Privacy Policy
Home / News / Anziani e salute, il professore Barbagallo: “Fondamentale armonizzare gli aspetti medici con quelli psicologici e sociali” | Videointervista

Anziani e salute, il professore Barbagallo: “Fondamentale armonizzare gli aspetti medici con quelli psicologici e sociali” | Videointervista

 

Guarda in alto la video intervista

Ospite di sanitàinsicilia.it il professore Mario Barbagallo, ordinario di Medicina Interna e Geriatria della Università degli Studi di Palermo e membro del Consiglio Superiore di Sanità, eletto di recente Presidente della IAGG-ER (International Association of Gerontology and Geriatrics-European Region) per il quadriennio 2019-2023.

telegram

La IAGG-ER è la più importante Società di Gerontologia e Geriatria Europea che riunisce geriatri, gerontologi, sociologi, psicologi e biogerontologi con circa 25000 soci, suddivisi in tre sezioni (Clinica, Socio-Comportamentale e Biologica).

La mia elezione a Presidente della più importante Associazione Europea di Gerontologia e Geriatria è una conferma del lavoro svolto negli ultimi quattro anni come Presidente della sezione clinica e della considerazione e della stima che la Geriatria Italiana ha in ambito europeo“, dice il professore Barbagallo.

Non si può fare una buona ‘medicina’ nell’anziano se non vengono curate, capite e armonizzate tutte le condizioni: da quelle psicologiche a quelle sociali. In Italia le varie regioni lavorano un po’ a macchia di leopardo, anche in Sicilia nelle varie province è così, quindi le cose funzionano in modo differente, anche se è estremamente importante l’assistenza territoriale e integrata, lavorare per compartimenti stagni non fa il bene della sanità, ma fa spendere di più e soprattutto non fa il bene dell’anziano” afferma Barbagallo.

di Veronica Gioè
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.