Privacy Policy
Home / News

News

L'ultimo su una persona morta per un ictus

Messina, espianti organi record al Policlinico Martino: già tre nel 2020

policlinico messina

Terzo espianto di organi in altrettante settimane, dall’inizio dell’anno, al Policlinico universitario “G. Martino” di Messina. I familiari di un cinquantenne messinese deceduto in seguito a un ictus, hanno raccontato che il loro congiunto si era più volte espresso a favore della donazione. Inoltre, al momento di rinnovare la carta di identità, avrebbe voluto inserire il consenso sul nuovo documento. Anche i colleghi, vicini a lui fino all’ultimo, hanno testimoniato la sua grandissima generosità e l’altruismo che ne ha caratterizzato il percorso di vita. La macchina organizzativa dell’A.O.U., così, si è immediatamente messa in moto. Sono stati espiantati: il cuore, trapiantato a Padova; il fegato, prelevato dall’equipe dell’ISMETT di Palermo; i reni, inviati al Policlinico di Catania e a Genova; le cornee alla Banca degli…

Decorrenza dal primo gennaio

Asp di Trapani, al via il pagamento degli incrementi e dei conguagli della dirigenza medica e sanitaria

Con le competenze mensili di gennaio 2020 saranno corrisposti gli incrementi alla retribuzione tabellare e i conguagli con decorrenza 1/1/2016 previsti dal nuovo contratto per Dirigenza medica e sanitaria sottoscritto da Aran e organizzazioni sindacali di categoria il 19 dicembre 2019, dopo dieci anni di vacanza contrattuale. La direzione strategica e gli uffici dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani si sono attivati per consentire una tempestiva applicazione dei miglioramenti contrattuali relativi a dirigenti medici e veterinari; sanitari non medici (biologi, farmacisti, psicologi, chimici, fisici), e dirigenti delle professioni sanitarie.

Asp Trapani, il parco ambulanze si rinnova: acquistati otto nuovi mezzi

ambulanza

Aumenta la dotazione delle autoambulanze a disposizione dei presidi ospedalieri del comprensorio trapanese. L’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, infatti, ha acquistato otto nuovi mezzi per il soccorso e il trasporto degli infermi, di cui 5 sono stati già consegnati e saranno operativi dopo l’immatricolazione, tre sono in fase di consegna. Le autoambulanze, ultimo modello Fiat Ducato, sono dotate di apparecchiature medicali interne di ultima generazione che garantiscono la massima assistenza e dispongono di monitor defibrillatore, respiratore, pompe siringa e pompe da infusione, aspiratori, luci a led, lampada scialitica per illuminare la postazione del paziente, filtri per ricambio aria a ioni d’argento della durata di circa 30mila ore, citofono di collegamento tra sala guida e sala paziente oltre alle consuete dotazioni delle unità mobili di rianimazione….

Il commento dell'esperto

Diabete mellito di tipo 1: il calcolo dei carboidrati è sufficiente per stabilire la dose di insulina al pasto?

di Domenico Greco Dirigente Medico U.O.C.  “Malattie Endocrine, del Ricambio e della Nutrizione” – P.O. “P. Borsellino” Marsala (ASP Trapani). E’ cognizione comune che quantità e qualità dei carboidrati introdotti con la dieta rappresentano i determinanti principali dell’incremento post-prandiale della glicemia. In particolare, nel soggetto con diabete mellito di tipo 1 (DM1), carente di insulina, l’utilizzo dei carboidrati degli alimenti non può avvenire in maniera completa se non si corregge in modo proporzionale il deficit insulinico. Il soggetto con DM1 viene pertanto ormai comunemente educato, fin dalla diagnosi,  al cosiddetto “calcolo dei carboidrati”, tecnica che gli permette di regolare in autonomia la posologia dell’insulina al pasto, in funzione della quantità dei carboidrati assunti. E’ altrettanto vero (e i diabetologi lo sanno bene) che il semplice…

Presenti il governatore Musumeci e l'assessore Razza

San Raffaele Giglio, inaugurati i laboratori di cardiologia: intitolati ad Aldo Naro | VIDEO

La Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù con un investimento di 1,5 milioni di euro, di risorse proprie, ha rinnovato i laboratori di emodinamica ed elettrofisiologia cardiaca dotandoli delle più innovative tecnologie che consentono interventi non solo in campo cardiologico ma anche in radiologia interventistica. “Nel 2019 – ha detto il presidente della Fondazione Giglio Giovanni Albano – abbiamo messo in cantiere investimenti per 18 milioni di euro per rinnovare e ampliare, dopo 15 anni, il parco tecnologico dell’Istituto per dare cure adeguate ai nostri pazienti e attrarre nuove professionalità”. Presenti all’inaugurazione, che si è tenuta stamani, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, gli assessori regionali Roberto Lagalla, Toto Cordaro e Bernadette Grasso, unitamente al sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, a sindaci delle Madonie e le…

La ricerca

Perdere peso riduce il rischio del cancro della mammella

Di Salvatore Corrao II rapporto tra riduzione del peso corporeo e rischio di tumore alla mammella nelle donne è rimasto incerto fino ad oggi. E’ stata pubblicata nel mese di dicembre 2019 su Journal of the National Cancer Institute una importante ricerca che ha usato I dati del “Pooling Project of Prospective Studies of Diet and Cancer” (DCPP). Il DCPP è un consorzio internazionale di studi prospettici nato nel 1991 per esaminare le associazioni tra I fattori dietetici e il rischio di cancro fra le donne senza storia pregressa di neoplasia (ad eccezione del cancro cutaneo non melanoma). I ricercatori di varie università internazionali e della società americana di oncologia hanno incluso nell’analisi i dati di 180.000 donne di età uguale o superiore a 50…

Il post dell'assessore

Catania, l’assessore Razza incontra i vertici del Garibaldi

L’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza ha iniziato una serie di riunioni con i vertici delle strutture sanitarie. Il primo vertice si è svolto a Catania, al Garibaldi. Ne ha dato notizia lo stesso Razza con un post su Facebook. “Oggi dal Garibaldi – ha scritto Razza – ho iniziato un ciclo di incontri con tutti i primari ed i responsabili delle unità. Lo farò in tutte le Aziende. Un confronto per comprendere cosa c’è da fare per crescere e migliorarsi“.

Su una donna di 68 anni

Villa Sofia-Cervello, effettuato il primo prelievo multiorgano dell’anno

Arriva il primo prelievo di organi del 2020 a Villa Sofia-Cervello, effettuato su una donna di 68 anni, originaria di Alia, deceduta nel reparto di Neurorianimazione di Villa Sofia per una grave emorragia cerebrale a seguito di un aneurisma. I familiari hanno dato l’assenso al prelievo e quindi dopo l’accertamento di morte cerebrale, stanotte nella sala operatoria di Neurochirurgia di Villa Sofia, un’equipe composta dalla dottoressa Innocenza Pernice, Direttore dell’Unità operativa di Neurorianimazione, dai dottori Antonino Pizzuto, Gaetano Guccione e Renato Ciolino con il coordinamento infermieristico di Vita Apparia, ha proceduto all’intervento. Sono stati prelevati i due reni e il fegato che sono stati destinati all’Ismett e andranno quindi a salvare altre vite. “Sul fronte dei prelievi d’organo, l’anno nuovo parte sotto i migliori auspici…

Parla l'esperto

Esagerazioni alimentari durante le feste, i consigli del medico | Intervista

Avete esagerato durante le feste e siete in cerca di consigli per tornare in forma tutelando allo stesso tempo la vostra salute? Sanitàinsicilia ha intervistato il Responsabile del Centro Prevenzione e Cura dell’Obesità ASP Palermo Pietro Di Fiore. Dottor Di Fiore, cosa fare se, durante le Feste, si è ecceduto con il cibo e si recupera qualche chilo? È una cosa che accade spesso ogni anno. Dopo un mese trascorso in “compagnia” dei dolciumi natalizi, è il momento di provare ogni metodo per perdere peso, anche attraverso la spasmodica ricerca di consigli online. Purtroppo, molti sistemi per perdere peso che compaiono sulla rete in questo periodo dell’anno non sono solo fasulli, ma non sono nemmeno molto salutari. E’ possibile, invece, perdere quei chili in più…

Consegna l'11 gennaio

Ostetricia e Ginecologia del Guzzardi di Ragusa, donati una tv, una poltrona relax e corredini per neonati

Un gesto di attenzione e generosità reso possibile dalle socie dell’International Inner Wheel club di Vittoria-Comiso, presidente Patrizia Scrofani Cancellieri Drago, un Club service che, nelle festività natalizie, ha già donato al reparto di Pediatria dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Ragusa alcuni motorini elettrici per i piccoli pazienti. Un nuovo gesto di solidarietà, accolto con vivo apprezzamento dall’Asp di Ragusa che vedrà la consegna, sabato mattina, 11 gennaio, alle ore 11 nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale “R. Guzzardi” di Vittoria, diretto da Antonio Schifano, di una poltrona relax, di un TV monitor e di corredini per neonati.       “Scopo di questa donazione è quello di offrire alle pazienti in travaglio o sottoposte ad amniocentesi un ambiente un po’ più confortevole e riservato”, ha sottolineato la presidente Drago. Questa donazione,…

1 2 3 75

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.