Privacy Policy
Home / Cronaca

Cronaca

Centro cardiologico pediatrico del Mediterraneo di Taormina

Palermo, nata prematura da madre positiva al covid: operata al cuore

E’ stata operata a cuore aperto per una cardiopatia congenita complessa la neonata nata prematura a Palermo dalla una madre positiva al Covid-19. L’intervento, durato alcune ore e senza complicanze, è stato eseguito sulla piccola paziente, che pesa 1,5 chilogrammi, nel Centro cardiologico pediatrico del Mediterraneo di Taormina, diretto da Sacha Agati. Prima dell’operazione di cardiochirurgia la neonata è stata sottoposta a tutti gli esami di screening tamponi e sierologi. Il team che ha eseguito l’intervento ha atteso la negatività di tre tamponi e la sua sieroconversione per le IgG. La bimba è adesso ricoverata nella terapia intensiva postcardiochirurgica del Centro cardiologico pediatrico del Mediterraneo di Taormina. © Riproduzione Riservata

Per dieci giorni

Unione italiana ciechi nei lidi catanesi: da venerdì screening gratuiti alla vista

Grazie all’unità mobile oftalmica dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti. Ogni mattina per dieci giorni a partire da venerdì prossimo gli oculisti offriranno uno screening nell’ambito dell’iniziativa “La prevenzione non va in vacanza” finanziata dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità. Sanificazione e mascherine gratuite “La prevenzione non va in vacanza” è l’iniziativa portata avanti da alcuni anni dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità, che si affida per l’organizzazione degli screening gratuiti per prevenire le malattie oculari ai Consigli regionali dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti. “In Sicilia – ha annunciato il presidente regionale dell’Uici Gaetano Minincleri – l’iniziativa prenderà il via venerdì prossimo, 17 luglio, e si protrarrà per dieci giorni. Partiremo dal Lido Arcobaleno e impiegheremo la nostra unità mobile oftalmica, un camper perfettamente attrezzato per le visite specialistiche, che stazionerà davanti ai lidi dalle 9.30 alle 13. Sull’unità mobile, gli…

Già in funzione all'ospedale di Patti

Tamponi Covid-19: all’Asp Messina risultati in 20 minuti

Sono arrivate da qualche giorno e sono già in funzione da venerdì all’Ospedale di Patti, e nei prossimi giorni in tutti gli Ospedali dell’ASP di Messina, le apparecchiature diagnostiche per avere i risultati dei tamponi per lo screening Covid 19 in soli venti minuti, permettendo così di potere ricoverare i pazienti in tempo reale. “Abbiamo acquistato otto macchine – dice il direttore generale Paolo La Paglia – una per ognuno dei sette ospedali e una per il laboratorio dell’ex Ospedale Margherita di Messina; non appena lo “specialist” della ditta fornitrice completerà il percorso di formazione agli operatori, le procedure saranno in funzione in tutte le aree grigie attrezzate nei pronto soccorso aziendali.” Avere il risultato del test Covid 19 in soli venti minuti garantirà maggiore sicurezza agli operatori…

I DATI

Covid-19: in Sicilia zero contagi ma risalgono le vittime in Italia

Secondo il bollettino aggiornato al 12 luglio e trasmesso dal Ministero della Salute, non si registra nessun nuovo caso nell’Isola nelle ultime 24 ore, anche i decessi sono fortunatamente zero, ma la situazione in Italia è in aumento con 234 casi positivi, in aumento rispetto a ieri. La situazione attuale in Sicilia è di 5 ricoveri per sintomi ma nessun caso di terapia intesiva, in 118 invece sono sottoposti all’isolamento domiciliare, attualmente i positivi sono 123 in totale. Sono invece 1.516 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore per un totale di 235.174 in tutta l’emergenza. I dimessi guariti sono 2,693 mentre le vittime sono ferme a 283. Il dato di crescita più allarmante in Italia si registra in Lombardia con 77 nuovi contagi rispetto…

#SiamoHandicappatiNoCretini” e FIRST

Disabilità: le associazioni a sostegno del garante Benincasa

Alcune associazioni di disabili, con in testa il comitato “#SiamoHandicappatiNoCretini” e FIRST, hanno emanato un comunicato a sostegno della nomina dell’avvocato Maurizio Benincasa a garante delle Persone con disabilità, fatta dall’Assessore alla Famiglia Antonio Scavone.​ Stranamente, nonostante perplessità sulle modalità di nomina siano state avanzate anche da diverse autorevoli associazioni nazionali della disabilità e dallo stesso Forum del Terzo settore, il comunicato, nel difendere e sostenere la nomina di Benincasa, porta avanti un attacco frontale, violento e indiscriminato al mondo della cooperazione sociale definito “mondo di interessi economici anche vestiti da associazionismo e di volontariato d’interessi, con oscure trame di risvolti sul mondo della disabilità, o, se si vuole dietro al business della disabilità”. La gravità di queste affermazioni induce alcune osservazioni: Ci aspettiamo che, coerentemente a…

Dopo gli sbarchi delle ultime ore

Musumeci e Razza in visita a Lampedusa: hotspot ospita 700 migranti

Il Governatore Musumeci e l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza nel corso della visita che hanno compiuto stamane a Lampedusa, hanno effettuato un sopralluogo anche nell’hotspot dell’isola che dopo gli sbarchi delle ultime ore ospita oltre 700 migranti, sette volte la capienza massima prevista. Il governo regionale ha già inviato tutto il materiale necessario per effettuare i tamponi sugli ospiti della struttura, che sono in quarantena; entro lunedì saranno inviate anche le attrezzature per effettuare tamponi e test sierologici veloci. La Regione ha provveduto così a reperire in tempi rapidi il materiale sanitario, così come avvenuto anche per la nave quarantena Moby Zazà, sostituendosi all’Usmaf, l’Ufficio di sanità marittima, aerea e di frontiera che avrebbe dovuto garantire la fornitura dei test. Musumeci e Razza hanno…

MINISTERP DELLA SALUTE

Nessun decesso causato dal Coronavirus in Sicilia: calano i malati

Nessun nuovo contagiato in Sicilia nelle ultime 24 ore. E’ quanto si evince dalla lettura del consueto bollettino del ministero della Salute sull’andamento del coronavirus in Italia. Il numero totale dei positivi resta quindi invariato a 3.098. NESSUN DECESSO, QUATTRO MALATI IN MENO Allo stesso modo non si registrano deceduti, lasciando il dato invariato a 283. Sono quattro in meno invece gli attualmente positivi, con il conteggio che scende a 124. Invariato il numero dei ricoverati (6). Restano anche oggi vuoti i reparti di terapia intensiva. Sono sempre meno coloro che si trovano in isolamento domiciliare (-4), portando il dato complessivo a 118. Sul fronte dei tamponi, nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 1.916 test © Riproduzione Riservata

Dati

Coronavirus: un nuovo contagio e un decesso in Sicilia

Cresce di un positivo il numero dei contagiati da Covid-19 in Sicilia e che porta il numero totale dei casi a 3.097. Rispetto a ieri, 7 luglio, si registra un deceduto: il numero dei morti totali è 283. E’ quanto si evince dalla lettura del bollettino quotidiano diramato dal Ministero della Salute. Si riduce di 13 unità il numero degli attualmente positivi: il numero complessivo è in flessione dai 140 di ieri ai 127 di oggi. Si riducono anche i ricoverati con sintomi, 5 in meno rispetto a ieri, per un totale di 7. Come ieri anche oggi le terapie intensive restano vuote. Infine cala di 8 il numero di coloro che si trovano in isolamento domiciliare, portando il dato complessivo a 120. © Riproduzione Riservata

IL DATO

Aggiornamento Covid-19: la situazione di Trapani e provincia

Calano i contagi nelle province di Trapani, solo 2 positivi a Marsala e 1 a Mazara del Vallo. Ecco i dati aggiornati dell’andamento dell’epidemia nel territorio di Trapani. Totale casi attuali positivi 3 asintomatici (il dato è al netto di decessi e guarigioni) così distribuiti: Castelvetrano 0, Calatafimi-Segesta 0, Trapani 0; Valderice 0, Alcamo 0, Buseto Palizzolo 0, Campobello di Mazara 0, Castellammare del Golfo 0, Erice 0; Gibellina 0; Marsala 2, Mazara del Vallo1, Paceco 0, Salemi 0. Pazienti in isolamento domiciliare obbligato 3 Totale tamponi effettuati 16.505 Test sierologici su personale sanitario 8.927 Ricoverati: 0 Decessi: 5 Guariti e dimessi: 126 Continua l’attività di monitoraggio dei pazienti in quarantena attraverso i test per la diagnosi del covid-19. La differenza con il dato riportato…

L'esito dall'Asp di Ragusa

Ocean Viking, Razza: “Tamponi a 180 migranti, tutti negativi”

Tutti negativi i tamponi dei 180 migranti trasferiti dalla nave Ocean Viking della Ong Sos Mediterranee sulla Moby Zazà per la quarantena a Porto Emepedocle (Agrigento). Lo rende noto l’assessore alla Salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza: “In meno di 36 ore l’Asp di Ragusa ha realizzato i tamponi a 180 migranti, andando a bordo sulla Nave Ocean Viking a largo di Pozzallo, e consegnato i risultati: tutti negativi e tutti a bordo della nave Moby Zaza predisposta per la quarantena”, scrive Razza sulla sua pagina Facebook. “Ecco il protocollo corretto, preteso dal governo della Regione – prosegue -. Tutto sarebbe stato più semplice e più lineare se non fosse stata individuata la sola nave di stanza a Porto Empedocle. Complimenti ai nostri sanitari di Ragusa, ma resta la forte preoccupazione per un flusso che non si…

1 2 3 23

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.