegno e spirito di condivisione di un obiettivo che li porterà prestissimo ad avere un contratto a tempo indeterminato – ha sottolineato il Direttore generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni – contiamo di chiudere la selezione ed immettere in servizio gli Oss entro il prossimo 15…

Per tre giorni a partire dal 12 novembre

Libriamoci, al Cervello tre giorni di lettura per i pazienti più piccoli

Letture e note musicali per i piccoli pazienti ricoverati nei reparti a valenza pediatrica. Approda anche all’Ospedale Cervello da domani 12 novembre “Libriamoci”, l’iniziativa promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, giunta alla sesta edizione. Domani, martedì 12 novembre e poi mercoledì 13 e giovedì 14, nelle sale di attesa e negli spazi comuni, sono previsti momenti di lettura e di musica per coinvolgere  bambini e ragazzi nella scoperta del potere coinvolgente del racconto. I temi dell’edizione di quest’anno sono due. Il primo, “Gianni Rodari: il gioco delle parole, tra suoni e colori”, intende dare risalto al centenario della nascita dello scrittore, pedagogista, giornalista e poeta, che verrà celebrato nel 2020; il secondo, “Noi salveremo il pianeta”, è un…

Tutti i componenti

Villa Sofia-Cervello, una commissione per razionalizzare i costi

villa sofia

Razionalizzare gli interventi, gli acquisti e quindi anche i costi. Questo l’obiettivo alla base della costituzione a Villa Sofia-Cervello della commissione aziendale per i dispositivi medici. L’organismo è stato istituito con delibera della Direzione strategica che ne definisce compiti e funzioni attraverso uno specifico regolamento. La commissione è presieduta dal Direttore sanitario Aroldo Rizzo ed è composta dal Dirigente medico di Farmacia, Igor Aleo, dal Direttore del Provveditorato, Aldo Albano, dal Direttore del controllo di gestione, Anna Maria Amante, dal Direttore di Anestesia e rianimazione del Cervello, Baldassare Renda, dal Direttore di Nefrologia e Dialisi, Epifanio Di Natale, dal Direttore del Laboratorio di Oncoematologia e Manipolazione Cellulare, Alessandra Santoro, dal Direttore di Urologia, Fulvio Piazza, e dall’Ingegnere Clinico, Teresa Maisto. Ne potranno fare parte eventualmente…

Direzione al dottor Pietro Ciadamidaro

Biancavilla, inaugurata la Terapia intensiva al Maria SS. Addolorata

Inaugurato il reparto di Terapia intensiva all’Ospedale “Maria SS.ma Addolorata” di Biancavilla alla presenza degli organi istituzionali regionali e locali. La nuova struttura, diretta da Pietro Ciadamidaro, è dotata di sei posti letto; di questi al momento ne saranno attivati tre, per raggiungere a breve la piena funzionalità ed efficienza del reparto, a fronte delle nuove risorse professionali, medici e infermieri, la cui assunzione è già in programma. “Attiviamo con soddisfazione questo nuovo servizio – afferma Ciadamidaro – a conclusione di un percorso, indicato dall’Assessorato regionale alla Salute, guidato dall’assessore Razza, e intrapreso dalle precedenti Direzioni strategiche, che oggi vede un importante punto d’arrivo grazie all’azione decisa e incisiva del nostro direttore generale, il dottor Lanza, e alla professionalità e competenza del direttore amministrativo e…

1 2 3 27

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.