Privacy Policy
Home / News (Page 146)

News

Sanità, Fsi-Usae: “Insediata a Palermo la commissione permanente all’assessorato regionale della Salute”

assessorato-salute

Si è insediata e formalizzata ufficialmente a Palermo la Commissione permanente presso l’assessorato regionale della Salute, convocata dall’assessore regionale alla Sanità Ruggero Razza. Ne fanno parte i sindacati firmatari del CCNL comparto sanità Fsi-Usae, Cgil, Cisl, Uil e Fials. Si è aperta, quindi, una trattativa regionale per discutere e prendere decisioni sui punti previsti dall’art. 6 del CCNL sanità, come l’emanazione delle prime linee guida in merito alla costituzione dei fondi contrattuali dall’1 gennaio 2018 in applicazione al CCNL comparto sanità pubblica 1/5/18, della ripartizione delle RAR Risorse aggiuntive Regionali economiche tra i dipendenti del SSR, della mappatura regionale del personale e di rafforzare e monitorare le attività di tutti gli attori coinvolti, a diverso titolo, nell’erogazione dei servizi sanitari regionali. Per la Fsi- Usae,…

Confintesa Sanità: “Incontro positivo con l’assessore Razza per il progetto Areus”

manzo-razza-amato

“L’incontro con l’assessore Razza sì è dimostrato molto proficuo ed ha estinto molti dei dubbi scaturiti dalla creazione del progetto AREUS e che vedrà inglobare, tra le altre, la SEUS. I timori principali, fugati dall’Assessore, erano relativi soprattutto al mantenimento dei livelli occupazionali che avevano destato non poche preoccupazioni tra i dipendenti” dichiara così il Segretario di Confintesa Sanità Palermo e Sicilia, Domenico Amato, relativamente all’incontro di martedì 30 ottobre 2018 con l’Assessore Regionale alla Salute. Presente all’incontro anche il Coordinatore Regionale di Confintesa 118, Mario Manzo, anche lui soddisfatto dell’incontro, che prosegue: “L’Assessore ci ha garantito, oltre il mantenimento dei livelli occupazionali, la contrattazione decentrata e, soprattutto, la concertazione con le OO.SS. importantissimo paletto che garantisce sia i diritti dei lavoratori sia la riuscita del…

On-line SanitàinSicilia.it l’augurio dell’assessore Razza per il nuovo giornale | Video

GUARDA IL VIDEO IN ALTO SanitàinSicilia.it è l’ultimo arrivato del Gruppo Editoriale Mercurio Comunicazione che dopo il grande successo de ilSicilia.it, Siciliarurale.eu; Siciliammare.it e ilGiornaledellaBellezza.it, ha pensato di dare vita a un giornale dedicato al mondo della sanità con uno sguardo rivolto a chi opera nel settore ma anche a chi desidera semplicemente informarsi. Un’informazione a 360° che si sposta dalla salute, alla prevenzione, ai bandi e concorsi nel settore, passando anche alla politica. Per questo importante progetto abbiamo avuto l’onore di avere l’augurio dall’assessore regionale alla Sanità Ruggero Razza, che ha fatto un’importante riflessione sulla qualità dell’informazione in un settore così delicato. LEGGI ANCHE: Salute, prevenzione, ricerca e tanto altro: nasce il giornale SanitàinSicilia.it     di Veronica Gioè© Riproduzione Riservata© Riproduzione Riservata

Sanità: alla città di Messina donati quattro defibrillatori

defibrillatore

L’importanza delle reti tempo-dipendenti (Infarto miocardico acuto; Ictus /Stroke; Trauma etc.), le problematiche di organizzazione dei pronto soccorsi ed i programmi di defibrillazione pubblica territoriale (città cardio-protette), saranno al centro della due giorni del XV congresso SIMEU (Società Italiana di Medicina di Emergenza-Urgenza) Sicilia, che si svolgerà dal 26 al 27 ottobre, a Messina, presso il Centro congressi dell’A.O.U. Policlinico “G. Martino”. Antonio Giovanni Versace, presidente SIMEU Sicilia, componente del “Gruppo di supporto dell’Assessore Regionale alla Salute per il coordinamento unico per l’emergenza sanitaria”, Clemente Giuffrida, coordinatore per le Regioni del Consiglio Nazionale SIMEU e Direttore “Medicina e Chirurgia D’Accettazione e D’urgenza” IRCCS Piemonte, di Messina, Antonino Saitta, direttore della Scuola di specializzazione di Medicina Interna sono, rispettivamente, anche presidente; direttore scientifico e presidente onorario del congresso. L’associazione “Progetto Cuore-Una scossa per la vita”, fondata dallo stesso…

Una giornata nazionale per promuovere e valorizzare il ruolo della Medicina interna

medicina interna

Mercoledì 10 ottobre, a partire dalle 14, si tiene la Giornata Nazionale della Medicina Interna, organizzata dalla Simi (Società Italiana Medicina Interna), presieduta dal professore Francesco Perticone, ordinario presso l’Università Magna Græcia di Catanzaro. L’iniziativa, che prevede l’intervento di importanti specialisti da Catanzaro, Palermo, Napoli, Roma, Modena, Padova e Cuneo, si svolge con l’intento di promuovere e valorizzare il ruolo della Medicina Interna ad ogni livello, dalla realtà universitaria a quella ospedaliera, anche in riferimento al rafforzamento e all’ulteriore razionalizzazione delle politiche sanitarie nazionali. Verranno intervistati i direttori di sei unità operative di medicina interna che rappresentano centri di eccellenza del nostro Paese: Mauro Cancian, Università di Padova; Salvatore Corrao, dell’ospedale Civico, Università di Palermo; Luigi Fenoglio, Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle, Cuneo; Andrea Fontanella, Ospedale del Buon Consiglio – Fatebenefratelli, Napoli; Francesco Perticone, Presidente Società…

Salute, l’assessorato: “L’ospedale Giglio di Cefalù non è stato escluso dalla rete infarto”

ospedale giglio di cefalù

“Non corrisponde al vero che l’ospedale Giglio di Cefalù sia stato escluso dalla rete dell’infarto. E neppure corrisponde al vero che la decisione, già adottata in sede tecnica dalla Direzione Pianificazione Strategica, di prevedere un centro spoke possa produrre danni ai cittadini’”. Lo precisa una nota dell’assessorato regionale per la Salute in merito alle notizie circolate nelle scorse ore. “Va a questo proposito ricordato che le reti ictus, infarto e politrauma – osservano dall’assessorato regionale – sono in fase di revisione e che il documento cui si fa riferimento nella dichiarazione rilasciata dal primario dell’Ospedale Giglio è quello redatto a corredo della rete vigente (D.A. 629/17)”. “Proprio perché in fase di revisione – conclude la nota – la previsione delle nuove reti tempo dipendenti, per le…

Sanità: l’ospedale Giglio di Cefalù esce dalla rete regionale per l’infarto

ospedale giglio di cefalù

L’ospedale Giglio di Cefalù esce dalla rete regionale per l’infarto. L’esclusione dalla nuova mappa delle urgenze e emergenze è stata decisa dal dipartimento per la pianificazione strategica dell’assessorato alla salute. Nei giorni scorsi è stata ventilata un’altra misura penalizzante per lo stesso ospedale: la chiusura del punto nascite. Le due decisioni stanno suscitando proteste e mobilitazioni. Contro l’esclusione dalla rete per l’infarto si è subito schierato il primario di cardiologia, Tommaso Cipolla. In una nota al direttore generale della Fondazione Giglio, Cipolla fa presente che la cancellazione dalla rete per l’infarto si pone in “stridente e incomprensibile contrasto” con il ruolo di centro Hub svolto dall’ospedale dal 2004, prima cioè della stessa istituzione della rete. La nuova decisione, aggiunge Cipolla, “è più grave della chiusura del centro…

1 144 145 146 147 148 154

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.