Privacy Policy
Home / Società

Società

Nuova carica

Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti: Gaetano Minincleri nuovo presidente regionale

“Saranno sicuramente – ha detto – cinque anni di intenso lavoro, sulla linea di quanto fatto finora”. Il presidente nazionale dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti Barbuto, “Le risorse di grande valore della Sicilia, dalla Stamperia Braille al Polo Tattile Multimediale, dall’Helen Keller agli Istituti, siano patrimonio non solo italiano ma dei Paesi dell’Europa e del Mediterraneo” Un lungo e caloroso applauso ha sottolineato la conferma, all’unanimità, di Gaetano Minincleri a presidente regionale dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti. “Sono veramente felice – ha detto Minincleri – per esser stato rieletto presidente del Consiglio regionale siciliano e aver ricevuto dall’Assemblea questo secondo mandato. Saranno sicuramente cinque anni di intenso lavoro, sulla linea di quanto fatto finora“. “È chiaro – ha aggiunto – che i punti qualificanti della nostra battaglia rimangono l’integrazione scolastica e la lotta per il lavoro per i disabili della vista. Vogliamo soprattutto riaffermare quella che…

FP CGIL SICILIA

Assistenza sanitaria per alunni e lavoratori con disabilità, Agliozzo: “Stanziamenti per assicurare servizi aggiuntivi”

disabili

“Le nostre sollecitazioni, il nostro impegno e le nostre lotte hanno convinto l’Assessore Scavone ad intervenire positivamente rispetto alla delicata questione che riguarda l’assistenza sanitaria riservata a soggetti con disabilità in età scolare”. Il Segretario Generale di Fp Cgil Sicilia, Gaetano Agliozzo, accoglie, con favore, la proposta di delibera trasmessa dall’esponente del governo Musumeci ai componenti della Giunta per l’esame e l’approvazione della stessa. “Alla fine è prevalso il buon senso politico rispetto al parere del Cga – afferma Agliozzo – e questa assunzione di responsabilità dell’Assessore avrà importanti effetti positivi, sia in termini di qualità del servizio erogato, destinato a circa 3mila alunni siciliani, sia in termini occupazionali, garantendo il posto di lavoro a 2mila operatori in possesso di apposita qualifica. Il provvedimento prevede…

Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare

Rotary Club Est, donato un defibrillatore alla sede UILDM Palermo

Un grande gesto di solidarietà è stato quello del Rotary Club Palermo Est che ha acquistato un defibrillatore, lo scorso giugno, per donarlo alla sezione palermitana della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare). Tra varie difficoltà organizzative post lockdown, la consegna ufficiale dell’apparecchiatura era slittata più volte, e si è svolta ieri presso la sede UILDM Palermo di piazza dei Quartieri 6, alla presenza del presidente UILDM Palermo, Giovanni D’Aiuto, e di Antonio Maggio in rappresentanza del Rotary Palermo Est. Al momento della consegna sono anche intervenuti Marcello Cacioppo, allenatore dell’Asd Red Cobra, ed alcuni soci e volontari, insieme ai ragazzi del servizio civile. Nell’occasione, Uildm Palermo e Rotary Palermo Est hanno siglato questa unione attraverso lo scambio dei rispettivi gagliardetti. Il defibrillatore, quale…

Unione italiana ciechi e ipovedenti regionale

Continua con successo “La prevenzione non va in vacanza”, l’inizativa nei lidi catanesi che offre visite gratuite alla vista | LE FOTO

GUARDA LE FOTO IN ALTO Ancora nove giorni per sottoporsi allo screening nell’unità mobile oftalmica dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti. Il calendario degli appuntamenti dell’iniziativa “La prevenzione non va in vacanza” finanziata dall‘Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità e portata avanti all’Unione italiana ciechi e ipovedenti regionale. Sanificazione e mascherine gratis.   “Sono contento perché tante persone sono venute qui per sottoporsi allo screening e credo che quest’iniziativa avrà un grandissimo successo: noi lottiamo per sconfiggere la cecità“. Lo ha dichiarato Gaetano Minincleri, presidente regionale dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti, commentando i primi risultati dell’iniziativa “La prevenzione non va in vacanza” apertasi ieri nei Lidi della Plaia di Catania grazie all’unità mobile oftalmica dell’Uici, un camper perfettamente attrezzato per le visite specialistiche. “L’iniziativa voluta dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità è stata fatta propria dall’Uici…

Per dieci giorni

Unione italiana ciechi nei lidi catanesi: da venerdì screening gratuiti alla vista

Grazie all’unità mobile oftalmica dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti. Ogni mattina per dieci giorni a partire da venerdì prossimo gli oculisti offriranno uno screening nell’ambito dell’iniziativa “La prevenzione non va in vacanza” finanziata dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità. Sanificazione e mascherine gratuite “La prevenzione non va in vacanza” è l’iniziativa portata avanti da alcuni anni dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità, che si affida per l’organizzazione degli screening gratuiti per prevenire le malattie oculari ai Consigli regionali dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti. “In Sicilia – ha annunciato il presidente regionale dell’Uici Gaetano Minincleri – l’iniziativa prenderà il via venerdì prossimo, 17 luglio, e si protrarrà per dieci giorni. Partiremo dal Lido Arcobaleno e impiegheremo la nostra unità mobile oftalmica, un camper perfettamente attrezzato per le visite specialistiche, che stazionerà davanti ai lidi dalle 9.30 alle 13. Sull’unità mobile, gli…

#SiamoHandicappatiNoCretini” e FIRST

Disabilità: le associazioni a sostegno del garante Benincasa

Alcune associazioni di disabili, con in testa il comitato “#SiamoHandicappatiNoCretini” e FIRST, hanno emanato un comunicato a sostegno della nomina dell’avvocato Maurizio Benincasa a garante delle Persone con disabilità, fatta dall’Assessore alla Famiglia Antonio Scavone.​ Stranamente, nonostante perplessità sulle modalità di nomina siano state avanzate anche da diverse autorevoli associazioni nazionali della disabilità e dallo stesso Forum del Terzo settore, il comunicato, nel difendere e sostenere la nomina di Benincasa, porta avanti un attacco frontale, violento e indiscriminato al mondo della cooperazione sociale definito “mondo di interessi economici anche vestiti da associazionismo e di volontariato d’interessi, con oscure trame di risvolti sul mondo della disabilità, o, se si vuole dietro al business della disabilità”. La gravità di queste affermazioni induce alcune osservazioni: Ci aspettiamo che, coerentemente a…

Appuntamento il 5 gennaio

‘Il giocattolo in corsia’, iniziativa a Palermo: si dona prima della Befana

Pioggia di adesioni per quella che a Palermo sarà la prima corsa agonistica dell’anno, con un occhio ben attento al sociale e alla beneficenza. L’appuntamento è per domenica 5 gennaio in via Libertà con “Il Giocattolo…in Corsa”, manifestazione podistica, sotto l’egida dell’ACSI Delegazione Area Metropolitana Sicilia Occidentale e organizzata dall’ASD Gruppo Sportivo Polizia Municipale di Palermo. Fondamentale anche la sinergia con il Cral Inps Palermo, il Cral Dipendenti del Comune di Palermo e il patrocinio dell’amministrazione comunale del capoluogo siciliano. Ma c’è di più perché in questi giorni di festa, la locandina dell’evento si trova affissa anche all’interno degli autobus dell’Amat, l’azienda di trasporto pubblico locale. Informazione capillare per un obiettivo dichiarato e importante, quello di raccogliere giocattoli, che saranno consegnati agli istituti per l’infanzia abbandonata e ad…

Tutti i dati regione per regione

Medici, l’Amsi: “Dalla Sicilia 200 richieste di trasferimento all’estero”

Dall’1 gennaio 2017 fino al 31 ottobre 2019 sono state 200 le richieste di trasferimento all’estero di medici che oggi lavorano in Sicilia. A rivelarlo è l’Amsi, l’Associazione medici stranieri in Italia, che sabato scorso ha concluso il proprio congresso nazionale a Roma L’Isola si trova al nono posto tra le regioni italiane, preceduta dal Veneto e dal Piemonte con 600 richieste ciascuna, da Lombardia, Puglia e Lazio con 500, e da Toscana, Campania ed emilia Romagna con 400. Dietro alla Sicilia, il Molise e l’Umbria (300), l’Abruzzo, le Marche e la Liguria (200), Il Friuli Venezia Giulia e la Sardegna (150) il Trentino Alto Adige (100), la Calabria (100), la Basilicata (100) e la Valle d’Aosta (100). Le specializzazioni maggiormente richieste sono inerenti al campo dell’Anestesia,…

Via alla tre giorni

Psicologia pediatrica, via al congresso in Sicilia

‘Tempi di transizione. Sostenere le transizioni del bambino e dell’adolescente in condizioni pediatriche’. Questo il tema del secondo congresso internazionale della Societa’ italiana di psicologia pediatrica (Sipped) che si tiene a Palermo dal 7 al 9 novembre, presso la sede dell’Ordine dei Medici, a Villa Magnisi, organizzato dalla Società italiana di psicologia pediatrica e dall’Ordine degli psicologi della Sicilia, in collaborazione con l’Azienda Ospedali riuniti Villa Sofia Cervello, l’assessorato all’Istruzione della Regione Siciliana e dal Formez PA nell’ambito del Por Fse. L’evento apre una riflessione sui percorsi intrapresi negli ultimi anni dai professionisti che operano nel settore e approfondire i cambiamenti evolutivi dei bambini. I lavori si sono aperti con gli interventi degli assessori regionali alla Salute, Ruggero Razza, e all’Istruzione, Roberto Lagalla, oltre che del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando,…

Ospita l'associazione Quarto Tempo di Palermo

Dipendenze senza sostanza, quando l’assuefazione non riguarda le droghe: il convegno

Forme di dipendenza definite “senza sostanza”, quei comportamenti disfunzionali, cioè, che riguardano l’utilizzo patologico di oggetti, attività, relazioni, non coinvolgendo alcuna assunzione delle tradizionali droghe: si svolgerà sabato 30 novembre a Palermo, dalle 9 alle 13, presso l’associazione culturale Quarto Tempo, in via Bara all’Olivella 67, un convegno di studi a carattere multidisciplinare. Gli argomenti riguarderanno le relazioni virtuali fino alle sopraffazioni di potere legate al cyberbullismo, il gioco d’azzardo, lo shopping compulsivo e la dipendenza da cibo. Saranno evidenziate continuità e differenze con le classiche dipendenze da sostanze e ampio spazio sarà dato all’analisi giuridica della legge 29 maggio 71/2017 recante “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo”. Ampio spazio sarà dedicato alla prevenzione primaria, secondaria e…

1 2

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.