Privacy Policy
Home / Strutture pubbliche / Ospedali / Al via screening pazienti reumatologici e dermatologici: si parte dal Civico

Al via screening pazienti reumatologici e dermatologici: si parte dal Civico

Salvatore Corrao

Un percorso itinerante a tappe che consentirà di sottoporre a screening tante persone che, a causa proprio della pandemia, sono state costrette a saltare un appuntamento irrinunciabile per la salute di tutti: quello con la prevenzione reumatologica e dermatologica.

Il progetto coinvolge il Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta, l’associazione nazionale malati reumautici (Anmar), l’associazione siciliana malati reumatici (Asimar Aps) e l’associazione psoriasici italiani Amici della Fondazione Corazza (Apiafco).

telegram

Si partirà dall’ospedale Civico di Palermo, dall’8 al 18 giugno (dalle 9,30 alle 16, sabato e domenica esclusi), e si proseguirà in altre quattro città italiane.

“All’interno di quella che è un’Azienda di rilievo nazionale e di alta specializzazione – dice Salvatore Corrao, direttore dell’unità operativa complessa di medicina interna con dermatologia e reumatologia, che è un po’ l’anima dell’iniziativa – verranno allestiti vari ambulatori specialistici dove sarà possibile essere accolti per una visita di medicina interna orientata alla complessità. Saranno valutati i bisogni di salute e assistenza di ogni paziente con una particolare attenzione alla valutazione nutrizionale e della composizione corporea, del rischio cardiovascolare, metabolico e di osteoporosi. Tale approccio fa parte del modello organizzativo, messo in atto nella nostra unità operativa col supporto della direzione strategica dell’ospedale, orientato alla complessità e alla centralità del paziente dermatologico e reumatologico”.

Secondo la direzione generale della programmazione sanitaria del ministero della Salute, da febbraio a dicembre 2020 sono stati persi 144 milioni di prestazioni specialistiche ambulatoriali rispetto allo stesso periodo del 2019 a causa della necessità del sistema sanitario di far fronte all’emergenza Covid-19.

di Redazione
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.