Privacy Policy
Home / News (Page 3)

News

La dichiarazione

Creato gruppo studio su medicina di genere, Omceo: “Approccio sempre più personalizzato”

Gli Ordini dei medici di Sicilia istituiscono un gruppo di lavoro permanente sulla medicina di Genere per promuovere un nuovo approccio di medicina che, tenendo conto delle differenze di sesso, garantisca una reale appropriatezza nella prevenzione, la diagnosi e la cura delle persone. “Non si tratta di una specialità ‘femminile’ – sottolineano i nove presidenti Omceo – ma di un approccio corretto di medicina sempre più personalizzata, a misura di uomo e di donna. Un orientamento che dovrebbe essere insegnato e praticato da tutti i professionisti, soprattutto dai giovani medici“. “Le differenze biologiche, ambientali e socio-culturali legate al genere sono determinanti sull’evoluzione delle malattie – proseguono i presidenti – eppure il più delle volte sono trascurate. Anche il Covid ci ha insegnato che è necessario sopperire ad una ‘insufficienza’ della scienza medica concentrata…

La ricerca

Caffè: rischi e benefici per la salute

Il caffè è una delle bevande più consumate al mondo, in Italia lo è particolarmente, viene infatti bevuto al mattino per darsi la carica, ma anche durante il resto della giornata per affrontare al meglio il lavoro, lo studio, o semplicemente per gustarne il sapore e l’aroma. Negli anni numerosi studi hanno dimostrato i suoi benefici. Infatti, secondo lo studio “All coffee types decrease the risk of adverse clinical outcomes in chronic liver disease: a UK Biobank study”, 3 caffè al giorno riducono il rischio di malattie al fegato, mentre secondo una ricerca pubblicata sul Journal of Functional Foods, il caffè diminuisce la massa grassa e riduce il rischio di obesità. Infine per lo studio “Association of Coffee Intake With Survival in Patients With Advanced…

I dati di oggi

Covid, 260 nuovi casi e 5 morti in Sicilia: è prima per contagi

Sono 260 i nuovi casi di Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore (ieri erano 229) a fronte di 10.960 tamponi processati in Sicilia. L’incidenza sale al 2,4% ieri era al 2,3%. L’isola torna al primo posto per contagi giornalieri, al secondo posto c’è l’Emilia Romagna con 209 casi. Gli attuali positivi sono 7.544 con una diminuzione di 152 casi. I guariti sono 407 mentre si registrano altre 5 vittime che portano il totale dei decessi a 6.942. Sul fronte ospedaliero sono adesso 297 ricoverati, 9 in più rispetto a ieri mentre in terapia intensiva sono 43 uno in più rispetto a ieri. Sul fronte del contagio nelle singole province: Palermo con 31 casi, Catania 102, Messina 48, Siracusa 28, Ragusa 15, Trapani 2, Caltanissetta 11, Agrigento…

La nota

Covid, Federfarma: “Farmacie in prima linea nella lotta alla pandemia.”

“In questo momento di emergenza, per contribuire alla piena ripresa delle attività economiche e sociali, c’è la necessità dell’impegno di tutti”. Lo afferma il presidente di Federfarma, Marco Cossolo, chiedendo alle farmacie che ancora non lo abbiano fatto di aderire all’accordo sui tamponi a prezzo calmierato. “Ringrazio ancora una volta tutte le farmacie per aver risposto con tempestività e rinnovato spirito di servizio alle esigenze di salute dei cittadini. Non posso non evidenziare naturalmente la profonda professionalità con cui si sta affrontando la necessità di somministrare un numero così elevato di test antigenici: il servizio viene assicurato con un puntuale sistema di tracciatura di tutti i test e questo è possibile solo grazie alla sperimentata interconnessione di tutte le farmacie con i sistemi informatici delle…

I dati

Green Pass, la Sicilia è la regione più “no vax”: superano il 24%

Sono circa 3 milioni i lavoratori italiani che oggi non potranno entrare a lavoro perché senza green pass. Lavoratori che sono costretti a rimanere a casa senza retribuzione, come denuncia l’Ufficio studi della Cgia di Mestre. È quindi il 13% circa della popolazione italiana che per accedere al proprio posto di lavoro entro la fine dell’anno dovranno fare ogni 2 giorni il tampone per ottenere il green pass. La regione più ”no vax” è la Sicilia, la cui percentuale supera il 24,3 % ed è costituita da 625.565 persone non vaccinate. Non ci sono però dati precisi sulla situazione: se si prendono in considerazione chi lavora in nero o i disoccupati o chi per motivi di salute non si può vaccinare. Gli unici numeri disponibili sono di fonte…

Il bollettino

Coronavirus in Sicilia: 229 nuovi positivi e 2 decessi

Sono 2.437 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 2.983. Sono invece 24 le vittime in un giorno, 10 in più di ieri. Sono 381.051 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute, in calo rispetto a ieri quando furono 472.535. Il tasso di positività è allo 0,6%, stabile rispetto a ieri. I DATI IN SICILIA Sono 229 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore nell’isola a fronte di 9.789 tamponi processati in Sicilia. L’incidenza risale al 2,3% ieri era al 2 %. L’isola oggi è al settimo posto nei contagi giornalieri, al primo c’è la Campania con 313 casi, al secondo la Lombardia…

10 Raffinato Indicatori Lei è in te sul testo

Hai notato la donna profilo mentre apprezzato la ragazza subito, ma esattamente come apprezzare se apprezzato te indietro? Girls tend to be real secrets. Ma ce ne sono molti apparente indicazioni che lei effettivamente è in te. Se ti ritrovi attualmente osservando indicazioni proposto il seguente, poi possiamo congratularci con te – la signora sicuramente offers una cotta per te. Molto, perché non inizio:

Come fare Semplificare Basato sul Web Incontri Processi

Lo fai mai lo senti spendi tempo considerevole cercando tra numerosi pagomosessuale in cerca di un omosessuale piacenzae, dando una risposta a varie e-mail richieste, o provare a creare il più perfetto profilo? Non sei solo. Molte persone have trapped dall’interno del godimento di cercare un interesse amoroso online – tutto considerato, assolutamente apparentemente infinito numero di candidati. Come fai in modo efficiente ordinare tutti così puoi arrivare con il altro emozionante sezione di davvero matchmaking? Dopo sono modi per semplificare il metodo: Riduci your login time. Versus investendo tre ore di sera scorrendo pagine e trasmissione email o ossessivamente rinfrescante tuo display durante lavoro- giorno, porta a lasciando te stesso un’ora, o 30 min a lunch per search fino a brand-new pages o review…

Il bollettino di oggi

Covid: 270 nuovi positivi e 6 decessi in Sicilia

Sono 270 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore (ieri erano 304) a fronte di 11.493 tamponi processati in Sicilia. L’incidenza sale al 2,3% ieri era all’1,8. L’isola è al quinto posto nei contagi giornalieri, al primo c’è il Veneto con 334 casi al secondo la Campania con 313, al terzo il Lazio con 274 e la quarto la Lombardia con 273 casi. Gli attuali positivi sono 8.870 con una diminuzione di 519 casi. I guariti sono 783 mentre si registrano altre 6 vittime che portano il totale dei decessi a 6.921. Sul fronte ospedaliero sono adesso 332 i ricoverati, 23 in meno rispetto a ieri mentre in terapia intensiva sono 41, lo stesso numero di quelli di ieri. Sul fronte del contagio nelle singole…

La dichiarazione

Covid, Razza: “No criticità per reperire tamponi. Meno ricoveri in ospedale”

“Non vedo elementi di criticità sul reperimento dei tamponi, forse sull’organizzazione nel mondo del lavoro ma questo problema come Regioni lo avevamo sollevato da tempo”. Così l’assessore alla Salute in Sicilia, Ruggero Razza, a margine della firma del rinnovo della convenzione col Rizzoli di Bologna, alla presenza dell’assessore alle Politiche per la salute Raffaele Donini e al direttore generale del Rizzoli Anselmo Campagna. “Anche questa settimana – ha aggiunto Razza –  i numeri ci raccontano un decremento delle ospedalizzazioni, e ci dicono che i ricoverati sono essenzialmente soggetti non vaccinati. La vaccinazione è indispensabile“.  “Il Green pass sta suscitando forti polemiche nel mondo del lavoro: ritengo che se si fosse introdotto il principio della obbligatorietà vaccinale nei servizi essenziale lo Stato avrebbe fatto il proprio lavoro di assumere su stesso la responsabilità di decisioni che oggi…

1 2 3 4 5 138

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.