Privacy Policy
Home / Ricerca / Acireale scopre una terapia sperimentale contro il Covid: sono 20 i pazienti in cura

Acireale scopre una terapia sperimentale contro il Covid: sono 20 i pazienti in cura

Nasce una terapia, ancora sperimentale, contro il Covid. Promettono bene i risultati del trattamento. Questo è off label e combina l’uso dell’antinfiammatorio Baricitinib e dell’antivirale Remdesivir, utilizzata nella terapia intensiva dell’ospedale di Acireale.

Lo rende noto l’Asp di Catania: “Sono 20 i pazienti ai quali abbiamo somministrato questa combinazione di farmaci – spiega il direttore dell’Uoc di Anestesia e rianimazione di Acireale, Giuseppe Rapisarda – abbiamo iniziato lo scorso 8 dicembre e sino a oggi abbiamo potuto osservare risultati positivi, confermati dai controlli radiografici. Siamo riusciti, anche, ad evitare intubazioni”.

telegram

Dai dati raccolti emerge che: “La nuova terapia favorisce migliori tempi di recupero e riduce il rischio di intubazione per i pazienti sottoposti a ventilazione non invasiva, oltre alla degenza media e l’indice di mortalità”.

Sono risultati incoraggianti che presto saranno presentati alla comunità scientifica”, così l’Asp di Catania valuta i dati. Sono 20 i pazienti ad essere stati sottoposti a questo nuovo trattamento sperimentale: 5 di loro, con ventilazione non invasiva, sono stati trasferiti in riabilitazione dopo una degenza media di circa 10 giorni.

Dei 15 pazienti sottoposti a ventilazione meccanica invasiva, invece, 11 sono stati estubati dopo 12 giorni, e uno è ancora sotto terapia. Si contano comunque 3 decessi per complicanze dovute a patologie pregresse o croniche.

di Redazione
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.