Privacy Policy
Home / Sanità in Sicilia (Page 3)

Sanità in Sicilia

i dati

Covid in Sicilia: 1.229 nuovi positivi, 14 i morti in 24 ore

Sono 17.567 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 18.938. Sono invece 344 le vittime in un giorno (ieri 718, anche se sul totale pesavano 258 morti inseriti dalla Sicilia e riferiti però ai mesi precedenti). I DATI IN SICILIA Sono 1.229 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia su 26.229 tamponi processati, con una incidenza del 4,7%. La Regione è settima per numero di contagi giornalieri. Le vittime nelle ultime 24 ore sono 14 e portano il totale a 5.029. Il numero degli attuali positivi è di 22.191 con un incremento di 439 rispetto a ieri; i guariti sono 776. Negli ospedali i ricoverati sono 1.316, uno in meno più rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 164, 4 in meno rispetto a ieri. Per quanto…

i dati

Covid in Sicilia: 1505 i nuovi positivi in 24 ore

Il Ministero della Salute ha fornito i nuovi dati sugli sviluppi dell’emergenza Covid, di oggi 9 Aprile. Sono 18.938 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 17.221. Sono invece  718 le vittime in un giorno (ieri 487 ). I DATI IN SICILIA Sono i 1505 nuovi contagiati nelle ultime 24 ore sull’Isola (ieri erano  1287). Questo porta il totale delle persone attualmente positive a  21.752 . Di questi 1.149 sono ricoverati con sintomi, 168 si trovano in terapia intensiva, mentre 20.435 sono posti in isolamento domiciliare. Per quanto riguarda i decessi, sono 258 ; il che porta il numero complessivo di morti 5.015 unità dall’inizio della pandemia. I tamponi eseguiti sono 32.182 nelle ultime 24 ore (ieri 27.170), con un totale che arriva a 3.335.167. Il numero dei guariti è di 6022 persone. Dall’inizio della pandemia, sono 184.138  le…

il fatto

Agrigento: problemi all’ospedale San Giovanni Di Dio. Ugl salute:”Mettere in funzione i tunnel di sanificazione”

Carenze di barelle, disagi in relazione al triage per Covid-19 e criticità nelle attività di sanificazione di mezzi e personale del servizio di emergenza e urgenza 118, nell’ospedale San Giovanni Di Dio di Agrigento. A denunciare questa serie di problematiche è la Ugl salute Sicilia che lo scorso 25 marzo ha sollecitato un incontro al commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale Mario Zappia, senza ricevere ad oggi alcuna risposta. “È trascorso oltre un mese da quando abbiamo portato all’attenzione del vertice Asp quelle che sono le carenze, a nostro avviso gravi, in cui versa il pronto soccorso del nosocomio della città dei Templi – spiega Carmelo Urzì, segretario regionale della Ugl salute, con il responsabile provinciale 118 Giuseppe Nazareno Dolore – ma niente è cambiato”. “Non ci sono…

il fatto

Vaccini: ruolo chiave delle farmacie nell’assistenza territoriale

Le farmacie italiane sono pronte a fornire un contributo determinante per il conseguimento dell’obiettivo di somministrare 500.000 vaccini al giorno. Federfarma ha terminato la raccolta delle adesioni delle proprie farmacie associate: hanno dato la disponibilità a somministrare il vaccino anti-Covid 10.400 farmacie, su un totale di circa 18.000 associate, pari a circa il 60 per cento. A queste si aggiungono circa 600 farmacie comunali per un totale complessivo di 11.000 farmacie. Si stima che ognuna delle circa 11.000 farmacie che hanno aderito alla campagna vaccinale sarà in grado di somministrare, mediamente, tra i 15 e i 20 vaccini al giorno. Ciò grazie alla presenza di 25.000 professionisti opportunamente formati attraverso l’apposito corso organizzato dall’Istituto Superiore di Sanità. Questo significa che grazie alle somministrazioni effettuate nelle farmacie,…

il fatto

Coronavirus, Fiera del Mediterraneo: da oggi vaccini fino a mezzanotte

Vaccini anti-Covid, l’hub della Fiera del Mediterraneo di Palermo estende il suo orario fino a mezzanotte. Da oggi, 9 aprile, sarà possibile vaccinarsi contro il Coronavirus anche nella fascia serale, dalle 20 alle 24. Finora i cancelli della fiera sono rimasti aperti ogni giorno fino alle 18, con le somministrazioni andate avanti dalle 8 alle 20. Da oggi ci si potrà prenotare fino alle 22,30, orario di ingresso dell’ultima autovettura in Fiera; il turno di somministrazione andrà avanti fino alle 24. “L’obiettivo è arrivare a garantire almeno ottocento dosi giornaliere in più con l’ampliamento dell’attività alle ore serali – spiega Renato Costa, commissario per l’emergenza Covid a Palermo -. Gli sforzi della struttura commissariale sono interamente destinati ad aumentare il più possibile le somministrazioni giornaliere”. Le vaccinazioni sono aperte alle persone estremamente…

l'intervista

Linosa, protesta delle madri: “I bambini non vengono visitati né vaccinati da un anno”

vaccini

Parlare di sanità oggi è all’ordine del giorno. Parlare di cattiva sanità, purtroppo lo è pure. È il caso dell’isola di Linosa che non riceve la necessaria assistenza per i più piccoli. L’isola, che fa parte del comune di Lampedusa, vive nello sconforto perché manca la presenza di un pediatra. “I bambini non vengono visitati da un anno“, sostiene Maria Rosa Cavallaro, casalinga che si è fatta portavoce di tutte le mamme dell’isola. “L’Asp non invia gli specialisti a Linosa, né pediatri né vaccinatori. Continuano a vaccinare gli over 80 per il Covid e i bambini no – continua – Il sindaco si è messo in contatto con l’Asp ma non ha ricevuto alcuna risposta”. In un momento in cui non ci si può spostare,…

la decisione

Astrazeneca: in Sicilia vaccini soltanto alle persone tra i 60 e i 79 anni | IL DOCUMENTO

Alla fine la decisione è arrivata: in Sicilia il vaccino AstraZeneca (ora chiamato vaxZevria) sarà inoculato soltanto alle persone di età compresa tra i 60 e i 79 anni. Lo stabilisce un documento firmato dal dirigente ad interim del Dasoe (CLICCA QUI PER SCARICARE IL DOCUMENTO), il Dipartimento Attività sanitarie e Osservatorio epidemiologico dell’assessorato regionale per la Salute, Mario La Rocca. La nota fa seguito alla raccomandazione di inoculare il vaccino soltanto alle persone di età superiore ai 60 anni, ma stavolta restringe il campo: “Si dispone l’utilizzo del predetto vaccino esclusivamente ai soggetti di età compresa tra i 60 e i 79 anni”, si legge nel documento. Resta salva la possibilità per chi ha già ricevuto la prima dose del vaccino, ma che non rientra nella fascia d’età…

terapie intensive

Covid, negli ospedali siciliani occupato il 19% dei posti in rianimazione

A livello regionale, in Sicilia, così come riportato nel monitoraggio dell’Agenas (aggiornato al 7 aprile), si registra una occupazione del 19% delle terapie intensive, contro il 40% del dato nazionale. Mentre, per quanto riguarda le degenze ordinarie, si rilevano ricoveri pari al 29 per cento, rispetto al 44 per cento della media italiana. La percentuale di pazienti Covid, attualmente ricoverati in rianimazione, in rapporto a 100 mila abitanti, è del 3,1%  rispetto al 6,1 del resto d’Italia. In particolare, il livello di occupazione degli ospedali nel Palermitano è costantemente monitorato e, al momento, non raggiunge livelli di allerta. Risultano ancora disponibili, infatti, 46 posti in terapia intensiva e 113 di degenza ordinaria. Inoltre sono utilizzabili, all’occorrenza per i cittadini che non necessitano di cure ospedaliere,…

il fatto

Vaccini: a fine settembre nuovi punti nei centri commerciali e palasport

Arrivare a 50mila inoculazioni al giorno di vaccini in Sicilia. L’obiettivo della Regione è un piano per vaccinare nei centri commerciali, nei parcheggi, nei palasport. L’obiettivo è per i primi di maggio di arrivare a 50mila vaccini quotidiani, questo è il desiderio del commissario straordinario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo. Il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, commissario dell’emergenza Covid e assessore alla Salute, ha fatto il punto con i direttori generali della sanità e il capo della Protezione civile Salvatore Cocina. Si punterà soprattutto su Palermo, Catania e Messina. A Palermo saranno il centro commerciale La Torre, l’ex ospedale Casa del Sole e Villa delle Ginestre. Un’altra potenziale struttura in città potrebbe essere il Pallone di viale del Fante o Sant’Erasmo ma al momento non è…

il webinar

Donazione del proprio corpo alla scienza: l’evento diretto da Francesco Cappello

A distanza di poco più di un anno dall’emanazione della legge 10 febbraio 2020, n. 10, in materia di “Disposizione del proprio corpo e dei tessuti post mortem a fini di studio, di formazione e di ricerca scientifica“, il Centro Interdipartimentale di Ricerca per la Valorizzazione del Corpo donato alla Scienza (CIR-COSCIENZA) dell’Università degli Studi di Palermo, diretto da Francesco Cappello, organizza una tavola rotonda virtuale per promuovere una riflessione a più voci sui temi dell’autodeterminazione dell’individuo in ordine alla propria sfera corporea. Alla discussione, che sarà moderata da Maria Carmela Venuti, parteciperanno studiosi di varie discipline, dalla bioetica alla filosofia morale, dal diritto positivo (diritto civile e diritto costituzionale) al diritto comparato, nell’intento di mettere in rilievo alcune delle principali questioni, teoriche ed applicative,…

1 2 3 4 5 23

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.