Privacy Policy
Home / Cronaca (Page 3)

Cronaca

Ospiterà le "primule"

Vaccini alla Fiera del Mediterraneo: la proposta del sindaco Orlando

Un centro di vaccinazione per la popolazione alla Fiera del Mediterraneo. A lanciare la proposta è stato il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, nell’incontro di oggi in videoconferenza fra i sindaci delle città metropolitane con il commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, Domenico Arcuri. Il sindaco ha dato la disponibilità affinché siano ospitate nei padiglioni della Fiera del Mediterraneo le cosiddette “primule”, i centri di vaccinazione per tutti i cittadini. “In previsione dell’ampliamento della disponibilità di nuovi e più numerosi vaccini, con l’obiettivo di completare la vaccinazione di tutta la popolazione entro il prossimo autunno – ha detto Orlando – e di fronte alla richiesta di aumentare il numero e la diffusione dei punti di vaccinazione, ho comunicato ad Arcuri la massima disponibilità e collaborazione da…

La comunicazione del Comune

Palermo, sono 11.748 gli attuali positivi al Covid-19

A Palermo sono 11.748 le persone attualmente positive al Covid -19, con una variazione assoluta di +132 rispetto al giorno precedente, ed una variazione percentuale pari a +1,1%. Il numero di positivi in città si attesta al 17,86 per mille abitanti, mentre, complessivamente, nella città metropolitana di Palermo, sono 15.135 gli attuali positivi. Lo rende noto il Comune di Palermo di Redazione© Riproduzione Riservata© Riproduzione Riservata

Misure anti Covid, Musumeci: “In Sicilia non escludo lockdown”

“Siamo molto allarmati perche’ i siciliani non hanno capito la gravita’ del momento. Basta guardare le foto e i filmati per rendersi conto della indisciplina di una minoranza di cittadini”. Lo ha detto il presidente della Regione, Nello Musumeci, a margine della presentazione di alcune misure sull’agricoltura a Palazzo d’Orleans, a Palermo. “Siamo preoccupati – ha aggiunto -, se il contagio non dovesse abbassarsi alla fine del mese adotteremo ulteriori misure restrittive d’intesa con il Governo nazionale e non escludo che si possa arrivare ad un lockdown come quello della scorsa primavera”. di Redazione© Riproduzione Riservata© Riproduzione Riservata

Codacons Sicilia

Furti in reparti Covid in Sicilia: attivata task force per l’assistenza alle vittime

Il Codacons Sicilia, dopo avere ricevuto diverse segnalazioni, lancia l’allarme “sui numerosi casi di furti registrati nei reparti Covid degli Ospedali siciliani, in modo particolare nei nosocomi di Catania e Palermo”. “E’ incredibile pensare – si legge in una nota dell’associazione – come i reparti Covid, che sono inaccessibili anche ai parenti dei ricoverati, a quanto pare, stiano diventando sempre piu’ il regno di ladri senza scrupoli che approfittando del precario stato di salute dei pazienti che sono spesso impediti dalla maschera dell’ossigeno fissa sul viso per via delle difficolta’ respiratorie causate dalle complicanze del covid, con la scusa della sanificazione degli oggetti ne approfittano per trafugare fedi, cellulari e preziosi di ogni genere posseduti dai pazienti”. “Di recente abbiamo interessato la direzione dell’Ospedale Garibaldi centro di Catania…

Vaccino covid ad operatori ed anziani degenti della RSA

Campagna Vaccinazione: prime dosi di richiamo inoculate dall’Asp Palermo

I medici dell’Azienda sanitaria provinciale di Palermo hanno somministrato la dose di richiamo del vaccino covid ad operatori ed anziani degenti della RSA Buon Pastore. A distanza di 21 giorni dalla prima dose, hanno ricevuto la seconda 5 operatori e 21 degenti della struttura palermitana. Effettuata anche la prima dose di vaccino ad un nuovo degente. Sono complessivamente 15.232 le vaccinazioni effettuate dall’Asp del capoluogo, di cui 5.213 a Villa delle Ginestre. di Redazione© Riproduzione Riservata© Riproduzione Riservata

Aumentano i casi

Coronavirus, focolai al Cervello e al Policlinico di Palermo: in tutto 42 contagiati

Non c’è pace negli ospedali palermitani: un nuovo focolaio Covid si è registrato al Cervello di Palermo, dove sono risultati positivi cinque operatori sanitari. Altri due sono in attesa di conoscere l’esito del tampone. Tutti avevano eseguito il vaccino, ricevendo la prima dose in attesa del richiamo necessario per renderlo attivo. Contagi anche al Policlinico, dove a causa di un focolaio Covid sono stati sospesi i ricoveri  nel reparto di Cardiologia. Sono circa 37 tra pazienti e sanitari i contagiati nei giorni scorsi. Secondo una prima indagine la causa della diffusione del virus sarebbe stata provocata da sei pazienti ricoverati che inizialmente erano risultati negativi ai tamponi. I 18 pazienti ricoverati sono stati portati nei reparti Covid del Policlinico e del Cervello. Al momento sono tutti asintomatici. Si sta eseguendo la sanificazione e spetterà alla…

Tra pazienti e sanitari

Covid, 37 contagi al Policlinico di Palermo: sospesi i ricoveri nel reparto di Cardiologia

Sospesi i ricoveri a causa di un focolaio Covid nel reparto di Cardiologia del Policlinico di Palermo. Sono circa 37 tra pazienti e sanitari i contagiati nei giorni scorsi. Secondo una prima indagine la causa della diffusione del virus sarebbe stata provocata da sei pazienti ricoverati che inizialmente erano risultati negativi ai tamponi. I 18 pazienti ricoverati sono stati portati nei reparti Covid del Policlinico e del Cervello. Al momento sono tutti asintomatici. Si sta eseguendo la sanificazione e spetterà alla direzione generale dell’azienda stabilire quando il reparto sarà aperto. di Redazione© Riproduzione Riservata© Riproduzione Riservata

Almeno 10 i casi registrati tra il personale

Covid-19, Cgil: focolaio negli uffici del dipartimento prevenzione Asp Palermo

“Focolaio Covid negli uffici del Dipartimento di Prevenzione dell’Asp Palermo di Via Sellerio. Almeno 10 i casi registrati tra il personale in servizio, secondo le segnalazioni giunte al sindacato”. A segnalarlo è la Fp Cgil Palermo, che ha inviato una nota all’Asp manifestando “preoccupazione e chiedendo una verifica sullo stato del contagio”. “Il manifestarsi del focolaio sarebbe da ricondurre a condizioni di sovraffollamento degli uffici e dimostra che non sono state messe in atto adeguate misure di prevenzione – scrive il segretario generale Fp Cgil Palermo Giovanni Cammuca – Meraviglia che l’infrazione si sia realizzata proprio negli uffici sede del Dipartimento di Prevenzione, diretto in atto dal direttore anche dell’ Unità complessa di Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro, che dovrebbe essere ben al…

Ulteriori misure restrittive

Covid-19, Musumeci: “Allarme contagi a Palermo, Catania e Messina”

L’allarme per la crescita dei contagi da coronavirus in Sicilia arriva “da tre grandi aree urbane: Palermo, Catania e Messina”. Lo ha detto a Tgcom 24 il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, sottolineando che alle dieci aree gia’ rosse nell’isola potrebbero aggiungersene altre. “Da lunedì – ha concluso – prenderemo decisioni sul fronte scolastico“. “Nelle prossime ore adotteremo misure ulteriormente penalizzanti“, per evitare gli assembramenti. “A causa dell’indisciplina” di diversi cittadini, ha aggiunto Musumeci, “continueremo a pagarne le conseguenze nei prossimi 8-10 giorni”. di Redazione© Riproduzione Riservata© Riproduzione Riservata

EMERGENZA CORONAVIRUS

Covid-19: salgono a 10 le zone rosse in Sicilia, c’è anche Gela

Diventano dieci le “zone rosse” in Sicilia. Da domani (alle 14) si aggiungono infatti Gela, in provincia di Caltanissetta (dove si registrano quasi 800 positivi ndr), e Villarosa nell’Ennese.  Il provvedimento, in vigore fino al 31 gennaio, è stato adottato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, d’intesa con l’assessore alla Salute Ruggero Razza, sulla base delle relazioni delle Asp competenti e sentiti i sindaci delle amministrazioni coinvolte. Le nuove “zone rosse” si aggiungono a quelle attualmente in vigore in altri 8 Comuni della Sicilia. In provincia di Caltanissetta, i divieti sono scattati a Milena; nel Messinese, oltre al capoluogo, le misure restrittive coinvolgono Capizzi e San Fratello. In provincia di Catania sono stati dichiarati “zona rossa” Ramacca e Castel di Iudica; stessi divieti a…

1 2 3 4 5 46

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.