Privacy Policy
Home / Sanità in Sicilia (Page 2)

Sanità in Sicilia

oltre 300 gli iscritti

Biologia sperimentale: 93° congresso della società italiana, numeri da record

Circa 300 iscritti, 13 patrocini, 10 sessioni scientifiche distribuite in 4 giorni, 2 simposi satellite, 2 premi Nobel tra gli ospiti, oltre 150 comunicazioni su argomenti che spaziano dalla COVID-19 alle neuroscienze, dalla medicina dello sport allo stress cellulare. È, in numeri, un riepilogo per difetto del 93° Congresso Nazionale della Società Italiana di Biologia Sperimentale (SIBS), presieduta da Francesco Cappello, Ordinario di Anatomia Umana presso l’Università degli Studi di Palermo, che ha sperato fino all’ultimo di poter tenere il Congresso quanto meno in modalità “mista” e che invece alla fine, per le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria, si terrà interamente on-line nei giorni compresi tra il 22 e il 25 aprile. “Eravamo pronti per far svolgere il Congresso in modalità mista, quindi con una parte…

il fatto

Covid: Gimbe, in Sicilia peggiora l’indicatore dei positivi

In Sicilia nella settimana dal 7 al 13 aprile risulta in peggioramento l’indicatore relativo ai “casi attualmente positivi per 100 mila abitanti”: sono 506 i casi per 100 mila abitanti un + 9,3% rispetto alla settimana precedente. Lo dice il report della fondazione Gimbe. Sono sotto la soglia di saturazione i posti letto in area medica e terapia intensiva occupati da pazienti Covid-19. La percentuale di popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 6,5% (media Italia 6,8%), la percentuale di over 80 che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 36,1% (media Italia 43,9%). La percentuale di popolazione 70-79 che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 5,4% (media Italia 3%). di Redazione© Riproduzione Riservata© Riproduzione Riservata

il fatto

Federfarma: progetto Momosa per tutte le donne in difficoltà, ora anche app

Un aiuto concreto nelle farmacie italiane per le donne vittime di violenza. Federfarma, Farmaciste insieme e Fondazione Vodafone Italia promuovono il Progetto Mimosa, campagna antiviolenza avviata nel 2014, che quest’anno si arricchisce dell’app Bright Sky, utile strumento informativo per supportare le donne vittime di violenza domestica. Il progetto Mimosa ha una forte valenza sociale, soprattutto nel perdurare dell’emergenza legata alla pandemia che spesso limita, per le donne in difficoltà, le possibilità di chiedere aiuto all’esterno. La scelta di coinvolgere le farmacie nasce dalla consapevolezza che esse, grazie alla capillarità diffusa sul territorio, sono molto spesso il primo punto di informazione a cui le donne si rivolgono per avere supporto. Una tendenza agevolata da due fattori: dal rapporto di fiducia che porta le persone a rivolgersi…

anticorpi durano 6 mesi

Vaccino Moderna: parte il test su 3.000 adolescenti volontari e sani

Gli anticorpi generati con il vaccino anti-Covid di Moderna durano circa 6 mesi dopo la seconda dose. L’efficacia del vaccino inizia due settimane dopo il richiamo ed è del 90% contro tutti i casi di Covid, e del 95% contro le forme gravi. Sono gli ultimi dati aggiornati provenienti dallo studio di fase 3 Cove, comunicati dalla stessa azienda in una nota. Per quanto riguarda invece la sperimentazione di fase 2/3 del vaccino a mRna sugli adolescenti tra i 12 e 17 anni, sono stati arruolati negli Usa 3.000 volontari sani in questa fascia d’età, mentre è in corso l’arruolamento di bambini tra i 6 mesi e 11 anni per la sperimentazione di fase 2/3 negli Usa e in Canada, e che sarà divisa in due parti. Nella prima parte, ogni partecipante, dai 2 ai 12 anni, potrà…

aveva 48 anni

Vaccini: morto radiologo dopo seconda dose di Pfizer, aperta inchiesta

La Procura della Repubblica di Enna ha aperto un fascicolo sulla morte del tecnico radiologo, Gaetano Bagli, 48 anni, in servizio all’ospedale di Piazza Armerina, deceduto a distanza di una settimana dalla somministrazione della seconda dose di vaccino Pfizer.  Prevista per domani l’autopsia che dovrà stabilire le cause del decesso. Bagli, che da alcuni mesi si era ristabilito da una patologia oncologica, aveva ricevuto la seconda dose del vaccino insieme agli altri operatori dell’ospedale. Lo scorso 10 aprile, mentre era in servizio, il tecnico radiologo si era improvvisamente accasciato ed era deceduto poco dopo al pronto soccorso dello stesso ospedale. Lunedì pomeriggio, al termine dei funerali, il nucleo Nas dei carabinieri ha sequestrato la salma su disposizione della Procura di Enna che ha disposto l’esame autoptico che dovrà stabilire le cause…

i dati

Covid in Sicilia, salgono i contagi: 1.384 positivi e 10 morti

Il Ministero della Salute ha fornito i nuovi dati sugli sviluppi dell’emergenza Covid, di oggi 13 aprile 2021. In 24 ore si sono registrati 13.447 casi (ieri erano 9.789). Le vittime sono 476 (ieri 358) e portano il totale a 115.088. I DATI IN SICILIA Sono 1.384 i nuovi contagiati nelle ultime 24 ore sull’Isola (ieri erano 1.110). Questo porta il totale delle persone attualmente positive a 24.671. Di questi: 1.214 sono ricoverati con sintomi, 176 si trovano in terapia intensiva, mentre 23.281 sono posti in isolamento domiciliare. Per quanto riguarda i decessi, sono 10; il che porta il numero complessivo di morti a 5.068 unità. I tamponi eseguiti sono 27.618 nelle ultime 24 ore (ieri 38.058), con un totale che arriva a 3.443.613. Dall’inizio della pandemia, sono 188.981 le persone contagiate nell’Isola. I guariti sono 412. I DATI PER PROVINCIA La distribuzione tra le province, Palermo registra un nuovo record con 514 nuovi…

innovazione

Paternò: all’ospedale arriva l’ambulanza di ultima generazione

Grazie all’impegno dell’Asp di Catania e alle sollecitazioni arrivate dal territorio – oltre che da lavoratori e sindacati – finalmente l’ospedale di Paternò può contare su una nuova ambulanza di ultima generazione. “Questo è un importante segnale di attenzione: in un momento particolare come quello che stiamo vivendo dove l’emergenza Covid purtroppo è in cima alle priorità, l’arrivo di questa ambulanza insiste sull’importanza di tutta l’assistenza sanitaria che non deve mai rimanere indietro nonostante la pandemia in atto”, dichiara Stefano Passarello, segretario provinciale della Uil Fpl. Parlando poi dell’emergenza Covid, Passarello ci tiene a sottolineare che proprio da tutta la provincia arrivano segnali importanti sia in termini di assistenza – nelle strutture così come a domicilio grazie alle Usca – sia in termini di vaccinazione…

dal 19 al 23 aprile

Agrigento: la settimana dedicata alla donna, torna l’H-Open Week con servizi gratuiti

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento offrirà dal 19 al 23 aprile prossimi una serie di servizi clinico-diagnostici e informativi gratuiti alla popolazione femminile in occasione in occasione dell’H-Open Week sulla salute della donna. Tutte le iniziative sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it con le indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione. È possibile selezionare la regione e la provincia di interesse per visualizzare l’elenco degli ospedali che hanno aderito e consultare il tipo di servizio offerto. Si comincerà il 19 aprile, in provincia, con due iniziative: al “Giovanni Paolo II” di Sciacca, presso il reparto di ginecologia ed ostetricia, è in programma un incontro per la promozione dell’allattamento al seno  mentre una “info-line con il ginecologo” per consulenze telefoniche sarà possibile, durante la mattina, al…

l'obiettivo di Musumeci

Covid: vaccini, via all’ “operazione nonni” per gli ultraottantenni

“Recuperare gli anziani ultra ottantenni che non si sono ancora vaccinati e completare per tutti la prima dose entro aprile“. È l’obiettivo ambizioso che il presidente della Regione Nello Musumeci ha affidato all’assessorato alla Salute, che guida ad interim. Per raggiungerlo è stata messa a punto una strategia specifica: una speciale “Operazione nonni”.   Da quando a marzo è stata avviata la vaccinazione dei più anziani, per i quali il vaccino destinato è principalmente quello di Pfizer (ma possono utilizzare anche Moderna, per la vaccinazione domiciliare, e AstraZeneca per chi non ha patologie vulnerabili), su oltre trecentomila registrati all’anagrafe, hanno prenotato in circa duecentomila. A questi devono aggiungersi tutti quelli in case di riposo o in strutture socio-sanitarie che vengono vaccinati dalle Asp nelle rispettive…

i dati

Covid in Sicilia sono 1.120 i nuovi positivi: 9 i morti

Sono 15.746 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 17.567. Sono invece 331 le vittime in un giorno (ieri 344). Sono 253.100 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i test erano stati 320.892. Il tasso di positività è del 6,2%, in aumento di 1,2 punti rispetto a ieri quando è stato del 5,4% I DATI IN SICILIA Sono 1.120 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia su 16.541 tamponi processati, con una incidenza del 6,8%. La Regione è ottava per numero di contagi giornalieri. Le vittime nelle ultime 24 ore sono 9 e portano il totale a 5.038. Il numero degli attuali positivi è di…

1 2 3 4 23

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.